Vai Indietro   FitUncensored Forum >
Personal pages
> Work in Progress
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Work in Progress Dove postare il proprio programma di preparazione atletica, le proprie esperienze, il proprio diario personale.

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Work in Progress

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#2836)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,175
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 13-03-2024, 12:17 PM


I carichi più bassi non sono tutti per i muscoli in meno, però sei hai perso 3 Kg, c'è anche da considerare che hai fatto un mese in ipocalorica, quindi potresti essere meno efficiente proprio per quello.
E magari ha inciso anche sul mal di schiena, in apparenza senza una spiegazione.


Rispondi Citando
Vecchio
  (#2837)
Ugo51 Ugo51 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,340
Data registrazione: Aug 2010
Località: Londra
Età: 38
Predefinito 13-03-2024, 12:23 PM


Potrebbe.
Adesso ho di fronte a me ancora un paio di settimane di allenamento prima delle vacanze di Pasqua.
Tra mal di schiena e spalla sinistra dolorante non potro' certo fare chissa' cosa, ma ancora almeno un paio di sessioni di stacchi ci escono di sicuro
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2838)
Ugo51 Ugo51 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,340
Data registrazione: Aug 2010
Località: Londra
Età: 38
Predefinito 10-05-2024, 02:55 PM


eh va beh, due mesi sono passati cosi', allenandomi come posso.
La schiena e' ancora dolorante, e mi sono fatto male alla spalla destra facendo lento avanti. C'era da aspettarselo.

Nel frattempo pero' sono stato di nuovo dal fisioterapista, che mi ha dato degli esercizi per la mobilita' piu' consoni al mio stile di allenamento e sto continuando gli esercizi di rafforzamento per i flessori dell'anca e del muscolo tensore della fascia lata. E piano piano le cose sembrano migliorare.

Ho trovato molto interessante il suo commento sullo stato generale del mio corpo, che pare infiammato, teso, dolorante. Me l'ha detto durante il massaggio, ed e' stato un commento fatto di passaggio, ma che ha portato a una discussione interessante. E' indubbio che e' da tempo (anni, infatti) che sono spesso preda di dolori e, piu' di recente, da una stanchezza quasi cronica.
Ci sono probabilmente molteplici fattori, ma e' anche vero che non faccio quasi mai riposo attivo, e i brevi periodi di scarico sono sempre ritagliati attorno ad altri impegni anziche' essere pianificati e ben eseguiti.
Mi ricordo anni fa quando notai il ripetersi dello scenario in cui tornavo dalle vacanze (una o due settimane di pausa dalla palestra) piu' forte e in forma di quando ero partito. Mi ci volle un po' per capire e accettare che mi stavo sovrallenando. Piu' di recente, durante l'ultimo vero ciclo di forza, ho notato per esempio che per me una settimana tra una sessione di stacchi e l'altra e' troppo poco e tendo spesso ad accumulare fatica che si manifesta con uno sgonfiamento delle prestazioni e un livellarsi forzato dei carichi.
Guardando la situazione nell'insieme ci sono vari indizi che puntano al fatto che mi sono spesso allenato troppo e male, vanificando risultati e spesso causando piccoli infortuni.

Credo quindi che mi prendero' un periodo abbastanza lungo di scarico. Forse un paio di mesi.
Mi dedichero' ai soliti esercizi ma con carichi ridotti e continuero' con gli esercizi menzionati sopra, sperando di porre fine agli squilibri muscolari della zona lombare e delle anche.

Che dire, ho sempre avuto un rapporto un po' strano con l'allenamento, e forse questi sono i limiti dell'allenarsi un po' a sentimento e seguendo pochi schemi. Almeno i miei.
Vediamo se riusciro' a mantenere la costanza per i prossimi mesi e tornare a un livello in cui sto bene col il mio corpo.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2839)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,175
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 14-05-2024, 08:07 PM


Ci vuole una scienza anche nell'allenarsi a "caso".
Ma temo che il problema risieda nello sport, perché è la pesistica a renderlo meno praticabile.
Negli sport aerobici è normale avere tantissimo volume e poca intensità, e questo rende più elastica la programmazione degli allenamenti. Perché puoi allenarti sempre e anche gli allenamenti blandi servono e sono produttivi.
Anche se, come dici, la cosa più importante sarebbe avere quella continuità che da sola potrebbe già cambiare molto le cose.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2840)
Ugo51 Ugo51 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,340
Data registrazione: Aug 2010
Località: Londra
Età: 38
Predefinito 15-05-2024, 07:15 AM


Di sicuro la naura dello sport non aiuta, in questo caso.

Temo, ripensando al mio stile di allenamento, di avere la tendenza ad allenarmi con troppa poca variazione nei carichi, finendo troppo spesso ad usare carichi relativamente alti, senza dare sufficiente spazio alle sessioni leggere.
Rispondi Citando
Rispondi



Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0