Vai Indietro   FitUncensored Forum >
Personal pages
> Work in Progress
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Work in Progress Dove postare il proprio programma di preparazione atletica, le proprie esperienze, il proprio diario personale.

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Work in Progress

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#16)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,038
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 22-12-2010, 02:51 PM


Ma l'olio non lo usi o non lo hai segnato?
Perchè più che pochi carbo io non vedo grassi.


Rispondi Citando
Vecchio
  (#17)
Trokji Trokji Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,462
Data registrazione: Jun 2006
Predefinito 22-12-2010, 03:02 PM


E' vero non me n'ero accorto.. in effetti da quello che ha scritto sembra una dieta con pochi grassi
Rispondi Citando
Vecchio
  (#18)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,742
Data registrazione: Aug 2010
Età: 42
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 22-12-2010, 04:22 PM


Quote:
Originariamente inviato da spike Visualizza Messaggio
ok allora ti dò un suggerimento....dopo circa mezzora dalla fine del pasto....magari in relax sulla poltrona a guardare la tv, fatti una tazza d'acqua calda dove avrai avuto cura di sciogliere mezzo cucchiaino di cacao puro in polvere. Occhio però ad usare questa tecnica per assopire la voglia di dolce e non la fame
Già provato ma non serve... devo masticare... ecco perché gli All Bran con il latticino e il cacao... grazie cmq...
E poi... io in relax sulla poltrona non ci sto mai... anche al pc sto in posizioni assurde... non mi rilasso mai
Rispondi Citando
Vecchio
  (#19)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,742
Data registrazione: Aug 2010
Età: 42
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 22-12-2010, 04:24 PM


Quote:
Originariamente inviato da Scleb Visualizza Messaggio
ma tutte ste verdure\all bran (che mi pare stiano oltre i 20g di fibre l'etto) non ti procurano grossi volumi da evacuare ???

lo domando perchè io a 50g di fibre al giorno (da un mese che gioco solo con kbell e devo contenere la fame\calorie e abbondo con le fibre) mi ritrovo a passare in ufficio bel più spesso del solito.
Infatti se ho sempre la pancia gonfia è per quello... e ho sempre gomitoli da smaltire... la massa fecale mi inganna anche sulla bilancia spesso e volentieri, non ti dico fesserie, ma anche di più di un kg
Rispondi Citando
Vecchio
  (#20)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,742
Data registrazione: Aug 2010
Età: 42
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 22-12-2010, 04:29 PM


Quote:
Originariamente inviato da orange Visualizza Messaggio
Ma l'olio non lo usi o non lo hai segnato?
Perchè più che pochi carbo io non vedo grassi.
Immaginavo che te ne saresti accorto Orange... mi hai sgamato.

Conosco la fondamentale importanza degli efa, dell'assorbimento delle vitamine liposolubili... ma per me l'olio è Anticristo, ANCORA per me 5g di olio sono 45 kcal che utilizzo più volentieri (essendo convinta di dover contare tutte le kcal e di non potermene permettere più di un tot) per qualcosa di cmq pulito ma che mi dia più piacere. Il mio è un disturbo della gestione del piacere.

La mia nutrizionista mi aveva fatto la prescrizione per l'olio... da 4 eravamo scese a 1 cucchiaino almeno al giorno come fosse una pasticca, un farmaco.
Ci sono riuscita per ben poco.
E infatti è cosa molto "disturbata" temere un alimento fondamentale.
Fino a pochi mesi fa asciugavo tutto con i tovaglioli di carta se andavo a mangiar fuori... ora ordino senza olio ma se mi capita un vassoio con roba condita... cerco cmq di mangiarlo.

Paradossalmente... quando mangio ricotta o fiocchi di latte i grassi non mi preoccupano perché conteggiati come kcal all'interno di un alimento che mi da' piacere.

Ma devo cambiare. Suggeriscimi. Io prometto che ci provo, sarò sincera se fallirò e spero di non venirvi a noia. E la sincerità so di doverla soprattutto a me stessa.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#21)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,742
Data registrazione: Aug 2010
Età: 42
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 22/12/2010 - 22-12-2010, 04:31 PM


22/12/2010

Colazione h 5.15
Quark magro 300g (una confezione più i 100g avanzati di ieri)
1 pera
15g avena

A SCUOLA, h 11.00
PANDORO… boh tre fette, ho calcolato uno sgarro di circa 1000 kcal,

per me è tantissimo ma so perché è successo. Se fossi una persona normale penserei di essere semplicemente golosa (e sotto Natale in passato, prima dei casini alimentari, mi è capitato di inanellare eccezioni alimentari veramente maggiori rispetto a questa, ma nella routine di alimentazione e allenamento non mi hanno mai fatto accumulare grasso né comunque causato aumenti ponderali), invece mi sento una fallita. Avevo fame anche stamani, logicamente, dopo quasi cinque ore dalla colazione, ora passate comunque non a oziare… so che una fetta non mi basta, e lo devo anche un po’ accettare. C’è stato un “trigger” che ha fatto sì che mi “coccolassi” un po’ con questo pandoro, che ha fatto sì che lo consumassi in solitudine PRIMA che le mie colleghe arrivassero a mangiarne un po’ e brindare per gli auguri prima delle vacanze.
Significativo. Lo so bene.
E’ il primo vero sgarro dal pranzo del 5 dicembre con gli altri ragazzi del forum. Non mi do’ pace perché domani sera ho in programma una pizza fuori (mio favourite food, non la mancgio da 3 mesi) con una persona cui non posso dire di no. Poi c’è Natale, giorno in cui mi VOGLIO rilassare, e so che l’unica cosa che mi interessa sono i dolci. La mia vittoria a ‘sto punto è cercare di non restringere né digiunare ma inserire accettandolo lo sgarro, accettare la pizza come pasto e non come Anticristo e vivere senza ansia il giorno di Natale.

Pranzo, h. 14.45
1 scatoletta tonno naturale grande
Verdure al vapore
15g avena
1 yogurt magro
1/2 pera (dentro allo yogurt così niente Tic)
Stasera h 20.15 pump… thanks God…
Rispondi Citando
Vecchio
  (#22)
dreemteem dreemteem Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 907
Data registrazione: May 2008
Predefinito 22-12-2010, 05:21 PM


Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
per me l'olio è Anticristo, ANCORA per me 5g di olio sono 45 kcal che utilizzo più volentieri (essendo convinta di dover contare tutte le kcal e di non potermene permettere più di un tot) per qualcosa di cmq pulito ma che mi dia più piacere. Il mio è un disturbo della gestione del piacere..E infatti è cosa molto "disturbata" temere un alimento fondamentale.

Paradossalmente... quando mangio ricotta o fiocchi di latte i grassi non mi preoccupano perché conteggiati come kcal all'interno di un alimento che mi da' piacere.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#23)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,038
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 22-12-2010, 05:47 PM


Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Paradossalmente... quando mangio ricotta o fiocchi di latte i grassi non mi preoccupano perché conteggiati come kcal all'interno di un alimento che mi da' piacere.

.
Se i grassi in un alimento li sopporti meglio mangia salmone, sgombro, frutta secca.
A Natale e Capodanno le arachidi a fine pasto ci sono sempre, abbonda con quelle e meno torrone.

Io ci sono passato, so che difficoltà incontri, ma visto come ero risotto ti dico che se ce l'ho fatta io, te che sei già passi avanti ce la farai sicuramente.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#24)
DesperateGymwife DesperateGymwife Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,699
Data registrazione: Aug 2009
Predefinito 22-12-2010, 06:59 PM


Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Immaginavo che te ne saresti accorto Orange... mi hai sgamato.

Conosco la fondamentale importanza degli efa, dell'assorbimento delle vitamine liposolubili... ma per me l'olio è Anticristo, ANCORA per me 5g di olio sono 45 kcal che utilizzo più volentieri (essendo convinta di dover contare tutte le kcal e di non potermene permettere più di un tot) per qualcosa di cmq pulito ma che mi dia più piacere. Il mio è un disturbo della gestione del piacere.

La mia nutrizionista mi aveva fatto la prescrizione per l'olio... da 4 eravamo scese a 1 cucchiaino almeno al giorno come fosse una pasticca, un farmaco.
Ci sono riuscita per ben poco.
E infatti è cosa molto "disturbata" temere un alimento fondamentale.
Fino a pochi mesi fa asciugavo tutto con i tovaglioli di carta se andavo a mangiar fuori... ora ordino senza olio ma se mi capita un vassoio con roba condita... cerco cmq di mangiarlo.

Paradossalmente... quando mangio ricotta o fiocchi di latte i grassi non mi preoccupano perché conteggiati come kcal all'interno di un alimento che mi da' piacere.

Ma devo cambiare. Suggeriscimi. Io prometto che ci provo, sarò sincera se fallirò e spero di non venirvi a noia. E la sincerità so di doverla soprattutto a me stessa.
Bè, a me non sembra così disturbato...è una scelta forse opinabile in termini strettamente salutistici, ma è razionale.
L'olio d'oliva farà anche un gran bene, ma le 9 calorie al grammo incidono non poco. Un conto è condirci l'insalata quando hai un regime di 2000 kcal, un altro conto quando ne vuoi tenere 1200.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#25)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,742
Data registrazione: Aug 2010
Età: 42
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito Aggiornamento... :( - 22-12-2010, 07:23 PM


Aggiornamento

Sono le 18.00 mentre scrivo. Quello che sto per pubblicare mi pesa di più rispetto al pubblicare una foto di me nuda… mi sentirei più protetta in quel caso.

Ma sincerità ho promesso, in primis verso me stessa.
Merenda sinceramente troppo abbondante… sempre gli stessi cibi, quark dolcificato, cacao, Pavesini, verdure e albumi (tortino in forno con zucca, albumi, yogurt magro e vaniglia)… ma pur sempre TROPPO. Soprattutto dopo il pandoro, soprattutto considerando il modo in cui ho consumato quei cibi. In piedi, o se a sedere non curandomi della compostezza, con le mani, poi ho gettato via molti biscotti mangiando pezzi di altri, insomma ragazzi, una sorta di abbuffata ma ancor più triste perché non con cibi veramente densi caloricamente (stamani il pandoro invece ci poteva stare… ma il quark con il tic non è che dia tutto ‘sto godimento).

All’improvviso, mentre facevo cadere il tic nel quark, troppo tic (invece io lo conteggio sempre accuratamente, non più di tot gocce ogni volta) e ricercavo i biscotti nella spazzatura (avete capito bene), e li mangiavo con il quark, beh… ho capito che stavo riempiendo un vuoto. Lo stomaco ora mi scoppia, è anche possibile che non riesca ad andare in palestra oggi (scema 2 volte… ma comunque ci vado domani e comunque me lo meriterei, mi meriterei pure di ingrassare… anche se probabilmente non succederà, nonostante la pizza non rimandabile di domani e il GONG del giorno di Natale) dato il gonfiore, i dolori e pure lo sconvolgimento intestinale che già percepisco.
Non ho gettato via tutti i biscotti, mi sembrava uno spreco. Però il pacco aperto di cacao, quello l’ho gettato via, e anche la boccetta aperta di Tic. Da circa 4 anni sono dipendente dal dolcificante, prima per non usare lo zucchero, poi come scusa per dolcificare anche troppo a volte pietanze che avrei potuto consumare tranquillamente al naturale. E poi il non poter stare senza cacao… al limite ho il cioccolato fondente.

Ho pensato moltissimo alle parole di Spike.
Mi sono rotta le scatole.

Ragazzi, ho veramente bisogno del vostro aiuto. Sarà un sacrificio per me scendere dai vizi in cui mi sono arroccata, ma se cambiai radicalmente stile di vita 4 anni fa per imparare a mangiar sano, allora posso farlo di nuovo per riequilibrare tutto.
Oggi mangio troppo con la testa e non con lo stomaco (anche per sedativo, me ne rendo conto… non per niente spesso mi son ritrovata a mangiar carote o zucca crudi con dolcificante e cacao), ma non è normale vivere a dolcificante, cacao, latticini magri, All Bran e albumi. Magari tonno e la carne giusto a casa dei miei.
Io che adoro la carne.

Smisi di fare il diario con la nutrizionista perché non volevo più essere controllata, volevo farmi un pasto con 400g di quark dolcificato e dentro gli All bran senza che mi dicesse nessuno che era una cosa disfunzionale. Ma ora non lo tollero più. Devo ritrovare un equilibrio… perché così mi espongo solo al rischio di scoppiare in voglie tremende ciclicamente. Sono arrivata al livello di non gestire le pere perché mi piacciono talmente tanto che non smetterei mai… perché altri carbo praticamente non ne consumo e allora logico che il mio cervello acuisca il carbo craving in presenza del mio frutto preferito.
Non so se andrò a pump. Mi sento una ingorda fallita sedentaria oggi ma so che non è così.

Oggi ho capito molte cose.

Intanto… beh io so vomitare… non mi ci vorrebbe nulla ad andare al bagno e liberarmi. Ma non lo farò. Lo feci poco tempo fa per una ragione precisa, mangiai troppo in maniera “scientifica” per poi procurarmi il vomito e capire certe cose. Le ho capite e oggi non mi interessa la cosa, che tra l’altro è una merd@ ben peggiore della mia.
Ho capito che non posso nascondermi dietro a un dito, e che non mi basta la mia nutrizionista che mi consiglia il 60% di carboidrati (bravissima professionista, ma sostenitrice della dieta mediterranea che cozza un po’ con la mia concezione di nutrizione, poi è pure fortemente sovrappeso…) e monitora il peso per essere sicura che io non vada sotto.
Non mi basta. Ho bisogno del vostro aiuto. Sono stufa di voler rinunciare a 1 cucchiaino di olio per sentire in bocca il sapore dolce di un frutto in più. Faccio solo del male a me stessa. C’è stato un momento di grazia in cui ero in perfetto equilibrio, ma poi la sensazione di onnipotenza del dimagrimento hanno fatto sì che io perdessi di vista la concezione di fame-sazietà e ce mi esponessi così tanto alla fame da sviluppare una certa animalità nei confronti del cibo (il fatto che io consumi in fretta la parte “salata” del pasto non vedendo l’ora di concedermi la parte dolce la dice lunga sulla disfunzionalità… io adesso del giorno di Natale pregusto mentalmente panettone e torrone, non tortelli e arrosto… penso ai dolci… la fonte di carbo immediatamente disponibile).
E’ stato arduo scrivere queste cose, ma mi sento liberata da un peso. Oggi forse è da dimenticare, forse no.
Da domani (o comunque da stasera se magari farò uno spuntino… non so, non mi voglio mettere paletti) mi impegnerò al massimo per liberarmi dalle catene che mi ero creata, nelle quali mi sono cullata troppo. Non sono sola, lo so, e il vostro supporto in questa fase in cui devo gestirmi per conto mio (non essendo sotto peso, non essendo da mesi più in amenorrea e non rischiando più la salute) mi conforta.
A prestissimo.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#26)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,742
Data registrazione: Aug 2010
Età: 42
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 22-12-2010, 07:26 PM


Quote:
Originariamente inviato da DesperateGymwife Visualizza Messaggio
Bè, a me non sembra così disturbato...è una scelta forse opinabile in termini strettamente salutistici, ma è razionale.
L'olio d'oliva farà anche un gran bene, ma le 9 calorie al grammo incidono non poco. Un conto è condirci l'insalata quando hai un regime di 2000 kcal, un altro conto quando ne vuoi tenere 1200.
Desp è disturbato se ne sei terrorizzata come me. Se ti sei ritrovata con palmi dei piedi e delle mani gialle da accumulo di carotenoidi non assorbiti. Io potrei benissimo far entrare anche 10g di olio al giorno togliendo un frutto e 15g di avena ad esempio, o un pacchetto di pavesini... insomma conosco gli apporti calorici così bene (anche se ti ho parlato di sostituire carbo con grassi, l'esempio voleva essere solo numerico) che non mi darebbe così problema conteggiare per inserire l'olio... ma NON lo voglio fare... così come da 6 anni non mangio un tuorlo... non è scelta normale...
Io dicevo disturbato in quel senso...
Rispondi Citando
Vecchio
  (#27)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,742
Data registrazione: Aug 2010
Età: 42
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 22-12-2010, 07:30 PM


Quote:
Originariamente inviato da orange Visualizza Messaggio
Se i grassi in un alimento li sopporti meglio mangia salmone, sgombro, frutta secca.
A Natale e Capodanno le arachidi a fine pasto ci sono sempre, abbonda con quelle e meno torrone.

Io ci sono passato, so che difficoltà incontri, ma visto come ero risotto ti dico che se ce l'ho fatta io, te che sei già passi avanti ce la farai sicuramente.
Li sopporto meglio, li ho sopportati meglio fino a oggi in un latticino... solo nei latticini che posso dolcificare... ecco lì la disfunzionalità.

Abbondare con le arachidi... mamma mia... "abbondare" senza una quantificazione mi fa' un po' paura...
Però devo superarla 'sta cosa dell'olio... alla luce di quello che ho postato prima... l'aggiornamento
Rispondi Citando
Vecchio
  (#28)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,742
Data registrazione: Aug 2010
Età: 42
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 22-12-2010, 07:34 PM


Quote:
Originariamente inviato da dreemteem Visualizza Messaggio
Dreem... grazie per l'empatia...
E capisco il significato della tua faccina...
Rispondi Citando
Vecchio
  (#29)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,038
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 22-12-2010, 09:23 PM


Il tic buttato spero sia l'unico che avevi. E sforzati di non comprarlo.

Il tic, o qualunque dolcificante ha un sapore chimico, finto dolce che però può dare una certa assuefazione. Cerca di resistere il più possibile senza, vedrai che più passano i giorni più passa quella necessità di sentire in bocca quel sapore.
Se non hai più dei sapori obbligatori da sentire in bocca, alterati per di più, sarà un po' più semplice provare a mangiare anche quello che per ora eviti.

Anche il controllo è un problema.
L'anoressia rappresenta propio quello, controllo totale.
Entrate, uscite, grammi calorie.
Festa a scuola, routine modificata=perdita di controllo=problemi
Niente bilancia, non so quanto mangio, niente controllo, problema
Olio, liquido, difficilmente quantificabile, ultra calorico, problema.

Controllo serve agli altri su di te, o a te, come questo diario per vedere lucidamente e con distacco come va.
Quel controllo che ti imponi lo devi perdere, devi imparare a vivere d'istinto, sentire la fame e regolarti con quella. Sentire i veri sapori e mangiare quello che è buono, non quello che è magro e dietetico.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#30)
matalo matalo Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 2,141
Data registrazione: Apr 2009
Località: Roma
Età: 34
Invia un messaggio via MSN a matalo
Predefinito 22-12-2010, 09:42 PM


Non dimenticherò mai una risposta di Guru su di uno dei miei primi post su Nutrizione. "Non regolarti sempre per grammi, kcal ecc... lascia perdere i numeri asseconda la fame, altrimenti quello tuo rischia di diventare davvero un blocco psicologico" ho seguito il suo consiglio e adesso faccio proprio così. So che è difficile però cerca di provarci fallo per me
Rispondi Citando
Rispondi



Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0