Vai Indietro   FitUncensored Forum >
Personal pages
> Work in Progress
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Work in Progress Dove postare il proprio programma di preparazione atletica, le proprie esperienze, il proprio diario personale.

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Work in Progress

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#2371)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 18-12-2014, 11:00 PM


Quote:
Originariamente inviato da IlPrincipebrutto Visualizza Messaggio
Un bel calcione nei coglioni, i SUOI!!!, con gli stivali ortopedici.

Ahahah! Purtroppo i miei non lo sono. Dovrei portarne di antinfortunistici, sai che male nei cojoni con la punte DE FERO!

E via andare.
Honestly, penso potrei mandare a far in culo qualcuno per molto, molto meno.

Eh, ho imparato a conoscerti Lo so, ma io, nonostante sia nella vita fumina e un po' schizzata come quando scrivo sul forum, nonostante sia fumina e collerica, riesco a mantenere molto la calma in certe situazioni, soprattutto quando non ho voglia di mantenere contatto con la persona che ho davanti: mandare affanculo il vecio con l'asciugamano sarebbe stata perdita di tempo.
Che poi... magari si è sentito pure figo, a fare quel gesto, gli ho regalato un momento di gloria nella giornata, prima di tornare a casa e infilarsi le pattine e strusciare verso la doccia con la coda tra le gambe, mentre la moglie gli urla di non seminare le vesti della palestra in giro


E giusto per fartelo sapere, la presa ad uncino e' il marchio degli eletti, e' il segno segreto che permette ai veri deadlifters di riconoscersi al volo. Lorenzo ti ha fatto un grande dono.

Uh, dimenticavo che anche stasera ho fatto tutto così. Mi ci sto abituando e spero che la cosa non mi dia dolore salendo (magari...) con il peso. Noto che mi stanno venendo i calli in posti diversi vs presa prona, che cosa buffa

Grazie per la precisazione Pri', ma d'altra parte... io e Lorenzo siamo come una persona sola, quel che è lui sono io e viceversa.


A proposito della cosa che ho appena scritto... una collega giovane (43) con la quale ho legato molto quest'anno e anche una carissima amica invitata al mio matrimonio, counselor trainer, quindi attenta a vedere e capire le persone, quindi 2 persone in totale, mi hanno detto che io e Lorenzo ci assimogliamo perfino fisicamente... viso, va beh, corpo no, la BF di Lorenzo me la posso sognare la notte.

Ci somigliamo... ci somigliamo? Boh!
Quote:
Originariamente inviato da orange Visualizza Messaggio
Ma una batteria delle auto si può portare in sala pesi?
Almeno nelle pause attacchi i cavi al bilanciere
Ottima idea! Ne compro una insieme alla pancera!


Rispondi Citando
Vecchio
  (#2372)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,180
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 18-12-2014, 11:18 PM


Quote:
A proposito della cosa che ho appena scritto... una collega giovane (43) con la quale ho legato molto quest'anno e anche una carissima amica invitata al mio matrimonio, counselor trainer, quindi attenta a vedere e capire le persone, quindi 2 persone in totale, mi hanno detto che io e Lorenzo ci assimogliamo perfino fisicamente... viso, va beh, corpo no, la BF di Lorenzo me la posso sognare la notte.

Ci somigliamo... ci somigliamo? Boh!

Mentre leggevo questo pezzo mi sono immaginato che te lo diceva in maniera un po' diversa...
Guarda da circa il 40° secondo...




Da qui a qui...uguale; Da qui a qui, uguale, uguale, uguale....

Ecco, con tutto quello che ho da fare ora mi tocca guardare un po' di video di Pozzetto
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2373)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 19-12-2014, 12:23 AM


Io ovviamente sono Pozzetto: bassotto e grassotto.

Comunque... anche secondo me non siamo uguali per niente
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2374)
sonoetero sonoetero Non in Linea
ParentalAdvisoryMember
 
Messaggi: 333
Data registrazione: Aug 2014
Località: Puglia
Età: 32
Predefinito 19-12-2014, 02:14 PM


Ciao Acid Angel.. bè allora dov'è la lista della spesa?
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2375)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 19-12-2014, 07:09 PM


Devi cercare, eh, mica puoi avere la pappa pronta

Comunque...

Colite cronica con coliche/crampi/gonfiori che molto spesso mi impediscono di allenarmi (e anche di uscire. Per lavorare mi violento). Infiammazione psoas dx da 1 anno e mezzo, non riconosciuta da un osteopata e ora un bel po' cronicizzata.
Dolore ginocchio sx in via, sembra, di risoluzione.

2 anni fa ebbi protrusione che mi ha bloccato, da lì ho perso mobilità e ho iniziato ad avere problemi allo psoas. Oggi lo stesso psoas è mantenuto contratto dall'intestino

Risultato: con i pesi faccio poco o nulla, quindi ho iniziato a correre (e la corsa l'ho sempre odiata). Fico, vero?
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2376)
sonoetero sonoetero Non in Linea
ParentalAdvisoryMember
 
Messaggi: 333
Data registrazione: Aug 2014
Località: Puglia
Età: 32
Predefinito 19-12-2014, 09:11 PM


Porca zozza..

devo ammettere che in effetti vedere chi sta peggio di me mi fa bene con tutto il rispetto per i tuoi problemi ovviamente, ci mancherebbe..
Anche se riguardo lo psoas penso di avere il tuo stesso problema, lo squat non lo posso fare per adesso perché mi porta un leggero dolore a psoas dx e sx..

Però a quanto ho capito, di certo non puoi fare squat, affondi e simili..ma la parte di sopra? Sei condizionata anche in quello addirittura?
La corsa la odio anch'io (come del resto il cardio in generale) e immagino (o forse non immagino nemmeno) come ti puoi sentire in questo periodo!..non so come farei io guarda..già adesso che devo limitare gli esercizi mi faccio un sacco di paranoie..

Fra l'altro quello che mi ha stupito è la colite che può arrivare a non permetterti una vita normale addirittura..
beh condiglianze allora..spero che recuperi qualcosa perché mi rendo conto che è bruttissimo perdere una passione così gratuitamente..o magari man mano che macini km su km inizi ad appadsionarti della corsa, chi lo sa..mai dire mai .
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2377)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 19-12-2014, 10:16 PM


Quote:
Originariamente inviato da sonoetero Visualizza Messaggio
lo squat non lo posso fare per adesso perché mi porta un leggero dolore a psoas dx e sx..

A me a seconda dei giorni da' noia anche a camminare, fai conto...

Però a quanto ho capito, di certo non puoi fare squat, affondi e simili..ma la parte di sopra? Sei condizionata anche in quello addirittura?

Se devo andare in palestra per fare esercizi solo per la parte sopra, vado al corso di pump che faccio da anni, almeno facciamo un po' di tutto (carico poco per squat e affondi) diciamo come pompaggio. Però sono proprio "sfavata", ti dico la verità. Considera che il mal di pancia è abbastanza costante, quindi mi condiziona a prescindere.

(...)immagino (o forse non immagino nemmeno) come ti puoi sentire in questo periodo!..non so come farei io guarda..già adesso che devo limitare gli esercizi mi faccio un sacco di paranoie..

La palestra per un periodo è stata un'ossessione. Ho dovuto fermarmi e allenarmi pochissimo per un periodo, per problematiche varie. Ho poi ricominciato, ovviamente. A febbraio 2013 già ero invalidata dalla colite, ma la protrusione mi ha proprio bloccato. Stop ai pesi fino a tempo indeterminato. Mi sono reinventata... ho iniziato la camminata in salita. Mi sono riavvicinata ai pesi, ma non riesco a dare continuità. Mio marito ha corso per una vita e dopo uno stop - problemi alla schiena - ha ricominciato la scorsa primavera. Mi sono detta che potevo provare. Avevo paura della corsa. Mia mamma è cardiopatica, il mio cuore è sano. Io ho il DOVERE di allenare anche il mio cuore.

Ecco che mi sono avvicinata alla corsa, odiandola profondamente. Mi sento bene in palestra, intendo dire psicologicamente, ma per ora il corpo non ne vuol molto sapere. Se corro ci devo mettere molta testa, mi devo concinvere a farlo, ma dopo sto veramente bene. Oggi ho deciso che posso (devo...) sacrificare un obiettivo fisico - sono fissata per le vene in superficie, le avevo eh... - per fare qualcosa che mi permetta a 34 anni di stare in forma, mantenere il peso e fare attività, senza che mi faccia troppo schifo. Soprattutto... posso correre quando voglio qui intorno casa, in campagna, e non sapendo mai quando sto bene, appena sto bene approfitto

.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2378)
sonoetero sonoetero Non in Linea
ParentalAdvisoryMember
 
Messaggi: 333
Data registrazione: Aug 2014
Località: Puglia
Età: 32
Predefinito 20-12-2014, 11:39 AM


Infatti avevo letto da qualche parte di una certa "euforia drl corridore" data da un aumento di endorfine (fra cui la serotonina) grazie appunto alla corsa..per quello hai uno stato di benessere dopo aver corso penso..

Buono il fatto che pian piano inizi a prendere con filosofia questa situazione, fra l'altro ho letto su un altro forum quello che hai passato qualche anno fa (nel 2008 se non erro) e come ne hai preso coscienza e superato..complimenti.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2379)
DesperateGymwife DesperateGymwife Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,699
Data registrazione: Aug 2009
Predefinito 23-12-2014, 12:17 AM


Acid, ma quindi corri sempre all'aperto, anche adesso che è inverno? Ma non eri freddolosa?
Io non potrei mai correre all'aperto se non in estate .
L'ultima volta che ci ho provato, marzo 2013, ed era anche una bella giornata di sole, ho corso davvero pochissimo perché non ce la facevo, ma mi è bastato sudare un po' per beccarmi un simpatico raffreddore.
E adesso che mi viene in mente, avevo deciso di iscrivermi per la prima volta in palestra proprio perché le passeggiate che mi aveva prescritto il cardiologo con l'arrivo dell'autunno non mi andava proprio di farle all'aperto.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2380)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 23-12-2014, 01:57 PM


Quote:
Originariamente inviato da sonoetero Visualizza Messaggio
(...) per quello hai uno stato di benessere dopo aver corso penso..

Credo di sì, e anche perché ogni volta ho combattuto contro il dolore e la TESTA... e ho parzialmente vinto.

Buono il fatto che pian piano inizi a prendere con filosofia questa situazione,

Purtroppo devo. Ogni giorno è un'interrogativa, ormai mi ci sono abituata. Meno me la prendo e meglio sto. Ho ridefinito molto gli obiettivi fisici, anche in virtù degli anni che passano e delle priorità modificate. Non in ultimo devo considerare quello che ho passato negli ultimi anni, che mi ha realmente fatto cambiare strada. Poi aggiungiamo una maggiore malizia vs i fisici cui miravo prima

fra l'altro ho letto su un altro forum quello che hai passato qualche anno fa (nel 2008 se non erro) e come ne hai preso coscienza e superato..complimenti.
Ti ringrazio. Per curiosità, dove l'hai letto? Perché soltanto qui ne ho parlato diffusamente e ho condiviso tutto dal 2010 in poi. C'è stata una breve parentesi in un forum che non esiste più, dove ho riassunto, poi c'è Bodyweb dove sono iscritta dal 2008 (qui su FU dal 2010 invece), ma ne ho solo fatto cenno e scritto qualcusa su un piccolo blog.

Quote:
Originariamente inviato da DesperateGymwife Visualizza Messaggio
Acid, ma quindi corri sempre all'aperto, anche adesso che è inverno? Ma non eri freddolosa?

Sì Desp, sono sempre freddolosa infatti. Fortunatamente ancora il freddo vero non è arrivato, ma ho una maglia termica e una giacca termica, in più mi metto la fascia per le orecchie (alle quali soffro moltissimo il freddo) e i guanti. Ieri mattina sono uscita alle 9.00 e ho avuto molta difficoltà alle gambe, perché mi ostino ad andare in shorts. Fino a ieri non avevo avuto problemi, ieri avevo le gambe quasi bloccate, infatti ho concluso i 10 km con molte pause. L'importante è esser riuscita a fare qualcosa, comunque. Però l'allenamento mi ha lasciato spossata!

Io non potrei mai correre all'aperto se non in estate

Beh, ma un po' di sacrificio occorrerà pur farlo, no?

(...)ma mi è bastato sudare un po' per beccarmi un simpatico raffreddore.

Io che rifiutavo l'abbigliamento tecnico perché non in fibra naturale mi sono dovuta ricredere e mi sta salvando dalle polmoniti: le volte in cui sono uscita ad ottobre con il cotone invece che con la maglia tecnica mi si freddava il sudore addosso, avevo la sensazione di dovermi ammalare. Adesso comunque sono da 3 settimane con tosse e il raffreddore tenta di aggredirmi, ma è indipendente vs corsa, perché se ci si veste adeguatamente non si dovrebbero avere problemi.
Io sto correndo proprio perché prendo il telecomandino del cancello, apro e vado. Ho circa 700mt di sterrato e poi tutto asfalto nelle stradine secondarie per arrivare a Grosseto, quindi è un posto perfetto. Ci sono i campi, le pecorelle, fa molto Heidi
Poi so che nell'arco di un'ora e un quarto (considerando le odiate pause) sono di ritorno a casa, mettici un'altra mezz'ora per salutare Tracy che ogni volta è come se non mi vedesse da tre anni, stretching e doccia, mi ci vuole molto meno tempo vs prepararmi, arrivare in palestra, andare sul tapis (quanto lo odioooo) e tornare a casa, farmi la doccia... Insomma, a parte il fatto che a correre sull'asfalto si brucia di più , ma guadagno tempo. E respiro un po' di aria "buona".
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2381)
DesperateGymwife DesperateGymwife Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,699
Data registrazione: Aug 2009
Predefinito 25-12-2014, 01:15 AM


Oddio, in shorts?
No, dai, a parte quelli vedo che ti sei attrezzata anche per il freddo. Io avevo preso un po' di roba apposita, ma l'ho usata una volta sola perché proprio mi dà troppo fastidio sudare e nello stesso tempo avere freddo.
Invece, a parte i disagi stagionali, il fatto di uscire dal cancello ed essere già lì a correre è un buon incentivo, più che doversi preparare per andare in palestra. Per me sarebbe uguale, a mano che non volessi correre in mezzo al traffico, dovrei comunque prendere l'auto per raggiungere il punto di partenza, ma nel tuo caso alla fine ti è più comodo anche come tempi.
Vabbè, a parte questo, ero passata per fare a te e consorte gli auguri di buon Natale e buone feste .
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2382)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 27-12-2014, 05:01 PM


Quote:
Originariamente inviato da DesperateGymwife Visualizza Messaggio
Oddio, in shorts?

Sì, ma infatti so' deficiente. Dopo il freddo e il vento preso ieri mattina ho capito che è il caso di mettere i pantaloni lunghi. Il problema è che quelli da corsa che ho non li sento comodi, Lorenzo ha un pantalone fasciante calzamaglia fichissimo ma è della marca X Bionic e ha un costo che non mi interessa sostenere. Dovrei trovare qualcosa di simile ma abbordabile.


(...)mi dà troppo fastidio sudare e nello stesso tempo avere freddo.

Ho capito l'importanza della roba apposta, invece. Proprio con quella roba non sento il sudore che si fredda addosso, non ci avrei mai creduto. Ieri mattina ho fatto 5km giusto per avere la coscienza pulita e terminare i miei 20 km minimi sindacali settimanali, ma mi sono fermata troppo tempo per assicurarmi che un cucciolo di labrador nero - che non mi si staccava di dosso! - fosse di un podere lì vicino e non perduto/abbandonato. Ecco, avevo la giacca termica di neoprene ma sotto avevo il cotone; è stato un errore, perché il cotone mi ha fatto gelare il sudore addosso. Tra l'altro già era da 3 settimane che avevo tosse e abbassamento di voce, oggi sto decisamente peggio. Con il freddo maggiore ieri e la settimana scorsa sentivo il "fischio" al respiro, mi sa che sto trascurando questo raffreddamento. Mi sa che mi tocca andare dal dottore. Che palle.

(...)il fatto di uscire dal cancello ed essere già lì a correre è un buon incentivo,(...)

Infatti. Poi vedo la cosa, più delle camminate in salita, anche nell'ottica di un wo rapido e pronto all'uso per quando avrò (chissà come mai ) meno tempo. Insomma, in un'ora e mezza vado, torno, mi stretcho e mi doccio se faccio 10 km con le pause a oggi, se ne faccio 5 ancora meno.

Vabbè, a parte questo, ero passata per fare a te e consorte gli auguri di buon Natale e buone feste .
Buone Feste anche a te Amica mia, grazie!
Buone Feste ovviamente a tutti i lettori, loggati e non.

Natale è trascorso bene dal punto di vista psicologico, era il primo con Lorenzo, mi mamma aveva il sorriso sulle labbra e mi ha illuminato. Mi sono strafregata del menu, ho mangiato più che altro dolci (5 ricciarelli artigianali che sono una vera bomba, ma li mangio una volta all'anno, quindi chissene, e una fettina di pandoro), a cena avevo fame perché a parte i dolci avevo mangiato poco (io ADORO l'agnello arrosto ma questa volta... mi ha dato la nausea, che cosa strana...), quindi ho cenato normalmente.
L'anno scorso avevo mangiato pochissimo, ho registrato 1500 kcal, da vergognarsi. Questo Natale 2000 kcal, meno di 2 anni fa (ricordo 2500 kcal stimate), ho questi numeri in testa più che altro perché mi rendo conto di come io li viva oggi.

Il problema a Natale è stata una colida assurda che mi è durata tutto il giorno, se ero stata piuttosto male il 23, come sono stata il 25 non succedeva da tempo. A metà pomeriggio ero anestetizzata dal dolore, non potevo star seduta - anche adesso devo stare con la schiena molto dritta per non sentire dolore -. Tutto il frastuono del parentado poi mi aveva stufato, quindi verso le 20.00 io e Lorenzo siamo andati a casa.

Il 24 mattina l'avevo passato dal veterinario perché Tracy zoppicava, una mattinata allucinante a farmi trattare a pesci in faccia da uno dei dottori dello studio associato (quando sono preoccupata io non riesco a reagire), non c'era un c@zzo di vet che volesse guardare Tracy - dovevo prendere l'appuntamento, ovviamente, aveva inziato a zoppicare alle 19 del giorno prima, quando lo prendevo l'appuntamento, di notte?- , a un certo punto uno dei vet più competenti, nonché più sensibile, mi ha guardato e ha visto che stavo piangendo, allora mi ha chiamata e ha guardato Tracy.
Mi ha rassicurata e mi ha spiegato un paio di cose, è stato l'unico che non mi ha fatto pesare, tra tutti i vet dello studio che l'hanno visitata nell'ultimo anno, che è sovrappeso. Purtroppo da dopo la sterilzzazione è ingrassata, ha da mesi ormai il mangime light ma un appesantimento c'è stato.
Va beh, oggi cammina molto meglio, sembra che la zoppìa stia rientrando, ma mi sono preoccupata moltissimo.

In realtà ho avuto pensieri catastrofici. Devo imparare a rimanere più lucida, in realtà non lo sono quando si tratta di Tracy.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2383)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,848
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 27-12-2014, 07:04 PM


Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Purtroppo da dopo la sterilzzazione è ingrassata, ha da mesi ormai il mangime light ma un appesantimento c'è stato.
Va beh, oggi cammina molto meglio, sembra che la zoppìa stia rientrando, ma mi sono preoccupata moltissimo.
Is ' Barking Strength - Bitching Barbell Training ' the answer ?

:-)
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2384)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 11-01-2015, 10:48 PM


Buon Anno a tutti!

Tracy sta meglio, anche se zoppichicchia ogni volta che si alza dal suo divano e non salta più volentieri addosso a me quando torno a casa da fuori, come se si sentisse molto appesantita. Boh, intanto la controllo e se tempo 1 mese non ritorna come prima, scatta un'altra visita dal vet, stavolta con appuntamento in carta bollata.

Veniamo a me.
Il 28 circa mi è scoppiato un raffreddore con tosse veramente tosto.
Roba che avevo il debito di aria mentre correvo e non avevo minimamente le forze per fare pesi.
Risultato: la settimana a cavallo di Capodanno, con quel freddo raggelante, mi sono costretta a correre un po' ma non ho totalizzato i miei 20 km, però me ne sono fatta una ragione.
Il problema è stato il perdurare di questo stato di raffreddamento, che ha iniziato ad attenuarsi veramente solo 2 giorni fa.

Nel frattempo ho avuto giornate alterne con il mal di pancia, l'ultimo malessere forte (blocco e poi diarrea e ancora qualcosa di bloccato) risale a ven/sab fino a stamani. Dopo pranzo poi sono stata meglio.
Addirittura il dolore al colon ascendente (dx) mi ha causato a 'sto giro un dolore pure dietro alla schiena, rinforzato forse anche dalla tosse dei giorni scorsi.

Questa settimana però sono riuscita a ultimare i 20 km. Vorrei fare di più ma ancora non riesco, 'sti dolori mi bloccano. Devo avere pazienza.
Venerdì stavo male con la pancia e niente palestra, c'era Lorenzo e volevamo fare stacco ma nisba.
Non vado a pump da metà dicembre forse ma me ne frego il giusto sinceramente. Strano eh...
Ho fatto stacco 2 volte la settimana a cavallo di Natale e la settimana che viene conto di tornare a fare un po' di pesi, mi mancano (o pump o sala).

In generale, negli ultimi giorni, mi è capitato qualcosa di inaspettato. Voglio condividerlo con i miei lettori perché ne sono veramente felice.
Non so perché, forse perché me l'ha aggiornato Lorenzo e poi se l'è comprato anche lui, fatto sta che mi sono messa a guardare la mail che ogni giorno mi arriva dell'offerta lampo del mio KINDLE.

Avevo iniziato un libro, ma io o li finisco subito o li lascio perdere.
Ho scaricato un romanzo dal titoli Lolito, l'ho letto in 3 giorni. Poi un altro, letto in 3 giorni. Ora sto leggendo un saggio di Bressanini e nel frattempo sono al 3 romanzo scaricato.
Ho di nuovo voglia di leggere. Dopo ANNI senza riuscire a leggere nulla, ora ho piacere a farlo, spengo il pc e leggo, prima di dormire leggo.

Una parte, un'altra parte di me è tornata a vivere. Ne sono felice. Vale più di una vena sul braccio?
Non potendo avere entrambe... ma sì, dai.

@principe: il tuo pm mi ha aperto un mondo! Non sarei in grado di fare altrettanto però, temo. Chapeau.

@Indio: Felicissima di poterti scrivere in pvt

@desp: ciao amica!

@ tutti: buonanotte
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2385)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,848
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 12-01-2015, 10:32 AM


Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Una parte, un'altra parte di me è tornata a vivere. Ne sono felice.
Siediti, e aspetta che passi.

:-)

Scherzo: e' una ottima notizia.

Buona giornata.
Rispondi Citando
Rispondi



Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0