Vai Indietro   FitUncensored Forum >
Personal pages
> Work in Progress
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Work in Progress Dove postare il proprio programma di preparazione atletica, le proprie esperienze, il proprio diario personale.

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Work in Progress

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#2581)
Fr4nc3sk0 Fr4nc3sk0 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 1,333
Data registrazione: Sep 2006
Età: 34
Predefinito 28-03-2015, 06:54 PM


Ma una ripresa da un' angolazione un pò migliore è impossibile da avere?
Perchè secondo il mio parere da profano, allontani marcatamente il bilanciere dalle tibie. Ma magari ho delle allucinazioni



Ultima Modifica di Fr4nc3sk0 : 28-03-2015 06:57 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2582)
Acid Angel Acid Angel ora è in linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 28-03-2015, 09:06 PM


Quote:
Originariamente inviato da Fr4nc3sk0 Visualizza Messaggio
Ma una ripresa da un' angolazione un pò migliore è impossibile da avere?
Perchè secondo il mio parere da profano, allontani marcatamente il bilanciere dalle tibie. Ma magari ho delle allucinazioni
Ciao Fra',
ho preso quell'angolazione per porre il focus sull'attivazione delle gambe. Le tibie e il bilanciere sfregano insieme, è la primissima cosa che ho imparato, ho i lividi
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2583)
Fr4nc3sk0 Fr4nc3sk0 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 1,333
Data registrazione: Sep 2006
Età: 34
Predefinito 28-03-2015, 09:45 PM


Scusa, mi sono espresso male io... Guarda il bilanciere nel video quando superi le tibie ed arrivi al ginocchio. Ecco, lì mi sembra un pò troppo avanti rispetto ai glutei.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2584)
Acid Angel Acid Angel ora è in linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 29-03-2015, 12:48 PM


Da venerdì sto di nuovo piuttosto male. Ieri e oggi soprattutto, con l'oppressione, il mancato svuotamento con lieve sollievo per boh un'ora e mezza il pomeriggio, mal di testa e conseguente disinteresse per il sole fuori dalla finestra.

Sto pensando a cosa ho sbagliato (indicativo voluto) per ricadere di colpo nel malessere. Entro oggi scrivo alcune considerazioni.

Merda, però. Ci stavo quasi credendo. Uff.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2585)
Acid Angel Acid Angel ora è in linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 29-03-2015, 11:16 PM


Allora, dopo pranzo sono stata finalmente di nuovo molto meglio, svuotamento avvenuto ma gonfiore rimasto.

Nelle ultime 3 settimane ho ridotto moltissimo i latticini (mi sono resa conto che ne stavo, forse, abusando perché sono comodi, mi piacciono, sono anche veloci), cercando di equilibrare la testa su questa cosa.
Ho aumentato altri cibi, per compensare mentalmente l'assenza dei latticini, roba da seghe mentali insomma. Ogni volta che intervengo sui miei equilibri non so come riesco a gestire l'alimentazione in generale.

Fu un problema togliere frutta e verdura, poi sono sopravvissuta, oggi almeno la zucca la posso mangiare.

I latticini sono da sempre, da quando ho ricordi (latte compreso, che poi ho abbandonato con l'inizio del disturbo, le motivazioni sono OT qui ma non hanno nulla a che vedere né con la presunta non salubrità né con il gusto - mi piace e anche parecchio - né con la digeribilità), un cibo che ho sempre apprezzato. Con il disturbo, dato che fino al 2012 (quindi anche post dca, diciamo post momento acuto del dca) avevo il rifiuto per le pro in polvere e volevo stare bassa il più possibile con i cho pur mangiando roba dolce, il latticino dolcificato è stato il mio baluardo.

Con il passare del tempo li ho sempre mantenuti, anche se non necessariamente dolcificati. Più spesso speziati o al naturale insieme a qualcosa di dolce (ex. il mio gelatino alla banana), o nel porridge, o con pepe e cereali (mais). Negli ultimi 2 anni ho recuperato il rapporto con la ricotta, della quale mi sono privata per troppo tempo nella mia fobia dei grassi.
Ho trovato la mia adorata ricotta di bufala, piuttosto magra per esser ricotta e pure di bufala, l'ho mangiata pochissime volte dolce, praticamente sempre nel porridge di avena al pomodoro, con il riso, con pepe e fiocchi di mais.

Alla fine però ho capito che ho tolto un sacco di cose che mi davano fastidio, ma più ne toglievo e più aumentavano i latticini. Siccome io non sono mai stata intollerante al lattosio MA in un ambiente infiammato come quello del mio intestino potrebbe crearsi una sorta di intolleranza "secondaria", dato che stavo sempre costantemente male ho deciso di ridurre.

Taglio ai latticini.
Da molti etti al giorno a 300, poi max 200g. Adesso mangio 1 ricottina al giorno o quantità equivalente di altro latticino, o meno.
In compenso ho aumentato gli albumi frullati con cereali, a volte con cacao, stranamente il mio cervello mi chiede treats dolci per sopperire alla mancanza di cose che prima mangiavo salate. Soprattutto a colazione.

Cerco di mantenere la zucca sempre entro i limiti "soliti", di mangiare più riso oltre ai cereali e all'avena.
Poi salmone al naturale, tonno al naturale, pollo (poco), pesce surgelato (che ho riscoperto ultimamente), 2 uova intere max al giorno, poco altro. Una banana congelata frullata non tutti i giorni, burro di arachidi (sempre centellinato).
Proteine in polvere dai 12 ai 25 grammi in un giorno, più spesso 12 (il mio misurino), di più solo quando ci faccio un dolcetto e ne mangio un po' tutto insieme. E' capitato e la cosa non mi ha dato fastidio, e io temo un po' le pro in polvere perché, soprattutto quelle panna/biscotto, se le mangio crude (frullate con banana congelata) poi le digerisco male. Cotte però non mi sembra mi diano problemi.

Venerdì sono stata gonfia.
Sabato mancato svuotamento, dolore, oppressione e mal di testa, stamani uguale, solo dopo pranzo ho avuto un po' di sollievo anche se il gonfiore è rimasto.

Allora, mi sono interrogata, dopo lo sconforto che mi ha preso, e ho dato la colpa alle fette biscottate di giovedì sera. 12 fette biscottate, più grosse delle normali, quindi fate conto boh una 20ina di fette normali. Perché ho dato la colpa a loro? Perché c'è il glutine che può dare fastidi "di ritorno" come il lattosio.
Tra l'altro poi mi sono fatta - per la terza volta, quindi consolidato- il mio dolcetto con albumi/cacao/yogurt/pro in polvere+3 fette biscottate, non con i cereali di mais come al solito, mangiato tra venerdì e sabato con Lorenzo. Ho pensato alle fette di giovedì e alle fette nell'impasto e ho ipotizzato che potessero avermi dato fastidio.

C'è da dire che il glutine è presente anche nell'avena, però. Magari una sinergia di cose, boh.
Ho poi pensato che io non ho quasi mai effetti immediati sull'intestino da parte di quello che mangio. Insomma, se mangio qualcosa di strano oggi questo qualcosa mi fa effetto 2 giorni dopo, almeno.
Mercoledì ho mangiato una bananina congelata, giovedì ne ho mangiate 2, cosa che non faccio mai. Nei giorni addietro avevo mangiato bananine (da 90, le porziono e le congelo), anche per 2/3 gg di fila, ma mai più di una (forse una volta) e mai fresche. Giovedì oltre alla bananina frullata congelata ne ho mangiata una con il burro di arachidi mentre le porzionavo.
Ho pensato anche a quella come possibile cibo che possa avermi dato problemi.
Ieri, poi, altra bananina frullata. Non so, magari c'entra... e forse tra banana+proteine il problema non era nelle proteine ma nella banana?

A metà della settimana scorsa ho mangiato una volta 7 fette biscottate, quindi c'è stata una volta in cui ne ho mangiate di più senza avere problemi.

Ah, in più giovedì e venerdì ZERO latticini, a parte un po' dello yogurt contenuto nell'impasto del dolce. Insomma, oltre al danno, la beffa.


Per quanto riguarda le mie elucubrazioni, l'eliminazione dei latticini era l'ultima fase - quella che ero più riluttante a fare perché non volevo ammettere che forse erano un problema, anche se è tutto da vedere - per aderire meglio alla dieta

LOW FODMAP

cioè la dieta povera di lattosio, fruttosio, fruttani, galattani e polioli. Tra i cibi consentiti io già avevo fatto una cernita, perché spontaneamente avevo capito che determinati alimenti, pur se low fodmap, non andavano bene per il mio intestino. Sul lattosio vige la tolleranza specifica di ciascun individuo.
Anche sul glutine vige la stessa regola. "In grandi quantità non consentito" , che vuol dire tutto o nulla.

La lista di alimenti consentiti è ristretta, la mia lista lo è ancora di più... Pensate che gli spinaci sarebbero un cibo low fodmap, ma è stata una delle prime verdure che ho dovuto eliminare e, provando a reintrodurre ogni tanto, mi ha dato seri problemi intestinali.
Le banane mature (unico frutto che mangiavo anche prima di sapere di questo protocollo, pensa un po' il caso) sarebbero consentite, ma lo sono anche le mele che mi danno noia, quindi forse 'ste banane potrebbero non essere più tollerate dal mio intestino (o tollerate in misura di 100g anzi meno in un giorno).

Vediamo come sto domani.
Buonanotte

Ultima Modifica di Acid Angel : 29-03-2015 11:23 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2586)
greatescape greatescape Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 20,462
Data registrazione: Jun 2007
Invia un messaggio via MSN a greatescape
Predefinito 30-03-2015, 06:01 PM


ma fodmap non bisognerebbe eliminare determinati cibi e poi provare a reintrodurli un po' alla volta per vedere come risponde il nostro fisico?
lo avevi mai applicato prima?

certo questa è una strada, poi molte volte capita come nel tuo caso che anche tra i cibi consentiti certi non si possano mangiare.

ma gli spinaci in qualsiasi modo li mangi ti danno problemi? tipo vapore, bolliti ecc
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2587)
Acid Angel Acid Angel ora è in linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 30-03-2015, 07:39 PM


Esatto Great, provi a stare senza quei cibi. Io già da mesi e mesi la facevo quasi inconsapevolmente, pensa che sono stata un po' senza avena e zucca e le ho reintrodotte, e sono entrambi cibi consentiti.

Sui latticini non avevo mai concentrato la mia attenzione. Adesso comunque sto all'erta su tutto. Tutto potrebbe darmi fastidio.

Gli spinaci sì, purtroppo. Li avevo tolti dalla dieta prima di molte altre verdure, nel 2010. Nel 2012, ottobre, ero a Ferrara mi pare a vedere una gara di PL, ci siamo attardati un po' e avevo fame, così sono andata in un supermercato vicino e ho preso 2 mele, un po' di affettato magro e una vaschetta di spinaci bolliti. Ancora, come noti, mangiavo la frutta.
Non l'avessi mai fatto di mangiare quegli spinaci... Mamma mia. Considera che i cibi di questo tipo (anche le melanzane, ultima volta ferragosto 2012 e poi mai più) mi "marciscono" nell'intestino, arrivando a essere espulsi fino a 4 giorni dopo averli mangiati, in forma di diarrea.
Fico eh

Ah, ho guardato il tacco delle Ballerine Olimpiche: hai ragione, non sono 3 cm netti in effetti, però ora non me lo ricordo più! Ahahah! CI riguardo e poi lo segno. Ho notato anche che, nonostante vi sia più dislivello e appaiano visivamente più alte, hanno lo stesso tacco effettivo degli stivaletti "classici" Timberland. Va beh non frega a nessuno ahahah

Oggi sono stata non meglio, stamani stavo come martedì scorso, ma martedì scorso poi nel pome sono stata bene. Oggi così così, sempre ingombra... Stamani comunque sono andata in palestra, dopo aggiorno anche se è la stessa identica - quasi - cosa di lunedì scorso.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2588)
Acid Angel Acid Angel ora è in linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 02-04-2015, 08:13 AM


Scrivo l'allenamento di lunedì per completezza, perché non l'avevo fatto. Ripetuto praticamente stessa cosa di lunedì 23 marzo, aumentato la panca di 1 kg (mi pare, boh), ma anche se il peso è -ino, è un'alzata che ho iniziato a fare praticamente da 3 settimane e non ho tecnica. Dato che la parte destra della mia schiena (tra vecchia contrattura e vecchissima protrusione) è sempre all'erta, non mi pare saggio rischiare, faccio piano.
Ho aumentato uno o 2 kg anche nella military. Anche quella non la fa nessuno, noto curiosità negli avventori della palestra. Noto e basta perché a me "mimportanaséga" (a me mi per rinforzare ).

Corsa 2 km
- Iperestensioni 2*20@BW
- OHS 3*5@10kg
- BACK SQUAT 5*4@24kg* rec 1' 30"
- PANCA PIANA 5*6@16 kg**
- Military Press 4+4@15kg, 6@13kg, 8@10kg (al rack, sotto saggio consiglio di Lorenzo)***
- Arnold Press 4+3@8kg , 6@6kg, 8@4kg on saliva e il destro saliva poco)
- Tricipiti a piacere, fatto qualcosina con un paio di manubri (da 6 e da 8 kg)
- Esercizi per la presa a piacere, come settimana scorsa ho tenuto in mano con le dita un paio di volte a cedimento un disco da 20 kg
Un minuto di plank per dire che ho fatto addome e addominali, al solito

I tipi di CambiaCorpoOra tutti a fare il primo giorno del loro programma, TUTTI eh, tutti con petto-bicipiti. Infatti facevano la fila a fare gli stessi esercizi con lo stesso ordine.
Sono state comprate 3 nuove chest press in palestra, gialle e nere, e adesso pullulano foto di "atleti" dalla dubbia composizione corporea che fanno dai 120 ai 200 kg. Il chest-selfie impera.



* Squat meglio, mi sto condizionando di nuovo a farlo e a un peso che ho sempre temuto mi schiacciasse. Ho avuto uno scambio con il PT di CambiaCorpoOra, che subito mi ha spostato una macchina che ingombrava dietro al rack, per via del famoso tappetino.
"Comunque Acid - mi chiama Acid per davvero, non si ricorda il mio nome, perché su FB io sono Acid Angel -, devi imparare a farlo qui, dentro, che ci sono i sostegni."

Non è un rack a gabbia di quelli chusi, è una rastrelliera facilmente spostabile con dei sostegni davanti, insomma, una roba così

http://www.roversifitness.com/_deriv...63%2035174.gif

Rispondo "C'hai ragione Fra', ma il livello più basso non è sufficientemente basso per come faccio squat io."
"Dici? Prova, accosciati."
Mi sono accosciata e ha notato che in effetti i sostegni sono troppo alti.
"Va beh, guarda come si fa, LI LEVI."

Io " Si possono togliere??? Mica lo sapevo!!! Grande Fra'''!!!! Grazie!"


Da lunedì alle 18 fino a martedì alle 11.30 sono stata senz'acqua per via di un guasto in montagna che ha coinvolto anche la mia utenza. Avevo molto da fare nel pomeriggio, ma in casa, necessitavo di avere acqua per va beh lavarmi e usare l'acquaio. Per fortuna poi è tornata. Il problema principale, lo dico senza false ipocrisie, è gestire il mio intestino senza avere acqua corrente in casa. Insomma, avete capito. Va beh.

Ieri volevo correre un po' con Tracy ma siamo riuscite a fare solo 4 km, più 3 di camminata, perché non riusciva. Il ginocchio le duole ancora, piccinina. Non ho continuato io dopo averla riportata a casa perché ieri ho avuto una colica di gas che mi ha fatto compagnia fino all'ora di andare a letto.

Infatti non sto ancora bene, o meglio, non ho ancora ritrovato il sollievo che avevo fino a esattamente una settimana fa.
Ieri mattina, dopo 6 giorni senza, ho mangiato una fetta biscottata, ma dubito che quella mi abbia dato fastidio.
Adesso ho più che altro gas, non l'oppressione di materia solida (cioè liquida), non so veramente cosa pensare. Inizio ad aver paura di mangiare tutto, ma provo a non pensarci e a essere fiduciosa.


Ho espresso il mio giubilo con un'esclamazione di cameratismo, aggiungendo un "sono proprio mongola!", ma in effetti mica ci avevo pensato alla possibilità di toglierli! Va beh, per un bel po' il problema di avere sostegni non si porrà, quindi via.
Il problema è che proprio nel punto perfetto per staccare il bilanciere e fare un passetto indietro, sotto al tappetino, c'è il battiscopa del parquet
Imamginate quindi la perdita di secondi ogni volta per trovare la posizione, cercando di mantenere la durezza. Ok, sono 24 kg e li solleva una donna incinta mentre partorisce (cit. Master Wallace con licenza poetica), ma non è comunque una roba ottimale.

"Hai ragione, Fra', ma 'sto sostegnetti
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2589)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,849
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 02-04-2015, 09:56 AM


Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Ho aumentato uno o 2 kg anche nella military. Anche quella non la fa nessuno
Ti do' due settimane al massimo, e poi ti si avvicinera' uno dei 'resident experts' per dirti che fa male alle spalle, e se vuoi sviluppare i deltoidi e' meglio fare la alzate laterali.


Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Non è un rack a gabbia di quelli chusi, è una rastrelliera facilmente spostabile con dei sostegni davanti, insomma, una roba così
Ne avevo uno simile, stai serena.
Certo che non vedere che i sostegni si possono togliere ...
:-)


Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Imamginate quindi la perdita di secondi ogni volta per trovare la posizione, cercando di mantenere la durezza.
In realta' non e' che devi tenere la durezza per tutto il tempo. Anzi, mentre indietreggi e ti piazzi, e' sufficiente stare 'compatti ma decontratti' (copyright IronPaolo). Un paio di secondi prima di partire prendi un bel respiro, spari il petto in alto e in fuori, serri la schiena, e vai.

Buona giornata.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2590)
Acid Angel Acid Angel ora è in linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 02-04-2015, 01:17 PM


Avevo scritto una risposta lunghissima ma l'ho cancellata. Sono proprio mongoloide.
Ora non ho voglia... parlavo del pump e del mio rapporto con esso, poi il tutto è sfociato in una delle mie digressioni tipiche.. uff
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2591)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,849
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 02-04-2015, 02:19 PM


Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
"sono proprio mongola!"
Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Sono proprio mongoloide.
Is this the latest fashion?



Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Avevo scritto una risposta lunghissima ma l'ho cancellata. [
Idea: se devi scrivere una cosa lunga, fallo in notepad, o in Word, o in un file a parte, da salvare spesso (ogni due-tre minuti). Quando hai finito, copia incolla e via, mai piu' articolesse perse.

Se gia' lo fai e hai perso tutto comunque...mi arrendo.

:-)
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2592)
Acid Angel Acid Angel ora è in linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 03-04-2015, 03:40 PM


Comunque così, tanto per, siamo a 9 giorni consecutivi in cui sto di nuovo male. Gas che non mi permette di svuotarmi, successivo malessere nonché dolore.
Se dovevano essere le fette biscottate, da giovedì della settimana scorsa avrei dovuto smaltire. Ne ho mangiata una ieri e due stamani tanto non stavo meglio senza (e quando sono stata bene in quelle tre settimane le fette le mangiavo). Ho pensato alle pro in polvere, le ho evitate qualche giorno e, dato che stavano finendo, ho preso pro isolate quindi delattosate e da due giorni prendo quelle per i dolcini proteici.

Latticini sempre non oltre la soglia dei 200g al giorno.

Sto pensando agli albumi che potrebbero causare gas. Due giorni fa ho addirittura frullato il petto di pollo che mi aveva fatto mia mamma (me lo fa sempre) perché ho paura anche della carne, di non "scomporla" bene.

Quindi se alla lista degli alimenti che temo mettiamo pure uova e carne, cosa mi rimane? Non per togliere la diarrea, figuriamoci, dico per riuscire a liberarmi per lo meno:
Riso
Avena (non oltre i 50g al giorno e preferibilmente non in unica assunzione)
Cereali di mais
Zucca (max 300g in un giorno, lo vedo a occhio)
Pesce (mangio i filetti surgelati, il pesce manco mi garba più di un tot)
Tonno salmone sgombro naturale in scatola
Salsa pomodoro per il porridge
Cacao amaro
Cioccolato fino a 20g max in un giorno che comunque non raggiungo mai

Se togliamo del tutto i latticini le pro in polvere la carne e le uova (sulle uova il sacrificio sarebbe alto così come per le pro perché non avrei più fonti proteiche dolci o per preparazioni dolci soprattutto per la colazione o cmq in generale. Se è vero che non sono più dipendente dal dolce, fare colazione con il tonno non è proprio il mio massimo; la frustrazione alimentare su di me la sento ancora come pericolosa, anche se senza latticini mi sto gestendo. Ma mi sto gestendo grazie moltissimo alle uova), questo è quello che mi rimane. La cosa che mi sta seriamente mandando fuori di testa e facendo precipitare con l'umore - e quindi con il modo in cui affronto le giornate e il futuro- è il non riuscire a capire come tornare a stare meglio come 8/9 giorni fa.

Ultima Modifica di Acid Angel : 03-04-2015 03:43 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2593)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,182
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 03-04-2015, 04:01 PM


Olio lo usi? E' una situazione difficile da districare perchè unisci problemi da dissenteria ad altri da stitichezza.
Magari provare ad aumentare l'olio, anche a discapito di altri grassi, potrebbe aiutare.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2594)
Acid Angel Acid Angel ora è in linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 04-04-2015, 08:36 AM


Quote:
Originariamente inviato da Fr4nc3sk0 Visualizza Messaggio
Scusa, mi sono espresso male io... Guarda il bilanciere nel video quando superi le tibie ed arrivi al ginocchio. Ecco, lì mi sembra un pò troppo avanti rispetto ai glutei.
Ho capito cosa intendi. L'anno scorso - prima di interrompere lo stacco per una fastidiosa e lunga a sparire contrattura alla schiena - sembrava che "infilassi" dai video, anche se non era così. Probabilmente devo avere la forma mentis di temere che si veda l'infilata, quindi accentuo il movimento tanto da allontanare un po'. Mi sono spiegata alla pene di segugio, lo so

Quote:
Originariamente inviato da IlPrincipebrutto Visualizza Messaggio
Se gia' lo fai e hai perso tutto comunque...mi arrendo.

:-)
Non lo faccio perché è una cosa che mi sta sulle scatole, poi devo dirti la verità, sono "viziata" con il mac che, con Safari, mi mantiene sempre la bozza se faccio casini vari. Di solito comunque appena terminato di scrivere copio tutto con cmd+C. Sai cosa ho fatto l'altro ieri? Ho fatto cmd+V, quindi ho cancellato tutto e vi ho incollato sopra quello che avevo copiato in prececenza, nella fattispecie un inutilissimo link di Amazon buyvip. Sgrunt.


Quote:
Originariamente inviato da orange Visualizza Messaggio
Olio lo usi? E' una situazione difficile da districare perchè unisci problemi da dissenteria ad altri da stitichezza.
Magari provare ad aumentare l'olio, anche a discapito di altri grassi, potrebbe aiutare.
L'olio nemmeno ci penso a usarlo, retaggio del DCA. Lo uso molto poco e proprio non ci penso. Sul riso metto il burro di arachidi ultimamente (5/10g), l'ho scoperto per caso
I grassi li prendo dal burro di arachidi, un po' dal cacao, 2 uova/die, slamone naturale, i 200g di ricotta. Considerando però che la ricotta l'ho drasticamente ridotta, ho notato nella composizione dei miei pasti un aumento dei cho a discapito dei grassi, quindi potrei benissimo mettere l'olio, è una prova che posso fare. Grazie
Non sei affatto il primo che mi dice 'sta cosa dell'olio, ma non per l'intestino, quando per un discorso legato a certi valori ematici (però voglio approfondire prima, quindi non scrivo nulla ancora a tal proposito).

Prima di provare a farmi venire voglia di ri-scrivere quel papiro, aggiorno con la situazione allenamenti.

Dunque, riassumendo,

- Lunedì giorno A (squat),

- Martedì rest - la giornata a metà senz'acqua con me impanicata che dovevo preparare bon bon ricoperti di cioccolato per ospite* - ,

- Mercoledì prova di corsa con Tracy che ha ancora dolore al ginocchio, totale miseri 4 km

- Giovedì prova mia di corsa, circa 5 km..., poi sempre
- Giovedì giorno B (stacco). Ho ripetuto anche giovedì la 2 settimana, con le serie @40kg. Nulla di particolare da segnalare, se non la prova a fare lo stacco sumo come complementare. Ho fatto un 4*4@40 kg, il setting lo sento strano, lo psoas dava fastidio ma non troppo - ero calda - , mi sono fatta un video fatto male giusto per mostrarlo a Lorenzo; la schiena tende ad essere portata avanti dal bilanciere, ovviamente, e le gambe fanno fatica eh!

- Venerdì, cioè ieri, stavo sempre maluccio ma sono riuscita ad avee una situazione di minore oppressione e "soltanto" di dolore per il gas (kekkulo eh), quindi siamo andati in palestra con Lorenzo. Sono riuscita a fare a malapena 5 minuti sul tapis, perchè correre mi dava dolore.
L'allenamento che è uscito fuori, invece, è stato sodisfacente.
Abbiamo fatto 2 ore di roba, tra squat e stacco.

SQUAT


Ho lavorato sulla fluidità e il tentativo di uscita esplosiva dalla buca. Ho fatto praticamente solo doppie e singole fino ai miseri 30 kg, che erano un peso che fino a 2 anni fa mi schiacciava letteralmente. Non è che ora non lo senta, ma almeno chiudo l'alzata. Il che non è poco per me.
Ho problemi - sempre avuti mannaggia - a mettere il bilanciere ben centrato sulle spalle, perchè decentrato lo sento comodo. Il casino vero e proprio è che non ho la percezione di quando sia centrato, quindi la possibilità di sbagliare è alta. La profondità è sempre ok - w le ballerine olimpiche - e anche il controllo della schiena.

STACCO


Il fatto ce facessi lo stacco con scarpe con il tacco era nato dal consiglio di Lorenzo di partire bassa con il sedere, come tenativo di reclutare meglio le gambe. Dato che non ci riuscivo, avevo pensato bene di ovviare al problema "mobilità" con la scarpa, appunto. L'ultima volta che ci eravamo allenati insieme io ero scalza, quindi non mi aveva mai visto dal vivo staccare con gli stivali o con le ballerine olimpiche. Ieri ne abbiamo parlato e alla fine a lui non era chiara 'sta cosa, probabilmente non ricordava che il discorso "tacco" era stata una compensazione nata di testa mia.
Quello che è venuto fuori ultimamente, cioè che se parto troppo bassa con il booty poi nell'alzata questo si alza spontaneamente fino a una posizione consona, mi ha rivelato quello che non potevo sapere: partire con il culo basso era uno stratagemma, magari temporaneo, ma la posizione di partenza che avevo mesi fa poteva comunque andare bene.
Dato che devo imparare un pattern e lo vorrei imparare al meglio, dato che sto dando continuità ai pesi e non mi andava proprio giù di non staccare scalza, ieri ho fatto tutto da scalza, appunto.
Già dalle primissime serie con 30 kg il reclutamento delle gambe era evidente.
Siamo arrivati fino a 50 kg che son stati i migliori 50 kg che abbia mai fatto, in quanto le ginocchia hanno ceduto meno delle altre volte - ultima volta fu 1 mese fa, prima di iniziare il programma AB, doppie a 50 kg con scarpa tacco - . Lorenzo mi ha fatto provare i 55 kg ma le ginocchia si sono chiuse appena sollevato il bilanciere di 2 mm, ci ho riprovato e sentivo pure le braccia "molli".

Non c'ero più con la testa, e quel peso mi spaventa. Non ci sono cavoli, lo affronto ma il peso mi spaventa, inutile girarci intorno.

Questo è quanto. Poi sinceramente alla fine non ne potevo più, avevo il dolore di pancia che mi stava aumentando con la "pressione" addominale, mi si è smosso qualcosa e mi è partita una bella colica, con dolore che si propagava anche ai reni. Classico. Quindi ciao 55kg, ci rivedremo prossimamente.

Ho deciso di ricominciare a staccare scalza, riabituandomi a quel movimento. Settimana prossima farò week 3 per squat e panca e ripeterò week 2 per lo stacco, per il fatto del cambiamento di calzata. Le successive 2 settimane farà week 3 per entrambi - quindi verrà fuori il tipico raddoppiamento della settimana 3 per lo stacco e il triplicamento della settimana 3 per lo squat, ma va bene perché la week 3 prevede che faccia serie con 27 kg e per me sono un pesone, quindi ho modo per tranquillizzarmi psicologicamente con lo squat prima del salto della wek 4 -

Dato che il programma si era adattato ai pesi della palestra, potrebbe subire modifiche - speriamo di potercela fare! - e prevedere incrementi meno shockanti per la povera Acid brain; se esistesse l'intelligenza "sportiva" insieme alle varie classificazioni di intelligenza, io avrei in quel settore un QI bassissimo. Dicevo, le modifiche potrebbero essere attuate perché settimana prossima dovrebbero arrivarmi dei microcarichi, così non dovrò per forza aumentare lo stacco di 5 kg in 5 kg e lo squat di 2 kg in 2 kg. Sullo stacco, soprattutto, sento il limite.

Totale km corsa di questa settimana, tra corsa all'aperto e tapis: 12.5 km.



* In realtà è una persona "di casa", come si dice in Maremma, ma volevo onorarne comunque la presenza con uno dei miei pasticci culinari. L'acqua è tornata per fortuna in tempo da permettermi di fare tutto.


Situazione pancia stamani:
Mi sono alzata presto, gira e rigira ho mangiato - piuttosto per caso in realtà, cioè non per volontà malata ma o per il dolore o per il timore di peggiorarlo - piuttosto poco questa settimana, stamani alle 5.30 ero sveglia anche per il caldo, alle 6.30 mi sono alzata e ho fatto colazione in 3 parti. Adesso sento molto il gas, sono un pallone di mattinata e la cosa è piuttosto spiacevole indeed.

Ora vedo di cercare di recuperare la voglia di scrivere il papiro-riflessione dell'altro giorno.

Ultima Modifica di Acid Angel : 04-04-2015 08:42 AM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2595)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,182
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 04-04-2015, 10:06 AM


Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
L'olio nemmeno ci penso a usarlo, retaggio del DCA. Lo uso molto poco e proprio non ci penso. Sul riso metto il burro di arachidi ultimamente (5/10g), l'ho scoperto per caso
I grassi li prendo dal burro di arachidi, un po' dal cacao, 2 uova/die, slamone naturale, i 200g di ricotta. Considerando però che la ricotta l'ho drasticamente ridotta, ho notato nella composizione dei miei pasti un aumento dei cho a discapito dei grassi, quindi potrei benissimo mettere l'olio, è una prova che posso fare. Grazie
Non sei affatto il primo che mi dice 'sta cosa dell'olio, ma non per l'intestino, quando per un discorso legato a certi valori ematici (però voglio approfondire prima, quindi non scrivo nulla ancora a tal proposito).
Io una prova la farei, i grassi non sono tutti uguali, e hanno (o possono avere) effetti diversi.
Ad esempio la frutta secca può causare problemi, mentre l'olio dovrebbe aiutare ad andare in bagno. Ad esempio quando vado in vacanza e non c'è noto che vado più di rado, mentre quando vado a casa di mia zia (quindi mangio meno da schifo, e a tavola c'è l'olio) non ci sono differenze.
Poi a me le arachidi danno fastidio, non è intolleranza perchè in piccole quantità non sento nulla, però quando ne mangio tante ho sempre mal di pancia. Potrebbe essere normale, ma mandorle e nocciole ne posso mangiare quante ne voglio.
(difatti il burro di arachidi lo prendo di rado perchè eccedere diventa fin troppo facile)
Rispondi Citando
Rispondi



Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0