Vai Indietro   FitUncensored Forum >
Personal pages
> Work in Progress
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Work in Progress Dove postare il proprio programma di preparazione atletica, le proprie esperienze, il proprio diario personale.

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Work in Progress

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#2701)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,841
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 08-07-2015, 09:52 PM


Con il caldo e' normale sia rednere meno che accusare qualche doloretto in piu'.
Tienine conto nell'organizzare gli allenamenti, ma non fasciarti troppo la testa.

Buona serata.


Rispondi Citando
Vecchio
  (#2702)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,819
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 11-07-2015, 09:43 AM


Ciao Pri',
provo a non fasciarmi la testa, ma purtroppo la paura di farmi male e dovermi fermare è così alta che forse me la fascio un po'.
Non si tratta di paura di fermarmi perché Oddio non mi alleno più e ingrasso, è proprio lo scazzo di avere sempre dei dolori, SEMPRE, e stare gira e rigira sempre male.
Poi le cose si riogranizzano e si fa altro, l'ho imparato, ma sentire lo psoas che tira molto dopo mesi è stato un campanello che non mi è piaciuto.

Il fisio mi ha sbloccato un po', ieri con Lorenzo siamo andati in palestra. Nonostante l'alimentazione sia finalmente dopo anni decente, la situazione meteorologica influisce molto sulle prestazioni, quest'anno mi da' noia come non mai.

Durante il wo ho sentito un dolore in corrispondenza del ginocchio destro che ho anche stamani (in realtà sono proprio incriccata stamani, ieri ho accorpato i wo B e C e non sono abituata ad allenamenti di un certo tipo), che non saprei descrivere perché mi pare sia nell'inserzione di un capo del quadricipite, è un dolore che mi dava noia anche facendo squat ma che sento anche solo sollevando la gamba, come un forte affaticamento. Ok spiegato di merda , intanto prima di lunedì in palestra non ci torno quindi ho il tempo per riposare la gamba. Lo psoas come dicevo va meglio ma ancora non al 100%. Che cojoni. Durante lo stacco sento sempre la "scossetta" ma anche lì la tensione e la paura di sentirla forse me la fanno sentire ancora di più perché mi contraggo troppo.

La schiena stamani è un po' incriccata per via dell'aria condizionata in palestra e per il fatto che la notte magari si suda ecc., tutte cose da persone (carretti) normali, vedi indolenzimento del collo. Non attiribuisco insomma queste magagnette ai wo.

Dopo il bollettino medico, veniamo al wo.

WO B+C Squat (assistenza) Panca (PesantePerModoDiDire) + Stacco

- Riscaldamento tappeto 1 km corsa
- Iperestensioni 2*15@5kg
- Stretching preparatorio

- OHS 8@10kg
- OHS 3*3@20kg

- Squat avvicnamento (non c'ho voglia di scrivere le serie)
- Squat 6*6@28.5kg*

- Panca avvicinamento
- Panca 8*3@26kg

- Stacco avvicinamento
- Stacco 6*4@45kg**

- Stretching


* Che fatica... e meno male che ho abbassato del 10% tutte le sessioni di squat del programma... speriamo basti per portarlo avanti, altrimenti ritocco ancora qualcosa.
** Ho provato a lavorare sull'asincronia (che è il mio problema principale) di spalle e anche, concentrandomi sull'apertura spalle.

La cosa più bella de mio WO è stato il WO di Lorenzo , di cui vado a far cenno sul suo diario.
Ciao!

Ultima Modifica di Acid Angel : 11-07-2015 09:46 AM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2703)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,819
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 13-07-2015, 02:17 PM


Stamani mattinatuccia.
Non stavo un granché bene con la pancia, ma sono uscita a fare un po' di spesa portandomi dietro la roba della palestra. Dopo qualche giro a vuoto nei dintorni, sono entrata in palestra, decisa a vedere come andasse nel riscaldamento, in caso disposta ad andare via senza allenarmi qualora non me la fossi sentita.

Il ginocchio (in realtà sembrerebbe più un pezzetto di quadricipite però che sento dolere da sotto se li premo, ma mi da' fastidio in risalita dalle accosciate, però più al muscolo che al tendine del ginocchio - lo so, spiegato di merd@, non riesco a capirlo nemmeno io - ) ha continuato a darmi fastidio nel we, ma un fastidio che è un po' scemato.

Durante il wo, poi, non è aumentato, quindi ho portato avanti tutto l'allenamento.
Come da post scorso ho valutato se abbassare ancora un pochino lo squat, perché è inutile che io mi ostini a seguire una programmazione se la tecnica non è come si deve e se non ne ho le forze sufficienti.
Quindi nel 10*3 di squat di oggi, giorno A della terza settimana (che penso di ripetere la settimana prossima per consolidare, sapete che sono BravaMaLenta ), invece di mantenere in modo ostinato i 35kg come da post ritocco %, ho abbassato anche a 33kg e ci ho lavorato sicuramente meglio. Le ginocchia tendono a convergere ed è il caso di battere su questo per correggere.

WO A Squat Panca

- Corsetta tappeto 1 km *
- Iperestensioni 2*20@5kg
- Stretching funzionale

- OHS 8@10kg
- OHS 3*3@20kg **

- Squat 8@25kg, 5@30kg, 3@35kg, 1@40kg
- Squat 10*3@33 e 35 kg***

- Panca 8@20kg
- Panca 6*6@23kg

- Stretching

* Un po' meno del solito in quanto a tempo, solo 8 minuti tra il km di corsa e un po' di camminata, ma la pancia mi dava fastidio e sentivo cmq di essere già un po' calda.
** Sono molto contenta perché sto consolidando i 20kg con l'OHS, non tanto per le gambe quanto per la tenuta dell'upper e dell'equilibrio.

*** Ho fatto la prima con 35, la seconda con 33, poi ho ripetuto. Dopo queste 4 serie ho visto che era meglio continuare con 33 e così ho fatto per il resto delle serie, tranne che per la decima che ho fatto a 35kg perché mi sentivo di provare.
Nel video si vedono le seconde 2 a 33 e 35 kg, l'ottava a 33kg e l'ultima, decima, a 35kg.

Alla fine sono molto contenta di aver portato a casa l'allenamento pur con ulteriori modifiche in ribasso, ma per me è fondamentale accettare di non essere al livello che vorrei.
Oggi sono andata in palestra e ho iniziato con la testa, perché la pancia mi diceva di aspettare il pomeriggio, ma per fortuna da calda mi sono sentita bene .

Video. Le riprese sono frontali sotto richiesta di MioMarito per vedere le ginocchia. Lo so, è evidente il difettaccio, me lo dico da sola

Rispondi Citando
Vecchio
  (#2704)
cicciodila cicciodila Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,706
Data registrazione: Jan 2013
Località: Solofra (AV)
Età: 33
Predefinito 13-07-2015, 02:44 PM


ottimo squat, però i piedi mi sembrano asimmetrici, potrebbe esserela causa del ginocchio dolorante

Ultima Modifica di cicciodila : 13-07-2015 02:47 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2705)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,841
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 13-07-2015, 02:50 PM


Ciao carissima,

ci sono due cose da rivedere in quello squat.

1)
Prima le mani sulla sbarra, poi tutto il resto. Ripeto, prima le mani sulla sbarra. Se prima appoggi le sbarra alla schiena, e poi metti le mani, non hai alcuna garanzia che le mani vadano nel posto giusto. Diventa inoltre piu' difficile 'incastrare' la sbarra come si deve.

2) Nella risalita, non solo le ginocchia si chiudono un pochino, ma si chiudono in modo diverso. In particolare, il tuo ginocchio sx si chiude molto di piu' del destro. Basta un semplice fermo immagine per rendersene conto; in particolare, la differenza e' maggiore nella decima serie, con 35 Kg.

Spingi le ginocchia in fuori. Lo so, si fa prima a dirlo che a farlo, ed e' irritante sentirselo dire. E' un po' come quando mi dicono di fare il caricamento del Jerk scendendo dritto, cosa che so benissimo che dovrei fare, ma non sono ancora riuscito a capire come fare. Tu pero' hai il vantaggio che ogni tanto hai qualcuno che ti segue di persona.


Buona giornata.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2706)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,819
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 15-07-2015, 05:49 PM


Quote:
Originariamente inviato da cicciodila Visualizza Messaggio
ottimo squat, però i piedi mi sembrano asimmetrici, potrebbe esserela causa del ginocchio dolorante
Grazie ciccio, ma addirittura ottimo, beh, mi pare eccessivo
I piedi asimmetrici... forse è per il ginocchio e/o anche per le mie asimmetrie che ho e devo correggere, così come ho corretto l'asimmetria nel mettere la sbarra sulla groppa . Grazie per il feedback, come sempre!

Quote:
Originariamente inviato da IlPrincipebrutto Visualizza Messaggio
Ciao carissima,

ci sono due cose da rivedere in quello squat.

1)
Prima le mani sulla sbarra, poi tutto il resto. Ripeto, prima le mani sulla sbarra.

Modalità latino-francese_ON: Cazzo cazzo cazzo, cazzo se c'hai ragione Pri', come se Lorenzo non me l'avesse mai detto, come se anche tu non me l'avessi mai detto, come se io stessa ormai non lo dovessi sapere! Argh! Ormai è appurato che, finché non mi passa il dolore al braccio, stringere le braccia sarà un problema, ma Jesus, posso stringerle queste cavolo di manine, no? Cazzo cazzo cazzo. Modalità latino-francese_OFF

2) Nella risalita, non solo le ginocchia si chiudono un pochino, ma si chiudono in modo diverso. In particolare, il tuo ginocchio sx si chiude molto di piu' del destro.

Il mio ginocchio sx è quello che per mesi mi ha dato fastidi l'anno scorso e questo inverno per la corsa, fastidio diciamo rientrato. Adesso è la gamba destra a darmi problemi, quella dello psoas. Forse il sx è più debole o ho paura io di caricarvi e il dx ha compensato nel tempo lavorando di più e ora mi da' più noia, non so. Fatto sta che io lo sento che tendo a lavorare di più con la parte dx del corpo con lo squat. Nello scorso wo avevo male e la cosa mi deconcentrava non poco.

Spingi le ginocchia in fuori. Lo so, si fa prima a dirlo che a farlo, ed e' irritante sentirselo dire.

Non è irritante sentirselo dire, affatto, io sono irritata da me stessa che ripeto sempre gli stessi errori e comunque, se mi concentro di più su un fattore, poi perdo il resto. Next squat time terrò a mente queste cose, che dovrei in realtà aver già interiorizzato...

Veniamo a oggi.
Ieri sera sono uscita con un'amica, anzi, un'Amica, l'unica amica che ho dall'adolescenza (a parte Nunzia l'istruttrice di pump, ma Nunzia ha 18 anni più di me, questa invece è mia coetanea), Barbara, che si è separata da poco, sola con 2 figli già grandicelli (13 e 14 anni) e mi trascina fuori di casa quando può , cioè quando non ho mal di pancia, sono "in buona" e comunque quando vedo che ha bisogno della mia spalla.
Sono tornata piuttosto tardi, all'una circa sono andata a letto con il termometro che segnava 30 gradi. Ottimo
Stamani mi sono svegliata alle 9.30, ho cazzeggiato un po' in casa e fuori casa con Tracy, ho appurato di stare abbastanza bene con la pancia (dopo la seduta plurima al bagno ovviamente) e alle 12.00 sono partita per la palestra. Sì, le 12.00, cazzomene ho pensato, in palestra c'è l'aria condizionata!

Va beh, ho fatto stacco e al piano di sopra quei geni dei proprietari non accendono l'aria, quindi mi sono allenata grondando non poco.

Dunque.
Siamo nella settimana 3, settimana con 3 WO, oggi sarebbe stato giorno di stacco e basta, però il dolore al ginocchio/quadricipite stamani non mi faceva presagire nulla di buono. Anche il braccio sembra peggiorare, quello però, ne sono certa, per gesti che faccio nella vita di tutti i giorni (ieri sera ho portato Tracy fuori e lei anche se adesso ha paura di tutto, vuoi o non vuoi tira e forza ne ha, io alterno il guinzaglio tra un braccio e l'altro e anche il destro è sollecitato) e anche per posizioni che tengo la notte, imho, non per la palestra. Fatto sta che, di comune accordo con Lorenzo, ho deciso a malicuorissimo (non esiste lo so ahaah ) di evitare l'OHS per il riscaldamento oggi e, magari, di accorpare la panca pesante oggi valutando di non fare il terzo wo, in cui avrei avuto il 6*6 di squat e anche l'OHS come parte del riscaldamento. Il tutto per "riposare" teoricamente l'accosciata e anche il braccio per la tenuta dell'OHS.

Devo dire che la gamba mi ha sorpreso, nel senso che avevo più dolore stamani appena sveglia di oggi da calda e post allenamento. Il braccio, invece, mi ha fatto male anche durante la panca, anche perché sentivo che non mi settavo sempre al top.

Sto quindi valutando di fare il terzo wo con il 6*6 di squat e l'OHS che oggi mi è mancato tantissimo (quando avevo lo psoas stracotratto lo odiavo), ma prima aspetto di vedere come va con la gamba domani.

Vorrei fare almeno una corsetta, anche i miei scarsissimi 5km questa settimana, ma non riesco con queste temperature, che sono pure in salita. La cosa non mi preoccupa, strano vero? Anzi, ho anche resistito alla tentazione di fare OHS oggi dopo la panca. Le scarpe da squat mi chiamavano nello spogliatoio (le avevo portate comunque insieme ad altra roba) ma io, novella Ulisse, ho ascoltato il loro canto ma mi sono mentalmente incatenata per non ascoltarle

WO 15 luglio 2015 B + panca del C

- Riscaldamento corsa 1 km più camminata tot 8 minuti
- Stretching leggero
- Iperestensioni 3*15@5kg

- Stacco avvicinamento 10@30kg, 8@35kg, 2*6@40kg
- Stacco 6*5@45kg*

- Panca avvicinamento 8@20kg, 6@24kg
- Panca 10*3@26kg**

- Stretching



* Nel video vedrete prima la quarta ripresa di fronte e poi la terza serie ripresa di lato, perché vorrei aveste in mente l'immagine dei miei BeeFemorali (perché femorali bovini, qualcuno capirà ) come ultimo frame, piuttosto che la mia faccia a ebete come appare dal video. Sono pur sempre donna, suvvia!
A parte gli scherzi, ho sentito tutte le rep piuttosto facili e fluide, sono contenta. Poi magari dai video sembra una mmmerda, ma io sono contenta lo stesso

** Come accennato già, non riuscivo a settarmi sempre bene (parlo di circa 3 serie su 10), questo influiva sul dolore al braccio/gomito e sull'esplosività.



Una piccola nota su alimentazione e peso: come già detto nei post precedenti, sto mangiando di più e correndo di meno (anche se l'allenamento è cambiato), da circa un mese ho spontaneamente aumentato la media calorica settimanale di circa 100 kcal e il deficit da corsa (l'unico veramente calcolabile anche se pure quello lascia il tempo che trova) è diminuito. Non mancano le occasioni per mangiare fuori in maniera non programmata (spesso, ironicamente, se mangio fuori, tra le cose che non mi piacciono, tra le cose che non posso mangiare per via dei problemi intestinali e le cose che non mi interessa mangiare proprio, mangio meno vs mangiare a casa e ci sta che tornata a casa mangi qualcosina ancora. Anzi, sia io che Lorenzo ci facciamo lo spuntino notturno spesso, solo che le fonti sono diverse Lui puntualmente mangia patatine in busta ), così come non manca l'occasione per mangiare qualcosa di "non conteggiabile", ma ormai vedo che mi so destreggiare, ho sempre più fiducia in alcune cose:

- La capienza limitata del mio stomaco
- La mia golosità che poi non è così vasta come ho creduto per anni
- La mia costanza nel fare attività fisica

Poi c'è anche il mio non interesse a raggiungere un ideale di fisico nel quale, straordinariamente, non mi ritrovo più.

Tutto questo (che è un piccolo sunto, ma non ho voglia ora di dilungarmi su 'sta roba, mi preme di più scrivere dei miei wo se vi devo dire la verità) sta andando in parallelo con un sostanziale mantenimento del peso corporeo, anzi forse una lieve tendenza alla discesa.
E se vi dicessi che non sto ormai da molto tempo soffrendo più la fame? Ci credereste?

Un'ultima cosa. Lo so, ho detto di non voler parlare troppo di 'ste cose, però mi ha fatto "illuminare" e ve la dico, anzi... sono due

1. L'altro giorno sono andata un'oretta al mare, giusto il tempo di arrivare, schivare le meduse, fare pipì, asciugarmi e poi avere di nuovo lo stimolo così forte a fare la pipì da dovermene andare (no voglia di tuffarmi di nuovo), e lì vicino a me ho visto una donna, sui boh 45 anni (ma avrebbe potuto essere pure 10 anni più giovane, però 45 ne dimostrava), visibilmente anoressica. Anche in vista sporgenti da dietro, cosce più sottili delle ginocchia, viso incavato ecc.
Io appena l'ho vista ho sentito il classico senso di vertigine che mi accompagna da sempre quando ne vedo una, posto che io non sono mai stata a quei livelli di magrezza (ho sempre avuto della massa muscolare e un po' di adipe per fortuna, diciamo che mi sono fermata in tempo, ecco), però dopo averla vista di fronte si è girata e le ho visto (anzi, NON le ho visto) il sedere, lo scheletro visibile dalla pelle, la peluria - protettiva che si crea in chi è molto sottopeso - visibile a occhio nudo, e ho provato una gran pena per lei e... mi sono sentita così lontana da lei. Lontana mi sentivo anche prima da queste situazioni, ma l'altro giorno per la prima volta l'ho guardata con distacco e con una certa fierezza per il mio corpo. Il mio corpo (mannaggia, ma ditemi voi se mi devono venire le lacrimucce mentre scrivo...) che voglio vedere efficiente e più forte, il mio corpo che voglio in primis sano, certo, esteticamente più bello, ma quella cosa la sto già ottenendo e sono contenta così.
Dovrò un giorno cambiare, variare? Certo, dovrò anche interrompere per dei periodi, magari (non parlo solo della gravidanza e allattamento, ma anche di possibili infortuni e mille casi della vita), però oggi ho quel pizzico di fiducia e distacco in più che mi fanno vedere quel mondo non solo come un capitolo chiuso, ma come un libro riposto in libreria ormai.

C'è chi ultimamente mi ha chiamato ossessionata per ferirmi, mi sono fatta una grossa risata alle sue spalle. Davanti non avrei potuto, perché non me l'ha detto davanti. Quando qualcosa detto su un tuo potenziale punto debole non ti fa più male, allora vuol dire che è l'altro che proietta su di te il SUO problema. E visto che tu ce l'hai avuto, magari pensa che tu sia sempre ferma a 2/3 anni fa come lui/lei stesso/a è fermo/a. Invischiato/a.
Non importa. C'è anche il rischio di venire fraintesi quando ci si apre - e io lo faccio molto - per aiutare, perché l'altro può non capire bene che su certe cose ti riferisci al passato, pur comprendendo ancora a fondo il problema.

Certo, come dico sempre ancora certe cose vanno aggiustate (intestino), su altre cose non mi interessa essere come una persona che non cura né alimentazione né attività fisica, insomma io evitavo l'olio di palma prima che la casalinga di Voghera sapesse cosa fosse , però dentro di me, sebbene io sia donna e vorrò sempre essere un po' più in forma, un po' più magra, non ho più paura.

Non ho più paura.
Chi mi legge conosce le mie paure, quelle che mi hanno accompagnato per anni.
Ce ne sono altre di altri tipi, certo, ma quelle lì non ci sono più.

Credo di essere pronta per rivedere le foto di me stessa che mi hanno fatto orrore 3 anni fa. Ce le ha Lorenzo, gliele voglio chiedere. Sono pronta perché, come mi diceva Spike tanto tempo fa, io avevo dato un'importanza eccessiva a quella magrezza facendone uno status da piedistallo. Ora sento dentro di me che è stata una fase, che mi ha lasciato tanto male, mi ha dato strascichi e disfunzioni (tra cui quella sul senso di sazietà che è stato difficilissimo superare, così come il metabolismo a terra) alcune delle quali ancora ci sono. Spesso penso che se stessi bene con la pancia tutto sarebbe perfetto. Prima ne avevo di cose da sistemare prima di questa... Insomma, mi ha lasciato del Male ma come dico sempre io da quel Male voglio trarre del Bene.

E sento di essere tornata come indietro nel tempo al 2006, circa, quando avevo consapevolezze ma non ero esagerata in nulla, mi allenavo (va beh pump però mi ci impegnavo ) e vedevo i miei lenti miglioramenti, ero sempre quella che all'aperitivo non prendeva nulla oppure prendeva acqua o un orzino, perché bevitrice non sono mai stata, soprattutto mangiavo tot biscotti e poi non mi interessava finire il pacco.
Perché fondamentalmente io mi ero persa, avevo perso chi ero dalla paura di essere qualcos'altro e poi il rebound è stato proprio quello che non volevo.
E sono tornata a me.
Incredibile.

Fin troppe parole, vero? Però mi lascio prendere la mano quando parlo di questa cosa, si tratta di ciò che mi ha cambiato interiormente di più negli ultimi 8 anni e non posso non dedicare dello spazio alla riflessione per lo meno del concetto generale.

Vi lascio - nel senso che vi saluto per oggi, perché altre volte ho scritto "vi lascio" e qualcuno ha pensato che volessi chiudere - raccontandovi un aneddoto ancora più incredibile rispetto alla Acid trasformazione.
In casa oggi ho un pacco di Pan di Stelle, li ha mangiato Lorenzo la settimana scorsa durante le ferie, io ho dato loro una chance una volta, mangiandone 2 ( e dovendomi rifare la bocca con dei fiocchi di mais, perché li trovavo troppo dolci, eh oh che ve devo di') e 2 giorni dopo, mangiandone altri 2 (idem come sopra). Ora giacciono lì in dispensa abbandonati, in attesa che Lorenzo li sbrani sabato. Ma non è questa la cosa incredibile, incredibile sono io che ogni volta penso che certe cose mi diano craving invece me ne batto proprio. Va beh. Le Macine mi sono sempre piaciute di più, cmq. Dovrei ricomprarle, aaaah bone!

Ok ok, veniamo alla cosa incredibile.
Da anni Lorenzo ama fregiarsi del titolo di intenditore negli assaggi di diverse tipologie di cibi. Si vanta di avere un olfatto sopraffino e un gusto all'olfatto paragonabile. Alcune volte è stato smentito dai fatti, però si è sempre detto sicuro e determinato sulla sua capacità di riconoscere i

Pan di Stelle Mulino Bianco

dalle varie imitazioni in commercio attraverso un assaggio alla cieca.
La settimana delle ferie abbiamo provveduto quindi provveduto ad acquistare un pacco di
- Pan di Stelle
- Imitazione marchio Conad
- Imitazione Dolciando (prodotto a marchio Eurospin)
- Imitazione Dolceforno (prodotto a marchio Lidl)

Al momento della sfida ho bendato Lorenzo e ho disposto 4 biscotti, ciascuno per tipo, in ordine sparso (ma che conoscevo io). Prima di procedere ha aggiunto una difficoltà: avrebbe provato a riconoscere i biscotti dall'odore.
Ho sottoposto a Lorenzo il Pan di Stelle come terzo biscotto. Ha escluso subito i primi due, ha fermato la sua attenzione sul terzo, ha annusato il quarto e poi ha decretato la sua

VITTORIA,

affermando che il terzo biscotto era il Pan di Stelle. Wow! Abbiamo poi proceduto con l'assaggio bendato, stavolta il Pan di Stelle gliel'ho sottoposto per secondo e non ha esitato un attimo a riconoscerlo.
Maremma Strega, chapeau! Ho poi annusato i 4 pacchi di biscotti ed è stato interessante notare le differenze, così come quelle visive. I biscotti Conad sono quelli che assomigliano visivamente di più ai Pan di Stelle ma che di gusto assomigliano meno agli originali, mentre i Dolciando sono quelli migliori come sapore e più simili ai Mulino Bianco.

Adesso ho i Pan di Stelle in dispensa e ho avuto per una settimana le imitazioni in auto perché volevamo darli ai barboni ma non c'è stato verso di trovarne (Lorenzo non ama gli altri biscotti quindi non ha senso tenerli in casa, a me non interessano). Adesso li ho sempre qua sperando di poter nutrire qualche bisognoso con degli ottimi frollini al cacao!

Insomma, avete visto che roba MioMarito?!

Ciao a tutti FU_Friends
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2707)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,168
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 15-07-2015, 06:19 PM


Ma non bastava questa

Quote:
* Metto qui l'asterisco singolo perché la cosa non riguarda il wo, ma merita menzione. Allora, Lorenzo si è sempre pavoneggiato con me di essere un fine assaggiatore e annusatore, di saper riconoscere cibi simili al primo assaggio, di indovinare gli ingredienti delle preparazioni e bla bla bla, ma ha spesso fallito miseramente .
Ieri abbiamo provato un test che voleva fare da mesi, vale a dire riconoscere i Pan di Stelle dagli avversari no brand al primo assaggio, bendato.
Abbiamo comprato i frollini Conad, quelli Dolciando dell'Eurospin, quelli RealForno del Lidl e gli originali Pan di Stelle.
Prima ancora del test Lorenzo si è riproposto di tentare di riconoscere i Pan di Stelle originali dal solo odore, annusando un solo biscotto, non il pacco intero.
Bene. L'ho bendato e gli ho fatto annusare i Pan di Stelle veri come terzo biscotto e non ha avuto alcuna esitazione nel riconoscerli! Abbiamo poi ritentato con l'assaggio - in ordine diverso, stavolta per secondi glieli ho fatti assaggiare - e anche lì è stato vincente. Caspita, mi ha proprio stupito!!!
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2708)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,841
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 15-07-2015, 09:17 PM


Madame, veuiillez-vous m'excuser...

Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Modalità latino-francese_ON: Cazzo cazzo cazzo, cazzo se c'hai ragione Pri', come se Lorenzo non me l'avesse mai detto, come se anche tu non me l'avessi mai detto, come se io stessa ormai non lo dovessi sapere! Argh! Ormai è appurato che, finché non mi passa il dolore al braccio, stringere le braccia sarà un problema, ma Jesus, posso stringerle queste cavolo di manine, no? Cazzo cazzo cazzo. Modalità latino-francese_OFF
faccio rispettosamente notare che la mia osservazione verteva semplicemente sulla procedura di set up, e in particolare sulla superiorita' della procedura che prevede di impugnare la sbarra prima, e di infilarsi sotto la medesima poi. La mia osservazione sul fatto che come fai tu...sorry, fa lei, non e' possibile controllare la posizione delle mani, significava solamente che le medesime possono finire in posizione non simmetrica rispetto a collo e spalle. Nessun commento e' stato fatto sulla larghezza dell'impugnatura, anche se, chiaramente...stringa quelle belin di mani almeno di qualche centimetro, per la miseria.

:-)

Le porgo, signora, i miei migliori omaggi.


Buona serata.

PS
Visto che lei aveva gia' parlato delel capacita' assaggiatorie di SuioMarito, deduco che abbia cominciato a frequentare il noto medico arabo Al Zhai Meer. I miei ossequi anche lui.


PPS
lui inteso come il medico arabo, non SuoMarito. Ma puo' salutarmi anche SuoMarito ovviamente, non vorrei passare per un maleducato.

Ultima Modifica di IlPrincipebrutto : 15-07-2015 09:24 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2709)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,819
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 16-07-2015, 01:46 AM


Pri' ahahh! Per me stringere le mani significa stringere l'impugnatura nel senso di AGGARRARE bene il bilanciere saldo tra le mani, non stringerne la stance. Non riesco a stringere la stance delle mani, mi fa male il braccio maremma infiammata
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2710)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,819
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 17-07-2015, 06:50 AM


Sono uscite le prime istruzioni operative sulle immissioni in Ruolo.

Stanotte ho forse dormito un'ora. Mentre scrivo sono le 6.30 e sono alzata da mezz'ora, ma sveglia da non so quanto.

Fase zero (secondo le normative vigenti), poi fase A, B e C. Fasi A B e C in cui vengono privilegiati PRIMA quelli del concorso (pure i non vincitori idonei), che sono 35 in tutta la Toscana, poi noi della nostra graduatoria a esaurimento. Ah, però solo la fase A è provinciale, ma il concorso era Regionale... Fasi B e C nazionali.

Ad oggi, mentre scrivo, ci sono 2 posti vacanti sulla mia provincia per inglese MA l'aliquota di immissioni in ruolo è di 1 insegnante.
Vuol dire che se fanno come gli anni passati (ed è CHIARAMENTE scritto così nelle istruzioni operative), cioè che con un numero dispari di posti vengono privilegiati i candidati da concorso, io rimango fuori.

Quindi si passa alla fase A in cui verranno interpellati tutti quelli del concorso poi noi delle graduatorie, poi B e C, previa domanda (o già dalla fase A occorrerà fare la domanda? Tutto è nebuloso e lo fanno apposta, così c'è libertà di interpretazione e in caso di ricorsi vincere sarebbe piuttosto difficile) su tutte le province, con assunzione in base al proprio punteggio, non in base alla preferenza.

Ricapitolando da essere prima sono diventata in pratica potenzialmente, se va bene, 36esima (quando entrai in graduatoria 10 anni fa ero 18esima...) dopo quelli del concorso*.
L'anno scorso mi ero ripromessa che non mi sarei più fatta venire il fegato grosso per questa cosa, ma ho il vero TERRORE di dovermene andare chissà dove, lasciare Tracy sola (non è una scusa, non ci sono solo quelli con i figli che hanno problemi a muoversi, il mio cane è grande e io l'ho preso con coscienza, non la posso muovere e portare con me in borsetta come un chihuahua) solo con la compagnia di mio babbo un'oretta la mattina, vedere Lorenzo vai a sapere dove e quando la domenica (non penso che potrei avere il sabato libero), soprattutto io in un posto che non ho la più pallida idea di quale sia, oggi a 35 anni con 10 anni di lavoro sulle spalle.
Avevo scelto questo mestiere anche perché mi dava la certezza di poter lavorare nella mia provincia, oltre che per la passione.

Conosco il mio grande limite dell'essere radicata nel posto in cui sono nata, ma mi chiedo perché una persona debba stare così, nell'incertezza, a dipendere da un aggiornamento (confusionario, link che rimandano a link vari, tutto nebuloso, la "minaccia" di dover fare le cose nel momento in cui gli avvisi vengono pubblicati pena il depennamento dalle graduatorie) di un sito per sapere che da un giorno all'altro dovrai probabilmente andare via da casa tua. Senza sceglierlo. Da sola.

Scusate.
Avevo scelto di guadagnare pochi soldi per poter rimanere nel luogo dove amo, MioMarito lo sa, (al di là di eventuali SCELTE nel futuro, ma scegliere è altra cosa vs essere costretti ad andarsene), era pacifica la cosa.
Svegliatevi la mattina amando ciò che vi circonda, guardando il vostro cane e temendo che ogni giorno lì sia l'ultimo, potenzialmente.
Che palle.

* Quando uscì il concorso c'erano 7 posti in tutta la Toscana per i vincitori per la mia materia. Poi hanno tenuto a tutti i vincitori in accantonamento il posto nella provincia della Regione che preferivano. Poi ne hanno immessi un po' di più perché l'anno del concorso ci sono stati ritardi nella compilazione della graduatoria. Poi sorpresina ulteriore, entrano tutti lgi idonei, non solo i vincitori di quei 7 posti per cui originariamente era stato bandito il concorso. Le regole mi sembra che siano state cambiate circa 3 o 4 volte da quando il concorso è stato bandito. E parlo solo del concorso, figuriamoci le regole in merito ad altre faccende scolastiche sulle graduatorie...

Ultima Modifica di Acid Angel : 17-07-2015 07:08 AM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2711)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,819
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 17-07-2015, 01:13 PM


Stamani, dopo un po' di spesa ed esser rimasta a fissare il vuoto per mezz'ora in macchina, dato che mi ero portata la roba della palestra, sono andata.
La testa era altrove e prima di arrivare ho rischiato di addormentarmi mentre parcheggiavo, giuro
Comunque ho portato a casa anche il terzo allenamento, o meglio, la parte del C che mi mancava, cioè il 6*6 di Squat.

WO 17 Luglio 2015, parte mancante wo C terza settimana

- Riscaldamento corsa tapis 1 km più un paio di minuti di camminata
- Iperestensioni 15@5kg, 2*10@10kg

- OHS 10@10kg
- OHS 3*3@20kg*

- Squat 8@25kg
- Squat 6*6@30kg**


* Avrei voluto aumentare ma non ci stavo con la testa, quindi sono rimasta ai 20kg che sto consolidando come peso pre Squat. Tra l'altro ieri ho avuto la conferma dal fisio di avere una infiammazione alla entesi dei bicipite destro, mi ha manipolato facendomi malissimo e mi ha rimesso il tape. Al ginocchio dx non ho nulla, quindi il mio dolore, presente anche stamani, non è che qualcosa di muscolare. Quindi deduco che passerà da solo (come sta passando il fastidio al quadrato dei lombi dx che mi si è presentato 2 giorni fa vai a sape' perché), anche se mi toglie concentrazione e forza nello squat.

** A un certo punto ho perso il conto delle serie, ci sta che ne abbia fatte 7 invece che 6, comunque 6 le ho fatte di sicuro, quindi segno 6.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2712)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,841
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 17-07-2015, 02:16 PM


Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
A un certo punto ho perso il conto delle serie
A chi usa carta e penna certe cose non succedono :-)


Buona giornata



PS
Il tuo post precedente mi ha spinto a cercare qualcosa per informarmi sulla porcata scolastica partorita dall'asino ridens che abbiamo a Palazzo Chigi. Sono atterrato sul blog di Giorgio Israel, quindi per oggi sono gia' andato in attivo.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2713)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,819
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 20-07-2015, 08:34 AM


Sabato colica (gas).
Ieri colica diciamo della metà dell'intensità del dolore provato post colonscopia (ve lo ricordate? Mi immobilizzò a terra per mezz'ora. Ecco, dividendo per due quel dolore ancora c'è margine per poter desiderare di bestemmiare dal male - ma mantengo l'aplomb - ).
Sono stata lievemente meglio, come sempre, dopo cena, e in nottata e un po' stamani, quando sono riuscita a espellere un po' di gas.

Sicuramente in questo momento ci sono 2 cose che mi fanno stare peggio, la prima in modo marginale:

1. L'ovulazione
2. La situazione con la scuola

1. Venerdì sono andata dal ginecologo che mi ha detto come il mio utero sia in perfetta forma e sia, come dire, ehm, pronto per fare il suo lavoro, diciamo. Le mestruazioni si sono praticamente assestate e per la prima volta mi sono sentita dire che tutto è nella norma. Attendo il risultato del pap test, ma visivamente tutto è ok. Mi ha fatto notare con l'ecografo come le mie ovaie siano visibili solo premendo la pancia, per via delle anse intestinali che, da come sono agitate e contorte, nascondono tutto. L'ovaio destro era più grande e mi ha fatto vedere come di lì a 4/5 giorni avrei ovulato. Vedere tutto ciò è affascinante. Mi ha anche detto che se sentirò dei dolori a dx, è perché ovulo a dx. Non per nulla i miei dolori intestinali a destra sono più intensi in certi momenti del mese, probabilmente è per via dell'ovulazione.

In questi giorni comunque ho proprio le coliche gassose e dolorose che derivano dalla somatizzazione di cui al punto >>>

2. Non sto vivendo più da 4 giorni e non so quanto ancora dovrò aspettare per sapere la mia sorte.
Da un giorno all'altro (letteralmente) potrei ritrovarmi con un posto fisso (però la sede definitiva non si sa, perché poi c'è la mobilità e da Catanzaro potrei piombare a Cuneo o Nuoro, chissà) nella provincia (quindi non necessariamente città, proprio provincia, quindi boh, anche a 40km dal centro abitato in un paesino sperduto come quelli del grossetano dove ho sempre insegnato - con la differenza che a sera tornavo a casa MIA - ) di una delle 118 città italiane.
Oggi di ruolo nella provincia X, entro 3 giorni presa di servizio e urgenza di trovare un appartamento per me e per Tracy.
Speranze di avere il sabato libero non ne ho e quindi a seconda di quanto lontano dovessi essere, anche le possibilità di vedere MioMarito scemerebbero.

Ok ok, chi ha figli piccoli sta messo peggio, ma qui non si può nemmeno pensare a farne, di bimbi.
Scelsi l'insegnamento anche perché mi garantiva di poter lavorare nella mia provincia, di fronte allo sradicamento (poi manco avessi la certezza di andare a Ge, ci potrei a limite anche stare...) non so cosa fare.

Nel frattempo sono realmente in paranoia, lo si era evinto già dai post scorsi, ma va sempre peggio. Stamani forse vedrò aggiornamenti dal sito del provveditorato.

2 cose.
Ho scoperto che c'è qualcosa di più grande a livello di paura di quella che consideravo la mia più grande paura.
Questo momento di fortissimo stress è un GRANDE banco di prova per vedere se veramente il tunnel è stato superato oppure no.

Sono all'erta, anche troppo forse.

Ultima Modifica di Acid Angel : 20-07-2015 08:49 AM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2714)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,819
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 20-07-2015, 03:05 PM


Stamani mancato svuotamento (strano eh?) e mal di testa. Avevo però bisogno di non pensare, o meglio, di avere almeno una % del cervello impegnata in altro che non fosse aggiornare ripetutamente il sito del provveditorato, perciò sono andata in palestra.

Credevo di ripetere la terza settimana (quindi oggi 10*3 di squat), ma poi da calda ero sufficientemente in forma per intaccare la quarta.
Solito problema alle ginocchia, ho il video della terza serie@35kg, poi ho abbassato fino alle ultime 4 che ho fatto a 35kg. Non ho altri video perché, per posizionare il telefono tra i pesi, mi è caduto 2 volte con auto-riavvio e l'ho mandato sonoramente @ff@nculo (dentro di me, come sempre da fuori, finché riesco, mantengo l'aplomb) e non mi sono più filmata. Le ultime serie però mi sono sembrate più fluide con le ginocchia, forse anche perché le serie in mezzo, con 33kg, mi hanno aiutato nella fluidità, appunto.
Più che altro sento quando mi setto male o carico più da una parte. Il muscolo vicinoa l ginocchio destro mi ha dato sempre meno fastidio mentre mi allenavo. Il braccio, invece, nonostante fisioterapia venerdì scorso, sembra peggiorare (fastidio aumentato anche stando al pc a scrivere).

WO 20 Luglio 2015 Squat + Panca

- Riscaldamento tapis corsetta 1km + camminata, tot 8 minuti
- Iperestensioni 1*20@bodyweight*

- OHS 8@10kg
- OHS 3*3@20kg**

- Squat 5@25kg, 4@30kg
- Squat 12*3@33/35kg >>> 4@35kg + 4@33kg + 4@35kg

- Panca 8@20kg
- Panca 6*6@24.5kg***

* La macchina aveva qualcosa, non era ben salda e io ho sempre il terrore di cadere da quell'aggeggio infernale, ergo dopo una serie mi sono allontanata per fare altro
** There are no holding cocks, la concentrazione non al 100% si vede SUBITO da questo esercizio. Nella seconda serie ho rischiato di perdere l'equilibrio, infatti dopo 2 rep mi sono ri-settata per fare l'ultima. Ho messo un paio di pause in buca tanto per sentirmi un po' WLer
*** Ve lo ricordate che alla panca faccio sempre il fermo, vero? Oggi la panca si è fatta sentire. Date le % da principiante, la sessione di assisetenza (questa) ha un peso molto vicino a quella pesante (26kg), ma va bene così. Il braccio non godeva, ma patisce (PATE, si direbbe in maremmano arcaico) di più nei gesti quotidiani che in palestra. In palestra la cosa che mi da' più fastidio sono le torsioni e stringere il pugno quando devo chiudere il braccio nello squat per impugnare il bilanciere.

Ecco il video della terza serie di squat.



Grazie, ragazzi, a voi tutti, per leggermi sempre, siamo pochi ma buoni e mai come ora mi fa piacere sapere che c'è qualcuno che si prende il tempo per leggere le mie vicissitudini sia private che "atletiche".

Potrei seriamente dover cambiare professione per non rinunciare alla salute mentale, non è un bel momento, diciamo.
Buon afoso pomeriggio
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2715)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,168
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 20-07-2015, 11:52 PM


Oggi è stata una giornata un po' piena e non mi ero ancora collegato, però qualche avvisaglia del tuo problema con la graduatoria l'avevo intravista su FB.
Mi spiace, non dico di pensare positivo ma cerca di pensarci il meno possibile (come se fosse possibile).
Poi a deflagrazione avvenuta penserai al da farsi.
Rispondi Citando
Rispondi



Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0