Vai Indietro   FitUncensored Forum >
Personal pages
> Work in Progress
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Work in Progress Dove postare il proprio programma di preparazione atletica, le proprie esperienze, il proprio diario personale.

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Work in Progress

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#721)
Gianlu..... Gianlu..... Non in Linea
FIPL Moderator
 
Messaggi: 11,338
Data registrazione: Nov 2006
Località: Genova
Età: 38
Predefinito 06-04-2012, 09:28 PM


Quote:
Grazie Jan, ma intanto io non sono affatto come vorrei, tu no. Tu ti guardi allo specchio con soddisfazione, io no. Ecco che secondo me tutto può essere un errore fatale per peggiorare ancora la situazione.

momento momento.. col piffero che sono come vorrei.. ho imparato ad accettarmi e a piacermi cosi.. ma per anni volevo essere differente. ora vorrei fare 300kg di stacco ma so che non ci potrò mai arrivare. nessuno è al 100% soddisfatto di quello che è, mai.. e se dice il contrario mente. perchè è nella natura umana il cercare di avere/essere sempre qualcosa di meglio. però bisogna sottostare a dei compromessi, per vivere bene. non si può essere/avere tutto. e a volte la ricerca della "perfezione" porta a sacrifici nel lungo termine compromettenti in negativo. bisogna trovare un equilibrio


p.s. arrivo a mangiare anche 500gr di pasta alla carbonara con 6 rossi d' uovo e 200gr di pancetta + pecorino....
vabé che ho il metabolismo veloce, mi scoccia pure a volte, e poi andando anche in bici consumo a schifo...



Ultima Modifica di Gianlu..... : 06-04-2012 09:31 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#722)
asama000 asama000 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 1,384
Data registrazione: Oct 2009
Località: Toscana - Livorno
Età: 53
Predefinito 07-04-2012, 12:30 AM


Quote:
e c'è da essere veramente "cialtroni" a non averlo ancora fatto
ahi! una tirata d'orecchie

Quote:
Per loro già è una festa che io mi sieda a tavola con loro
questa è una cosa molto bella!

Quote:
tuorlo... nemmeno mi garba
Quote:
l'insalata... non mi piace
scusa non avevo pensato al motivo più banale!

Quote:
Non penso sia giusto che l'adeguamento forzato a un menu che mi da' solo ansia significhi l'accettazione dell'altro nei miei confronti.
giusto! ma io avrei voluto dire un'altra cosa che forse non sono riuscito a spiegare bene.

Quote:
meditare sulle tue emozioni
anche qui non mi sono espresso del tutto chiaramente.

per il primo punto non pensavo che tu avessi bisogno di essere accettata. In questo, come noti c'è un sottile ricatto. Se ti uniformi allora ti accetterò.
Piuttosto pensavo alla situazione dal tuo punto di vista. Cioè a quanto tu accetti degli altri.

per il secondo punto direi che c'è una certa differenza tra analizzare e sviscerare i propri sentimenti e pensieri fino alla spossatezza e accoglierli in una meditazione orientata alla accettazione di se. Mi guardo e vedo che dentro di me ci sono cose buone e cattive, ordine e caos. Ma questo sono io e mi accolgo per come sono.

ciao!
Rispondi Citando
Vecchio
  (#723)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 07-04-2012, 02:13 PM


Quote:
Originariamente inviato da asama000 Visualizza Messaggio
ahi! una tirata d'orecchie


Era per entrambi non solo per te! Lo siamo, ma è anche normale, siamo toscani, ahahah!





scusa non avevo pensato al motivo più banale!

Sì, per l'insalata è veramente banale (e pensa che è il cibo delle anoressiche per eccellenza, ma io ho sempre avuto un DCA molto sui generis anche sulle scelte alimentari), quanto al tuorlo, c'è anche la motivazione profonda oltre al fattore gusto.





anche qui non mi sono espresso del tutto chiaramente.

per il primo punto non pensavo che tu avessi bisogno di essere accettata. In questo, come noti c'è un sottile ricatto. Se ti uniformi allora ti accetterò.

Infatti ai piccoli e grandi ricatti dei miei familiari (e degli amici) non cedo più, a costo di farli star male e di starci male io. E' una delle mie più grandi conquiste.

Piuttosto pensavo alla situazione dal tuo punto di vista. Cioè a quanto tu accetti degli altri.

Il disturbo mi ha cambiata moltissimo. Ho il mio pensiero sulle persone, ovviamente non sono amica di tutti. Dopo il mio "crollo", momento in cui gli altri hanno visto frantumarsi la mia apparente perfezione (ero un esempio in tutto, ero la studentessa perfetta, la figlia perfetta, onesta brava sorridente, certo con delle spiccate peculiarità caratteriali, ma volevo andare bene a tutti. Ah, che fatica!), ho capito che non potevo essere giudice superiore di nessuno.

Credo di essere una persona che accoglie il diverso e le caratteristiche anche strane di un'altra persona, rispetto le seghe mentali altrui e ogni problematica, proprio perché tocco con mano ogni giorno i miei grandi limiti e le mie nevrosi.


Mi guardo e vedo che dentro di me ci sono cose buone e cattive, ordine e caos. Ma questo sono io e mi accolgo per come sono.

Ok, ora mi è più chiaro. Io vedo che dentro di me ci sono cose buone (pochissime) e cose cattive (troppe) ma no le accolgo, io mi punisco per queste. In questo sono migliorata ma ancora non va'. Io non pretendo affatto la perfezione negli altri, li amo lo stesso pur con i loro difetti, ma ancora sotto sotto non sopporto certi miei lati negativi e credo che mi porteranno a non meritare amore.
.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#724)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 10-04-2012, 09:54 PM


Post abbastanza OT rispetto al forum e ai diari, molto IT rispetto ai miei thread in questo diario.
Non ho voglia di aggiornare sull'alimentazione (va beh Pasqua da 1850 kcal bilancia pesaalimenti alla mano, segnalo 180g di colomba e 2 amaretti morbidi, che fanno un bell'ammontare calorico in effetti già da sé, ma alla fine mi faccio incavolare da sola per 'ste ossessioni. E poi non vorrei leggere di chi si lamenta del metabolismo veloce . Anche il mio stomaco reggerebbe volumi indicibili di cibo ma tant'è...), anzi ho già aggiornato troppo in parentesi, piuttosto ultimamente sono in fase di semisklero soprattutto per l'intestino che, indebolito dal virus gastrointestinale che ha colpito la maggioranza dei miei alunni, mi da' ancora più problemi. Sono spossata dalla non consistenza delle mie feci 365 giorni all'anno. Se mangi leggermente di più va' esponenzialmente peggio. Va beh...

Il motivo vero per cui sono qui oggi, a parte salutare me stessa , è postare due scatti meravigliosi che il mio Amore ha fatto a me e alla nostra bimba.


Castiglione della Pescaia, marzo 2012
Icone Allegate
acid-angel-s-messy-diary-574595_3380237756821_1595741396_32817895_342766237_n.jpg  acid-angel-s-messy-diary-292162_3380238116830_1595741396_32817896_978712701_n.jpg  
Rispondi Citando
Vecchio
  (#725)
DesperateGymwife DesperateGymwife Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,699
Data registrazione: Aug 2009
Predefinito 10-04-2012, 11:03 PM


Bellissime, mamma e bimba (però non si somigliano poi tanto...la bimba sarà tutta suo padre? )
Rispondi Citando
Vecchio
  (#726)
Yashiro Yashiro Non in Linea
inattivo
 
Messaggi: 6,156
Data registrazione: Jan 2010
Predefinito 11-04-2012, 12:30 AM


ma che belline! la bella e la bestia...solo che forse entrambi i soggetti sono le due cose magari
mi dispiace per l'intestino ancora più sconquassato,a me sfianca quando mi fa questi scherzi per un pò...non immagino ad averlo sempre.
sicuramente l'ho già chiesto ma la notte e l'esser a letto non giova la mia bacata memoria... Hai mai provato qualche farmaco per dar consistenza alle feci? So che,come me, sei avversa a livello estremo ai farmaci,ma quando il corpo non ce la fa anch'io a volte mi arrendo...molto più facilmente per problemi organici,per quelli muscolo scheletrici mi tengo anche i fori di pallottola ma se si tratta di ridare salute al sistema portante accetto anche l' "avvelenamento" a fin di bene....
I fermenti ti han mai fatto nulla?
Rispondi Citando
Vecchio
  (#727)
Devox Devox Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 1,171
Data registrazione: Jul 2011
Predefinito 11-04-2012, 11:39 AM


Uau! :-) Complimenti al fotografo e al soggetto, anzi, ai due soggetti
Rispondi Citando
Vecchio
  (#728)
DesperateGymwife DesperateGymwife Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,699
Data registrazione: Aug 2009
Predefinito 11-04-2012, 03:09 PM


Quote:
Originariamente inviato da Yashiro Visualizza Messaggio
...Hai mai provato qualche farmaco per dar consistenza alle feci? So che,come me, sei avversa a livello estremo ai farmaci,ma quando il corpo non ce la fa anch'io a volte mi arrendo...molto più facilmente per problemi organici,per quelli muscolo scheletrici mi tengo anche i fori di pallottola ma se si tratta di ridare salute al sistema portante accetto anche l' "avvelenamento" a fin di bene....
I fermenti ti han mai fatto nulla?
Ti dirò di più, se tu non fossi così avversa per principio ai farmaci, e immagino agli psicofarmaci a maggior ragione, potresti fare un piccolo esperimento con un SSRI, che potrebbe giovare sia all'umore che all'intestino, e potrebbe anche tornarti utile per ridurre il senso di fame.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#729)
Gianlu..... Gianlu..... Non in Linea
FIPL Moderator
 
Messaggi: 11,338
Data registrazione: Nov 2006
Località: Genova
Età: 38
Predefinito 14-04-2012, 02:59 AM


vale non capisco il tuo fatidio nel sentire chi si lamenta del metabolismo veloce... ingrassare (o aver paura di..) non è l'unico problema. può essere considerato un problema anche dimagrire (o aver paura di..) io fatico a mantenere il peso. il metabolismo veloce è un problema, implica molta fatica e programmazione. sicuramente non di meno rispetto a limitarsi nel cibo per non ingrassare...
per non parlare in termini di sopravvivenza in caso scarsa disponibilità di cibo oppure semplicemente di risparmio a fine mese... spendo circa il quadruplo dei miei amici per alimentarmi
open mind
Rispondi Citando
Vecchio
  (#730)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,175
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 14-04-2012, 09:03 AM


Alla fine il metabolismo è come i capelli.

Chi li ha ricci li vuole lisci, chi li ha lisci li vuole ricci.

Ed è così per ogni cosa...
Rispondi Citando
Vecchio
  (#731)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 14-04-2012, 09:22 AM


Quote:
Originariamente inviato da Gianlu..... Visualizza Messaggio
vale non capisco il tuo fatidio nel sentire chi si lamenta del metabolismo veloce... ingrassare (o aver paura di..) non è l'unico problema. può essere considerato un problema anche dimagrire (o aver paura di..) io fatico a mantenere il peso. il metabolismo veloce è un problema, implica molta fatica e programmazione. sicuramente non di meno rispetto a limitarsi nel cibo per non ingrassare...
per non parlare in termini di sopravvivenza in caso scarsa disponibilità di cibo oppure semplicemente di risparmio a fine mese... spendo circa il quadruplo dei miei amici per alimentarmi
open mind
Gian dai non venirmi a parlare di mente aperta, su... Il discorso carestia non regge per lo meno finché noi saremo in vita. Credo che non si presenterà mai per me l'occasione di quanto io sia evolutivamente superiore ed efficiente.

Per quanto riguarda il fastidio, non si tratta di fastidio. Io ci sto male proprio, io leggo 'ste cose e mi metto a piangere. Ok, sarà anormale, ma è così e ti voglio spiegare il perché. Spero di non dilungarmi troppo.

Per me mangiare è sempre stato, fin da piccolina, un grande piacere, una fonte di gioia.
In famiglia mia il cibo è sempre stato un grande centro di interesse, c'è sempre stato molto cibo, troppo cibo e molto, troppo gustoso.
Fino a 13 anni ho mangiato quanto e quando mi pareva, poi ho capito che un bmi di 28.2 forse era troppo e sono andata da un dietologo.
Classica dieta da 1200 kcal. Dal mangiare come volevo a mangiare molto poco e cose che fondamentalmente non mi piacevano.

A 14 anni mi sono ritrovata dimagrita di 20 kg, non ti dico lo sforzo sovrumano a castigarmi a quell'età, ma l'ho fatto. Senza sport. E il risultato non mi è affatto piaciuto.
Senza educazione alimentare ho rocominciato piano piano a mangiare, accorgendomi che mi piacevano cose che PRIMA della dieta non avrei mai mangiato.

La fame mi aveva reso meno schizzinosa.

Negli anni ho ripreso peso e mi sentivo sempre al palo. Te la faccio breve... a 21 anni inizio pump. Mi alleno seriamente (rispetto alla disciplina, però cmq aumento i carichi come nessun altro al corso, sono molto costante, sin dal I anno mi alleno anche a luglio ed agosto, insomma dal 2001 ho iniziato ad allenarmi 12 mes all'anno).
Nel 2004 inizioa pensare però che il mio corpo sarebbe sempre immoodificabile. Allora torno dal dietologo (lo stesso di anni prima) che mi dice che allenandomi solo 4 volte a settimana sono poco più che sedentaria. Mi ripropone la STESSA dieta di quando avevo 13 anni (e non ero sovrappeso ,io volevo migliorare la bodycomp!). Lo saluto e vado via.
Una nutrizionista nel 2005, avevo 25 anni, già mi allenavo da 5 anni e non ero poi un budino, mi dice che MAI avrei potuto migliorarmi, anzi pensava che avessi appena partorito. L'ho già raccontata 'sta cosa.

Nel frattempo io sempre in bilico a temere di aver mangiato troppo, io tendente comunque alla golosità.

In adolescenza avevo avuto 3 o 4 episodi di vomito autoindotto dopo assunzioni di cibo non incontrollate, ma che mi avevano fatto sentire in colpa. Io quello spettro ce l'ho sempre avuto dietro di me.

Dopo queste esperienze negative con dietologi, dopo essermi messa alla prova nella Quaresima del 2003 40 giorni senza nulla di dolce (ricordo ancora che mi portai dei wafer accanto al letto e aspettai la mezzanotte per potermeli finalmente concedere), mentre preparavo la tesi, nelle pause dallo studio universitario, iniziai a studiare.
Macronutrienti, etichette alimentari, valori nutrizionali.

Iniziai a capire che se volevo avere dei risultati e non diventare di nuovo grassa, dovevo fare sarifici.
Ne ho fatti, come ben sai anche troppi.

Non so più da quanto tempo convivo con la FAME.
Gian, l'hai mai provata la fame? Ti chiedo questo, è il nodo più importante. Te lo accennai anche a voce, io dopo l'anoressia mi ritrovo a non sapere più cosa mi piace e non mi piace, perché per me è attraente tutto.
Però con la mia genetica DEVO stare attenta.
La grandissima quantità di verdure che ho mamgiato dal 2008 al 2011, pur diminuendo le dosi e che mi ha causato problemi intestinali era per arginare la fame senza danni alla linea. Però ho danneggiato l'intestino e ora sono di nuovo punto e da capo, ad avere fame. E a doverla gestire perché non posso riempirmi di calorie né della quasi acalorica verdura come facevo prima.

Una persona con disturbi alimentari, che ha passato una fase estremamente restrittiva, ha sperimentato l'abbuffata e credimi quando ti dico che ti riduci a un animale. Ce la faresti mangiare 60 fichi (di quelli grandi, i fioroni) direttamente dall'albero, e anche raccogliendoli da terra, dalla disperazione della fame, e continuando a mangiarli anche se la bocca ormai ti brucia da morire, smettendo solo perché non ce la fai più dal bruciore?
Ti sei mai trovato a piangere dalla FAME e pensare di non poter mangiare?
Ti sei mai trovato a guardarti allo specchio e dover scegliere se sentire la voragine nello stomaco o riuscire a guardarti allo specchio?

Lo so che in me tutte queste sensazioni sono estremizzate, ma io ogni giorno mi sveglio con il terrore di avere fame, o comunque di non riuscire a gestire la fame nonostante la pianificazione. Anche reintroducendo i grassi, mangiando meglio come sto facendo, io appena finito il pasto mi dico "Speriamo di non aver fame di nuovo troppo presto, altrimenti se rimangio poi rischio di sforare".

Pensa inoltre a non poterti avvicinare a un buffet perché non sai come regolarti (perché non ci sono cazzi, a un buffet a prezzo fisso tu ti puoi sfogare, io mi devo castrare). Per me, soprattutto ora che i miei meccanismi di fame e sazietà sono ancora sballati, per me che avrei nel cibo un grandissimo piacere, dover essere molto cauta e sapere che c'è chi può godere del mio "oggetto di piacere" molto più di me, mi fa' star male. E mi rendo conto che non è colpa di chi è ectomorfo o ha un metabolismo veloce, che probabilmente manco ha così interesse a mangiare probabilmente.

Per me da sempre il cibo è al centro della mia vita nel bene e nel male, e pure per questo invertirei volentieri i ruoli. So che questo non mi rende onore, io farei provare a tutti coloro che possono mangiare quanto e come vogliono un mese come vivo io. Poi ne riparliamo.


Ultima Modifica di Lorenzo : 14-04-2012 10:56 AM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#732)
Gianlu..... Gianlu..... Non in Linea
FIPL Moderator
 
Messaggi: 11,338
Data registrazione: Nov 2006
Località: Genova
Età: 38
Predefinito 14-04-2012, 11:25 AM


Vale io non sto facendo un confronto fra me e te, non sto dicendo che la mia situazione è paragonabile alla tua.

La tua situazione è, è stata, molto più difficile perchè è subbentrato un problema psicologico col cibo...

però non è una questione di metabolismo, ci sono pro e contro sia ad ave metabolismo veloce o lento.

un esempio, la scorsa estate in 2 settimane nel viaggio in bici a roma ho perso quasi 5kg, pur mangiando come una bestia. mi permetti che mi scazza? un mio amico nelle stesse condizioni, mangiando forse pure meno, ha preso 3kg. ok, io invidio lui. io nella sua condizione mangierei tranquillamente di meno e senza problemi e manterrei il peso. è un metabolismo più efficente. più comodo e meno dispendioso..
io mi posso permettere spesso abbuffate o cibi che tu non puoi/vuoi mangiare perchè troppo calorici, ok. ma il più delle volte mangio perchè DEVO farlo altrimenti perdo peso...

sarebbe comodo avere il metabolismo veloce se fossi un sedentario, cosi pur mangiando tanto non ingrasserei. ma facendo sport 7 giorni su 7 preferirei avere un dispendio calorico inferiore....

Ultima Modifica di Gianlu..... : 14-04-2012 11:27 AM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#733)
DesperateGymwife DesperateGymwife Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,699
Data registrazione: Aug 2009
Predefinito 14-04-2012, 02:50 PM


Gianlu, scusa se mi permetto, ma avendoti visto ti persona so come sei fatto e concordo con Acid Angel sul fatto che il tuo "problema" è decisamente meno fastidioso.

Ok, anche la difficoltà a prendere peso è uno svantaggio, se il tuo ideale estetico è un fisico grosso e massiccio, ma comunque tu non sei affatto uno stecchino, sei muscoloso e ben proporzionato, insomma hai un fisico che per la maggior parte degli uomini andrebbe benissimo così, senza volerlo aumentare ulteriormente.

Per il resto, quindi al di fuori di un'ottica strettamente di body-building, il tuo metabolismo veloce non mi sembra proprio un problema. Non dover contare le calorie e potersi permettere di mangiare a volontà è una fortuna, ti risparmi un bel po' di frustrazioni e conflitti interiori.
Poi conta anche che ora fai sport 7 giorni su 7, ma probabilmente a 40 anni non riuscirai a essere così attivo, magari non avrai il tempo di bruciare così tanto in attività fisica, e la tendenza a non ingrassare ti tornerà comoda, anche se significa 1-2 cm. in meno nei bicipiti.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#734)
Gianlu..... Gianlu..... Non in Linea
FIPL Moderator
 
Messaggi: 11,338
Data registrazione: Nov 2006
Località: Genova
Età: 38
Predefinito 14-04-2012, 06:26 PM


certo capisco il discorso, ed infatti non era mia intenzione paragonare le due situazioni.. e non l'ho fatto, ho solo espresso il mio parere riguardo a problemi opposti...

cmq potrei farti lo stesso identico ragionamento: anche tu e vale avete fisici che mediamente accontentano tutte le donne. insomma siete magre e ben proporzionate. perchè lo state a menare allora???

voi per restare in quella condizione dovete fare sacrifici mangiando meno di quanto vorreste. io per restare nella mia devo limitare gli sport aerobici (cosa che non voglio perchè mi diverto) oppure mangiare più di quello che vorrei. (le schifezze fanno male a tutti, anche a chi ha il metabolismo veloce, quindi devo mangiare tanto ma di cibo pulito)

in generale mi sembra la stessa identica situazione ribaltata, poi ovvio se subentrano altri problemi di salute il discorso cambia.. infatti io non mi lamento eh... si fa pour parler

ciao!

Ultima Modifica di Gianlu..... : 14-04-2012 06:30 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#735)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 15-04-2012, 11:00 AM


Ciao Jan, ovviamente avevo capito che non volevi fare un confronto tra me e te, e ti chiedo scusa se ti è sembrato così da parte mia.

Permettimi solo di dire che, dal mio punto di vista, il sacrificio a mantenermi così, avendo spesso fame, è forse peggiore rispetto al doverti divertire meno con i wo.
Ho detto forse, magari non lo è.

Io ho provato anche la tua situazione, non l'ho mai detto né scritto qua sopra ma è così: quando recuperavo peso dovevo mangiare molto di più rispetto a quanto il mio cervello me lo permettesse (e quindi mi sentivo sazia molto prima di aver finito, e mangiavo solo cibo pulito. Da 500 kcal al giorno a 1100 era tantissimo per me) e non potevo allenarmi se non 40 minuti a settimana. Tutto questo con i sensi di colpa, perché c'era il disturbo di mezzo. Per 5 mesi è andata così, poi ho ricominciato ad avere un peso normale e a "ingrassare" mangiando anche poco, come ora.

Avendo provato entrambe, tornerei volentieri a una situazione simile alla tua, probabilmente anche perché per me mangiare non è cosa neutra nella mia vita, per te magari sì.

Io pagherei oro per potermi mangiare 250g di basmati con parmigiano e ricotta, cibo pulitissimo, ma se ne mangio la quantità permessami dal metabolismo mi frustro e basta, allora evito.

Ecco perché parlavo di voler sceglier tra la mia e la tua, proprio perché le conosco entrambe.

E' vero che è la stessa situazione ribaltata, così come per il 99% dei metabolismi veloci è una palla mantenere il peso con cibi puliti, che stufano presto. A me i cibi puliti non stufano proprio per il reset dei gusti dovuto al disturbo (credo che questo discorso sarebbe interessante da sviluppare anche in altra sede), nel senso che se io potessi mangiare "a volontà" petto di pollo riso e olio, per dire, non mi stuferei così facilmente (mi basterebbe una pizza e un pezzo di cioccolato fondente ogni tanto ). Quindi IO in quel caso esulo dal resto, perché se mi metto a pensare alla fatica che fanno in molti nel dover accumulare kcal con cibi non gustosi senza percepirli appetibili, beh immagino che non sia così piacevole.

Peché io e Desp "la meniamo" con le nostre seghe mentali?
Siamo n due condizioni diverse: lei per anni ha mangiato quanto e come voleva rimanendo magra, io mai. Non dico di essere più sfigata, affatto, ma io tutto quello che ho oggi fisicamente parlando me lo sono sudato a caro prezzo. Sento di essere destinata comunque vada, nonostante i miei sforzi a perderlo, come se mi fosse stato dato in prestito.
In più pago le conseguenze degli errori fatti in anoressia (e mi è andata MOLTO bene, avrei potuto procurarmi danni molto seri).

Aggiungi che mi mangerei i tavolini... ma non posso perché pure il legno ha troppe fibre per l'intestino ... ecco è per quello lo sfogo diciamo... Era proprio uno sfogo a sé, io sono invidiosa di te, tu invidi il tuo amico che può mangiare meno mantenendo il peso, perché per te mangiare meno non è un problema, dato che DEVI mangiare moltissimo per non deperire.

Punti di vista, è vero.
Però non mi hai risposto se hai mai provato la fame... quella mi ha cambiato la prospettiva e mi ha reso diversa anche vs gli altri con il metabolismo basso o normale. Mi ha "animalizzato" e tutte le percezioni in me si sono acuite. Per quello i miei toni risultano esagerati.

Cmq sei stato veramente ottimo, hai letto un sacco di miei papiri, sono onorata!!! Stamani volevo essere breve, ora posto e guardo se ci sono riuscita!
Ciao e buona domenica (anche a Desp che mi supporta sempre )
Rispondi Citando
Rispondi



Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0