Vai Indietro   FitUncensored Forum >
Personal pages
> Work in Progress
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Work in Progress Dove postare il proprio programma di preparazione atletica, le proprie esperienze, il proprio diario personale.

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Work in Progress

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#2236)
aliena aliena Non in Linea
One of Us
 
Messaggi: 30
Data registrazione: Apr 2013
Predefinito 12-06-2014, 11:23 AM


Scusami la freddezza, sono una lettrice silenziosa ma oggi non posso tacere....capisco che hai dei problemi molto e lungamente radicati nella mente, che vanno a condizionare in toto la tua vita e i tuoi pensieri.

tuttavia, ti rendi conto di quello che dici? Invece di ringraziare il cielo per essere tutto sommato sana (sebbene con qualche acciacco che TUTTI dopo i 25-28 anni iniziano ad avere), di avere un marito sano e una famiglia che ti vuole bene e ti è sempre vicina...
il fatto di sentire che ci sono bambini malati, la tua migliore amica malata eccetera.... il pensiero che domina la tua mente è di ESSERE MAGRA. Il cruccio che ti assale è di NON ESSERE MAGRA QUANTO VUOI. Questo è il valore, il pensiero che stai mettendo al primo posto.

Hai appena fatto una polemica di un giorno e mezzo su una frase normalissima che solo TU, perchè hai i tuoi problemi, hai interpretato distorcendone il reale significato...
Io invece credo che una persona gravemente malata potrebbe ancor più risentirsi nel leggere le tue parole.

Mi sembri una ragazza esrtemamente sensibile e intelligente, e che sa amare: è questa che hai detto oggi la scala di valori che vuoi avere nella tua vita? Credi che tra 20-30-40 anni, con tutti gli acciacchi moltiplicati (come TUTTI), guardandoti indietro non penserai invece di averla sprecata in questo modo?

Se ti rilassassi sono certa che tanti disturbi si riassesterebbero da soli. Il corpo è spesso riflesso della nostra anima attraverso i meccanismi di somatizzazione....tu stai massacrando la tua anima, hai un corpo che ti si ribella.
Assaporare la vita. Questo di oggi è il vero modo in cui tu la stai sprecando. E con la tua quella delle persone che hai scelto di avere accanto. Perchè nessuno che ti ama può vivere bene così.
E se, come per tutti noi, dopo i veri valori della vita vorrai anche tenerti in forma, sono sicura che non faresti alcuna fatica a farlo.


Rispondi Citando
Vecchio
  (#2237)
albepv1984 albepv1984 Non in Linea
ParentalAdvisoryMember
 
Messaggi: 290
Data registrazione: Mar 2013
Età: 40
Predefinito 12-06-2014, 11:44 AM


Sono come i cinesi ma mi siedo sulla sponda del fiume e aspetto...
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2238)
Yashiro Yashiro Non in Linea
inattivo
 
Messaggi: 6,156
Data registrazione: Jan 2010
Predefinito 12-06-2014, 12:50 PM


Aliena disquisizione molto interessante, ma il problema di Acid Angel è anche e soprattutto questo.

Quindi le stai semplicemente chiedendo "sei malata? Non esserlo".
Dubito possa essere di alcun aiuto, una riflessione del genere, nel SUO caso.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2239)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,850
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 12-06-2014, 12:55 PM


Quote:
Originariamente inviato da Yashiro Visualizza Messaggio
Quindi le stai semplicemente chiedendo "sei malata? Non esserlo".
Dubito possa essere di alcun aiuto, una riflessione del genere, nel SUO caso.
Sintetico e preciso come spesso accade.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2240)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,822
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 12-06-2014, 12:59 PM


Buongiorno aliena, non so dove hai vissuto, ma la buona educazione nonché la netiquette prevederebbero il saluto quando si entra nel blog personale di una persona, e anche il non urlare, per lo meno la prima volta che ci si rivolge a lei (il "TU" scritto in capital letters significa urlare).

Detto questo, rispondo solo a 3 punti del tuo intervento, per il quale ti ringrazio, perché ogni intervento è ben accetto.

Punto 1. Non sentirai reazioni "esagerate" al tuo intervento, perché io e te non ci conosciamo, quindi non posso pretendere che tu sappia di me e capisca.
Albepv1984, invece, non è un utente che non mi conosce. Abbiamo avuto scambi di mail, ci siamo sentiti al telefono tempo fa, tutt'ora ci scriviamo anche per un saluto e per chiederci un semplice "come va?", quindi direi che da una persona che mi conosce, e conosce piuttosto bene le mie problematiche, certe cose io non me le aspetto, o per lo meno non me le sarei aspettate. Abbiamo tuttavia chiarito in privato e anche lui ha capito.

Punto 2. Da quanto leggi il mio diario? E' un'informazione molto importante per riuscire ad avere il quadro della situazione. Ora non dico che tu te lo debba leggere tutto, ci mancherebbe, ma ti sfugge un particolare fondamentale nell'interpretazione che hai fornito.
Ti chiedo... perché la gente si droga? Perché la gente beve? Perché la gente spesso mangia troppo? Fondamentalmente queste e altre dipendenze meno gravi sono lo specchio di un disagio molto più grande. Guarda chi compra compulsivamente, o chi è maniaco dell'igiene. Il controllo o l'evasione verso altri mondi sono vie illusorie per stare un po' meglio, perché i propri problemi in quel momento sono soverchianti.

L'anoressia nervosa è un macrocosmo. Quello che vedono gli altri è il sintomo, cioè la magrezza, e anche se ne esci con la terapia, lunga e difficile, è probabile che ti rimanga qualcosa o più di qualcosa nella quotidianeità, a seconda della tua sensibilità e di come sia il tuo quotidiano.
Io sono così devastata da tutta la negatività che c'è intorno a me e nel mondo in generale, nonché impaurita da quello che di brutto (di sicuro, perché la vita non è facile per nessuno) mi aspetta, che ho la mia "dipendenza residua" in quell'obiettivo, quella piccola illusoria soddisfazione di vedere il mio corpo un po' più come lo vorrei.
Se non mi concentrassi su quello io passerei le giornate a disperarmi. Se mi metto sul letto e ripenso a mia nonna, mi viene in mente lei agonizzante sul letto d'ospedale prima di morire. Se volgo il pensiero alla "copertina calda" del calcolo delle kcal della cena, distolgo il pensiero da ciò che veramente mi fa stare male.

Le altre cazzate non c'entrano, non è un fatto di superficialità. Quella che ho passato è una patologia. E ancora ne porto i segni. Non dirmi di andare dallo psicologo, fatto 3 anni con nutrizionista, poi tornataci dopo 2 anni (tutto scritto in questo diario) e lo psichiatra capo del centro disturbi alimentari mi disse che non rientravo più nel quadro del DCA, e che semmai per gli ultimi nodi sarei dovuta andare in analisi, analisi che non mi posso permettere.
Questo è quanto, in sunto. Se ti interessa di più, leggi il diario.

Punto 3. Anche su questo deduco che tu non abbia il quadro chiaro della situazione acciacchi.
Protrusione alla schiena a febbraio 2013 a causa di movimenti ripetuti e sbagliati fuori dalla palestra. Mi sono lentamente ripresa, ma ancora ho dolori alle anche anche solo per camminare (meno per correre, stranamente), per fare squat, per fare l'amore. Eh, sì, questa cosa da più di un anno mi limita nell'intimità, è una cosa che si sopporta ok, ma mi/ci da' molto fastidio.
Contratture muscolari che sembrano non passare mai.
Fiore all'occhiello e più cronicizzata delle problematiche: diarrea quotidiana dall'inverno del 2007/ 2008, anche dopo l'eliminazione di tutte le fibre lo scorso novembre. 2 gastroenterologi, colonscopia (senza sedazione), crampi sempre e comunque, gonfiore, impossibilità di programmare le uscite se non in base al fatto di essere andata al bagno o no. Gastroenterologi che mi dicono "Signora, ha avuto un disturbo alimentare, io alzo le mani, deve fare da sola, elimini i cibi che le danno fastidio".
E posso mangiare: latticini, uova, riso bianco, pesce (poco), carne, olio EVO. Stop. Tutto il resto mi irrita fortemente, anche una mandorla o un pezzetto di melanzana.
Il gonfiore e il mal di pancia agiscono sulla parte lombare dandomi spesso un dolore simile alla colica di renella. Ultima ecografia ai reni fatta l'anno scorso, era tutto a posto ma il medico me la prescrisse perché non sapeva cosa pensare.
Devo fare pipì ogni mezz'ora pur non bevendo tanto, sempre per via del gonfiore che preme sulla vescica. Il giorno del matrimonio ho concordato con il prete di avere le chiavi della sagrestia dell'altra chiesa del paese, perché il viaggio per arrivare alla chiesa durava 45 minuti e non avrei resistito senza far pipì tutta la messa. Se faccio un viaggio in macchina mi fermo nelle piazzole e la faccio tra i 2 sportelli della macchina.
I dolori di pancia uniti allo stimolo frequente a fare pipì sono un'altra cosa che mi limita nella vita intima.

Ora penso che hai un'altra idea della normalità dei miei acciacchi.

Spreco: tutto quello che ho vissuto mi ha insegnato a non giudicare mai il dolore di un'altra persona, anche se a prima vista può sembrare sciocco e banale. E in questo non ho sprecato il mio tempo.

Edit: un'utente e cara amica di questo forum, non molto tempo fa, mi ha detto che secondo lei (e lei mi conosce bene) ci sarebbe solo una cosa che potrebbe focalizzare tutto il mio essere su qualcosa di bello che non sia inerente a cibo/corpo; purtroppo non è il momento, né di testa né per la situazione (mia lavorativa in primis) né per le mie condizioni fisiche, perché ho il ciclo ogni 45/60 giorni e una gravidanza è un po difficile da programmare. Però, forse, ha ragione.

PS. altro piccolo acciacchino: il ciclo che passa dall'essere inesistente al venire con gli interessi, che non si regolarizza nemmeno con l'assunzione di ormoni.

Ultima Modifica di Acid Angel : 12-06-2014 01:14 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2241)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,850
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 12-06-2014, 02:06 PM


Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Buongiorno aliena, non so dove hai vissuto
Dimmi che non e' una battuta involontaria.

:-)
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2242)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,822
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 12-06-2014, 02:08 PM


Quote:
Originariamente inviato da IlPrincipebrutto Visualizza Messaggio
Dimmi che non e' una battuta involontaria.

:-)
Lo è, purtroppo. Ero troppo concentrata a fare il calcolo dei grammi di proteine nei 20,3 grammi di avena con cui ho fatto il porridge oggi, e il mio processore ormai consunto dalle tribolazioni mi ha impedito di notare una gustosa battuta.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2243)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,850
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 12-06-2014, 02:13 PM


Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Lo è
Una vera fuoriclasse quindi, non devi neppure sforzarti.

:-)
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2244)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,822
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 13-06-2014, 09:00 PM


Quote:
Originariamente inviato da albepv1984 Visualizza Messaggio
Sono come i cinesi ma mi siedo sulla sponda del fiume e aspetto...
Se prendi una canna, magari qualche pescetto abbocca all'amo mentre aspetti.


Allora...
Ho accolto il consiglio di camminare + correre con "allunghetti", così soddisfo un certo numero di condizioni: aumentare frequenza cardiaca, bruciare kcal (tanto s'è detto che non è che poi correndo in quel tratto ne bruci molte di più vs camminando SE NON aumentando la fc), non sentirmi ippopotamo a 7 km/h, non sentire che scoppia scoppia mi sco, scoppia scoppia mi scoppia il cuor, sentirmi comunque soddisfatta perché arrivo su paonazza, bagnata (io che ho sempre la traspirazione pari a zero) e stanca.

Di lunedì mi sa che avevo scritto, poi mercoledì sera sempre walk+run ma non stavo benissimo (27'30"), ieri dopo il pomeriggio a scuola ci ho provato ma una galla (bolla, feritina) mi si sta formando nella caviglia dx e dopo pochi metri ho desistito dal dolore.
Oggi ho messo un cerotto ed è andata meglio, sempre walk+run (26'30").

Alla fine camminando + correndo vado quasi come correndo tutto il tempo, faccio una cosa a sensazione e mi va bene così per ora, nel senso che corro quanto posso per tot secondi poi cammino per recuperare e così via fino all'arrivo, tentando di non arrivare mai a camminare con agio per quanto riguarda i battiti. I 3200 mt di discesa sono sempre in camminata veloce.

Mercoledì sono anche tornata a pump, ho fatto tutto con pochissimo peso e mi sembrava di aver bisogno di olio per le giunture per fare squat... pazzesco. Cmq direi tutto ok. Stasera non sono tornata perché sono un ippopotamo e dopo il percorso a montepescali non ero proprio in vena di andare anche in palestra, con i 30 gradi che ci sono fuori.
Ho quindi optato per doccia e cena.

Ieri pomeriggio riunione plenaria a scuola fino alle 19.00, stamani sveglia alle 5.45 per essere a scuola alle 8 per l'assistenza al tema. Il tema di italiano dura un'eternità, 4 ore in un'aula forno, poveri ragazzi. Alle 13.30 sono entrata in macchina (che era al sole) e desideravo quasi tornare a scuola .

Domani sera alle 20.00 parto per Ge, Lorenzo ha un matrimonio e io arrivo tardi per questo. Avremo domenica da passare insieme, poi io rimango lunedì, SPERO di poter andare in ufficio con lui (all'idea di starmene tutto il giorno in casa dei suoi da sola mi vien male - ricordi passati di me che mi incasinavo con il frigo - ), poi la sera siamo insieme e riparto martedì mattina, in fantastico treno che per fare GR-Ge ci mette appena 5 ore

Mercoledì mattina poi ho lo scritto di inglese e inizia il vero tour de force da mattina e sera, sabato incluso.

Capitolo sonno: sonno disturbato dalle zanzare, dai pensieri, dagli incubi, dal caldo e, ultimamente, dalla nostalgia. Prima non mi era capitato se non un paio di volte. Ora pesa.

Capitolo dieta: non pervenuto Diciamo che è un argomento di cui in questo momento non parlo volentieri, perché riceverei solo cazziatoni.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2245)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,850
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 16-06-2014, 09:54 AM


Digressione rotabile: ON

Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
in fantastico treno che per fare GR-Ge ci mette appena 5 ore
Se puo' consolarti, da Genova (Principe) ad Antibes ce ne vogliono quattro e mezza, con circa 45 minuti di cazzeggio nell'amena stazione di Ventimiglia.

Da Ventimiglia a Nizza ci vuole piu' di un'ora, visto che il treno si fa tutte le stazioni. Panorami stupendi, ma anche due balle cosi'.

So di gente del posto (francesi) che considerano le ferrovie italiane come modello da imitare, visti i lavori di raddoppio della linea da Savona fino al confine.



Digessione: OFF
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2246)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,822
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 18-06-2014, 05:56 PM


Domenica sono stata alla gara di PL e ho visto un po' di bella gente che non vedevo da un po'.
Mi fa sempre uno strano effetto andare a queste manifestazioni con Lorenzo, perché lì (in quel di Ferrara) ci siamo visti per la prima volta!

Lunedì 16 sono andata a trovare Lorenzo a lavorare, 10km a piedi (sono l'unica sfigata che compra le Birkenstock e le causano un bel dolore sotto la pianta di un piede, le sto continuando a portare per vedere se passa, erano nuove... ne ho avute molte paia ma nessuna mi aveva mai dato noia in passato, boh!). Poi dopo il lavoro siamo andati a fare la salita

Direttissima del M. Gazzo, totale altri 3 km per arrivarci e tornare a casa, mentre la direttissima stessa è circa 1500 mt al 21% di pendenza media, con punte del 40%.
Fico!!!

Quindi totale 13 km + 1.5 km di direttissima.

Ieri dopo il viaggio non ho pensato minimamente di allenarmi, oggi ho finito da meno di un'ora di pranzare (ero a scuola, avevo fatto colazione leggera con 1 uovo e 3 albumi, poi tornata alle 16.00 ho fatto un lauto e lento pasto da circa 1000 kcal, più tardi aggiungerò qualcosa) e, a parte lo stomaco pieno, ho un forta mal di testa e sensazioni molto brutte alla pancia, da 2 giorni, perché, manco a dirlo, la trasferta mi ha scombussolato.
Vedremo domani cosa farò.

Oggi ero a scuola per lo scritto di inglese, mi sono trattenuta a scuola per correggere i miei 52 elaborati (ho due terze), così mi sono tolta il pensiero.
Appuntamento a scuola a venerdì dalle 8.00 alle 19.00, sabato idem e pure lunedì e martedì. Yuhu.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2247)
milo milo Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 9,455
Data registrazione: Feb 2006
Età: 54
Predefinito 18-06-2014, 06:19 PM


Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
10km a piedi (sono l'unica sfigata che compra le Birkenstock e le causano un bel dolore sotto la pianta di un piede, le sto continuando a portare per vedere se passa, erano nuove... ne ho avute molte paia ma nessuna mi aveva mai dato noia in passato, boh!)
Non sei l'unica, anche per me c'è voluto un bel po' di tempo perché si ammorbidissero e risultassero comodi, probabilmente i materiali non sono più quelli di una volta. Probabilmente non è stata una buona idea fare subito 10 km consecutivi.

Un saluto.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2248)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,822
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 18-06-2014, 07:03 PM


Quote:
Originariamente inviato da milo Visualizza Messaggio
Non sei l'unica, anche per me c'è voluto un bel po' di tempo perché si ammorbidissero e risultassero comodi, probabilmente i materiali non sono più quelli di una volta. Probabilmente non è stata una buona idea fare subito 10 km consecutivi.

Un saluto.
Come sempre è un piacere interloquire con te
Forse hai ragione... ripensandoci non compro un paio di Birkenstock dal 2009, poi quelle che avevo - un paio a parte, ma ormai ci vado al mare, sono troppo polverose e irrecuperabili dal punto di vista "pulizia profonda" - me le ha pian piano mordicchiate Tracy, fino all'ultimo paio superstite nel 2011. Da lì ho comprato un paio di paia di "imitazioni", tanto per sbarcare l'estate, poi tra una cosa e l'altra non le avevo più prese.

Dato che quest'anno le imitazioni si sono un paio scollate, un paio hanno pure loro un morso di Tracy , e considerando che volevo un sandalo comodo per il Giappone, ho comprato il modello Gizeh (il mio modello, le infradito) a occhi chiusi. Probabilmente c'è qualcosa di diverso, hai ragione, sicuramente non il prezzo... marroni (le "incriminate") € 69,00, bianche € 63,00. Alla faccia!!!
Pensa che il mio primo glorioso paio nel 2006 mi ha portato a giro per Londra dopo meno di una settimana dall'acquisto, mai un problema!!!

Devo però dire che il piede non l'ho mai sentito riposato come con le Birkenstock, e solo questo fastidio ho, ora come ora. Tra l'altro non è nemmeno una bolla con acqua, proprio un arrossamento che stasera, dopo averle portate a scuola, sembra essersi affievolito.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2249)
milo milo Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 9,455
Data registrazione: Feb 2006
Età: 54
Predefinito 19-06-2014, 08:07 AM


I prezzi cambiano a seconda del materiale utilizzato per la tomaia, il più economico è il similpelle (birko flor) per poi salire con il prezzo a seconda del tipo di lavorazione della pelle naturale. Plantare e suola sono invece identici per tutti i modelli (salvo la nuova serie professional).

Ne ho appena regalato un paio per mia moglie e mi sono fatto una cultura . Lei in estate per lavoro si sposta molto a piedi e dice di trovarsi molto bene, ha preso il modello sandalo brasil perché così, se c'è freddo, li può mettere anche con le calze.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2250)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,822
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 19-06-2014, 08:42 AM


Allora studierò un po'!

Devo dire che non riuscirei mai a mettere un sandalo con le calze quando fa freddo, perché, eleganza a parte, i miei piedi soffrono il freddo pure quasi a luglio!
Opterei per una scarpa da trekking.

A proposito... Una 20ina di girni fa ho comprato le Ultra Raptor di La Sportiva, che aveva preso 2 mesi fa anche Lorenzo e mi ci trovo bene, anzi, non avevo mai provato una scarpa tecnica per correre (leggi "muoversi come un ippopotamo che vorrebbe essere uno shar pei ) o camminare, se non lo scarponcino che è pesante (infatti ci ho sempre solo camminato) e blocca la caviglia.

Anche quelle mi hanno dato fastidi, 2 occhi di pernice negli alluci dx e sx esterno) e una bolla nella caviglia dx, come avevo scritto. I miei piedi sono sempre restii all'adattamento alle scarpe nuove, solo qualche stivale non mi da' troppo fastidio - magari perché ci sto pochi km alla volta - oppure le Nike, perché delle Nike porto 1 numero e mezzo sopra al mio numero, hai a provare ad avere problemi con quelle!!!


Nota: tra ieri sera e stamani mangiato circa 20g di burro di arachidi Crunchy della Naturally more... l'avevo mangiato qualche giorno fa e ho ritrovato i pezzettini di arachidi voisapetedove... E' un cibo controverso, piace molto a Lorenzo, io l'ho sempre trovato stucchevole nella versione smoothy, ma assaggiando questo mi sono resa conto che lo trovo più appetibile. Non so spiegarmi perché lo tema... in realtà non mi vedo ad abusare di questo cibo, vuoi perché non mi è mai piaciuto, vuoi perché mi farebbe male, ma è un cibo ipercalorico che va centellinato e di per sé la cosa mi spaventa molto.

Sono proprio deficiente. Stamani non volevo metterlo sul pancake, poi mi sono detta che era meglio affrontarlo. Dovevate vedermi: in canottiera e mutande davanti a 'sto barattolo, l'ho preso dal frigo, l'ho aperto, l'ho annusato cercando di carpire note negative nell'odore, poi l'ho messo sulla bilancia e ho preso una decina di grammi, poi l'ho gardato, ho recitato dentro di me il karma del cibo proibito, aaaaahhh va beh, alla fine sembro una pazza, lo so, ma... leggete 3 anni indietro, quando ho dovuto cambiare le crocchette di Tracy perché le sue le mangiavo io... ora per fortuna le nuove crocchette dietetiche, che hanno "il buon odore" che avevano quelle di 3 anni fa, non mi interessano minimamente. Ma io i conflitti con quelle crocchette me li ricordo.

Penso a come sarebbe decidere di non avere più queste paure, ma la paura ti assale, ti domina, in un certo senso.
Penso anche alle paure che ho dentro, quelle che non noto nemmeno io, e che probabilmente scaccio pesando 10g di burro di arachidi.

Chissà...
Rispondi Citando
Rispondi



Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0