Vai Indietro   FitUncensored Forum >
Personal pages
> Work in Progress
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Work in Progress Dove postare il proprio programma di preparazione atletica, le proprie esperienze, il proprio diario personale.

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Work in Progress

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#2821)
milo milo Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 9,442
Data registrazione: Feb 2006
Età: 54
Predefinito 11-02-2024, 03:48 PM


Ciao Ugo,

Quote:
Originariamente inviato da Ugo51 Visualizza Messaggio
Tutto nella norma, incluso l'ECG. Mi hanno proposto di andare a fare un esame del sangue, che avrebbe messo in evidenza se ci fosse stato un episodio al cuore, ma ho rifiutato.
perché non farlo? Come pure un eco-cardio? Così saresti sicuro di escludere cause fisiche.


Rispondi Citando
Vecchio
  (#2822)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,168
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 11-02-2024, 05:43 PM


Quote:
Originariamente inviato da Ugo51 Visualizza Messaggio
ho avvertito delle palpitazioni al cuore. A volte capitano, ma non durano molto. Stavolta invece si, circa una ventina di secondi, accompagnate da una scomoda sensazione di mancanza d'aria. Ho fatto finta di nulla e sono andato a prendermi il caffe, ma non stavo bene.
Un caffè in quella situazione mi sembra l'equivalente di fumare mentre si fa benzina.

Per le palpitazioni hai mai fatto accertamenti per capire la causa visto che sono episodi abituali?
(magari ne avevi parlato ma non ricordo)
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2823)
Ugo51 Ugo51 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,331
Data registrazione: Aug 2010
Località: Londra
Età: 38
Predefinito 11-02-2024, 06:19 PM


Non lo so, Milo. In effetti con il senno di poi avrei dovuto, ma sul momento volovo solo il ritorno alla normalita'.

Orange: No, anche perche' in genere sono episodi molto brevi. Sono abbastanza normali, magari non per tutti, ma di sicuro non sono l'unico. E forse nemmeno questo episodio piu' prolungato mi avrebbe messo in allarme se non fosse stato in concomitanza con il dolore al collo/spalla sinistra.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2824)
Ugo51 Ugo51 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,331
Data registrazione: Aug 2010
Località: Londra
Età: 38
Predefinito 12-02-2024, 10:46 AM


Sto meglio.
Credo, senza voler giocare a fare il medico, che si tratti di un problema di reflusso gastrico, che in alcuni casi puo' dare dolori al collo, senza i classici sintomi di acidita' all'esofago.
Ne sono, purtroppo, a conoscenza di persona visto che ne ho sofferto in passato, probabilmente causati da un periodo di stress intenso.
Credevo di essermene liberato, ma invece no.

Mi faro' comunque controllare, se non altro per cercare di venirne a una.

Ieri mi sono comunque allenato, in maniera leggera, focalizzandomi su esercizi di spinta. Non allenando lo squat di frequente, sto pero' facendo troppo lavoro con la parte superiore del corpo. Lo sento nelle spalle, di cui non mi sto prendendo abbastanza cura come stretching ed esercizi di recupero.
Credo che questa settimana la faro' come recupero attivo.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2825)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,168
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 12-02-2024, 12:06 PM


Sul sito della Gazzetta hanno appena messo in home questo articolo

https://www.gazzetta.it/salute/per-l...a-sapere.shtml

Se l'episodio fosse successo a me, sarebbe sorta un po' la sensazione di essere il protagonista di un Truman Show
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2826)
Ugo51 Ugo51 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,331
Data registrazione: Aug 2010
Località: Londra
Età: 38
Predefinito 12-02-2024, 02:04 PM


No, li ho chiamati e ho fatto presente l'avvenimento, e si sono premurati di avvisare il pubblico
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2827)
Ugo51 Ugo51 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,331
Data registrazione: Aug 2010
Località: Londra
Età: 38
Predefinito 22-02-2024, 10:38 AM


E' la quarta settimana di bici, ho fatto per ora circa 500km da quando ho iniziato ad usarla giornalmente per andare al lavoro. E mi rendo conto che non riesco a recuperare abbastanza nel finesettimana per arrivare al lunedi con le gambe fresche. Dopo un mese inizio a sentire un bel po' di fatica accumulata, che inevitabilmente rende il percorso meno piacevole, perche' sembra di pedalare sempre controvento. Certo, specie la scorsa settimana ci ho "tirato" parecchio, ma devo dire che mi secca un po' essere cosi poco in forma da non riuscire a sostenere 120-130km alla settimana.
In parte inizio a sospettare che ci sia del lavoro da fare sulla messa a punto della posizione in sella. Mi sono sempre dato da fare per trovare una posizione ottimale, ma magari potrei beneficiare di una messa a punto diversa.
Rimane il fatto che i Km non sono tantissimi...dovrei essere in grado di stare al passo.
OK, mentre scrivo mi viene in mente che sono in leggero deficit calorico. Probabilmente non aiuta...
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2828)
PrisonBreak PrisonBreak Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 3,066
Data registrazione: Mar 2012
Località: Piacentino D.O.C.
Età: 32
Predefinito 22-02-2024, 02:40 PM


Magari incidono anche altimetria e planimetria del percorso!?
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2829)
Ugo51 Ugo51 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,331
Data registrazione: Aug 2010
Località: Londra
Età: 38
Predefinito 22-02-2024, 02:47 PM


Di sicuro c'e' molto piu' dislivello che nel percorso che facevo prima...
E anche piu' stop-start. Piu' traffico e piu' semafori.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2830)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,168
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 22-02-2024, 05:35 PM


Se sono 120 Km in 5 giorni, sono 24 Km al giorno (però diviso due visto che non li fai tutti consecutivi).
Non sono pochi in ottica spostamento per andare al lavoro, ma non dovrebbero essere nemmeno così problematici. Anche perché solitamente quando si va in giro, anche se si va a velocità sostenuta, non si sta veramente a "tutta".

Per me la cosa più impattante è la dieta. In ipocalorica ogni cosa diventa più faticosa e e tempi di recupero si dilatano.
Bisognerebbe vedere anche se il "leggero" deficit calorico è così leggero, perché magari sottostimi l'impatto calorico dei chilometri di bici. Anche di poco, ma sul medio/lungo periodo poi si fa sentire.

Poi tutto il resto può incidere, sistemare la posizione in sella non fa mai male, mentre senza sapere come pedali, direi di usare uno o due rapporti più agili e di pedalare con una cadenza più alta. Se già non lo fai i primi giorni potresti sentire le gambe un po' strane, soprattutto appena sceso dalla bici, però dovresti avere tempi di recupero più brevi e aver meno la sensazione di avere due querce al posto delle gambe.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2831)
Ugo51 Ugo51 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,331
Data registrazione: Aug 2010
Località: Londra
Età: 38
Predefinito 22-02-2024, 05:45 PM


Eh si i Km non sono tanti.
Valutare il deficit e' difficile perche' onestamente non ho idea di quanto consumi la bici, in termini di calorie, ma non e' che sto perdendo peso a vista d'occhio quindi il deficit non credo sia cosi alto.

Per la cadenza, hai probabilmente ragione. Tendo a tenere una cadenza bassa. L'ho sempre fatto. Credo dipenda in parte dal fatto che le pedivelle sono un po' troppo lunghe per le mie gambe. Uso le 170mm ma in effetti con l'altra bici su cui ho le pedivelle da 165 mi trovo meglio, ma la uso troppo poco per poter fare un confronto sul lungo termine.

Adesso mi sto facendo una bici nuova perche' qui al lavoro non ho posto al coperto dove tenere la bici quindi se e' per lasciarla all'acqua preferisco usare una bici da due soldi. Ho un telaio a casa che sta li a non far nulla che dovrebbe fare proprio il caso mio. E intanto vediamo come andra' con la nuova geometria.
Pero' dovrei forse comprare anche un nuovo gruppo, perche' quello che ho da metterci su e' di nuovo da 170
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2832)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,168
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 22-02-2024, 06:54 PM


Se hai la possibilità di cambiarle meglio la misura più giusta, però è mezzo centimetro di differenza. Per essere rilevante bisognerebbe supporre che tutto il resto sia perfetto.

Per me incide di più l'abitudine o una certa tendenza a pensare che, a parità di velocità, sia meglio pedalare il meno possibile.
Lo dico per esperienza visto che anche io ho sempre pedalato con rapporti più lunghi possibili e cadenza medio-bassa. Anche se non ho il sensore che la misura quindi non ho dati precisi, però bastava un confronto con i ciclisti che trovavo per strada per notarlo.

Quando circa un paio di anni fa ho aumentato la cadenza però ho notato alcuni vantaggi. Soprattutto per me che uso la bici nei giorni di recupero attivo tra quelli di corsa e dove quindi ha più senso risparmiare le gambe. Un po' come dovrebbe interessare a te.
Nel mio caso è stato utile avere la trasmissione molto vecchia e usurata. La catena ogni tanto saltava dei denti sui due rapporti più piccoli, quindi potevo usare al massimo il terzultimo.
Quindi è stato un esperimento/cambio forzato da fattori esterni ma almeno è stato utile
Difatti dopo aver restaurato la bici non sono tornato alla pedalata "pesante".
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2833)
Ugo51 Ugo51 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,331
Data registrazione: Aug 2010
Località: Londra
Età: 38
Predefinito 22-02-2024, 09:52 PM


haha, perfetto, allora utilizzero' anche io il metodo forzato
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2834)
Ugo51 Ugo51 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,331
Data registrazione: Aug 2010
Località: Londra
Età: 38
Predefinito 11-03-2024, 02:20 PM


Anche io, un po' come Milo, come schiena non sono a posto.
Non so bene nemmeno io come comportarmi. Fa male, ma non cosi tanto. Gli esercizi che mi erano stati prescritti, per alleggerire la tensione nella zona lombare, sono serviti, e adesso li uso piu' all'occorrenza che come cura continua.
Forse sbaglio.
Fatto sta che il dolore persiste. Sparisce quasi del tutto facendo gli esercizi, ma e' rapido nel tornare, spesso senza una causa apparente.
Insomma, non sono a posto.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2835)
Ugo51 Ugo51 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,331
Data registrazione: Aug 2010
Località: Londra
Età: 38
Predefinito 13-03-2024, 11:37 AM


Stamattina mi sono pesato, 77.3kg
Non so bene come o quando ma ho perso circa 3Kg in poco piu' di un mese.
Vista la situazione, non posso certo dire che il calo dei carichi sia solamente attribuibile al calo di peso, ma certo c'e' da aspettarsi che faccia un po' di differenza.
Certo, idealmente avrei voluto perdere 3kg di grasso, ma sappiamo tutti che non funziona proprio cosi
Rispondi Citando
Rispondi



Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0