Vai Indietro   FitUncensored Forum > Angolo del divertimento > Il Club
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Il Club Il luogo di ritrovo dove discutere tra amici come al bar

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Il Club

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#346)
LiborioAsahi LiborioAsahi Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,115
Data registrazione: Sep 2008
Località: Mvtina
Età: 35
Predefinito 23-09-2010, 06:04 PM


Quote:
MOLLOTUTTO
Visualizza Messaggio
Qui aveva un anno e mezzo circa..



Qui 7 anni...










Questa è l'ultima nostra passeggiata ...due settimane fa.. la fotografai ..come se me lo sentissi..





Mi manca troppo...stanotte fa una settimana che la ho persa ... avrei dovuto operarla Venerdi mattina , all'utero ...ma non ci è arrivata ... In questa ultima si notano anche mammella piene .. avremmo pulito anche quelle , l'indomani..
Bellissima .
Condoglianze, mi dispiace
Rispondi Citando
Vecchio
  (#347)
greatescape greatescape Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 20,462
Data registrazione: Jun 2007
Invia un messaggio via MSN a greatescape
Predefinito 23-09-2010, 09:45 PM


una'altra foto trovata su internet che ne pensate ??



cmq continuando a leggere sono arrivato a una conclusione a me non frega niente dell'enci voglio il corso originale rustico e fuori misura
minimo 75cm di altezza
tanto lo standard imposto da loro è errato lo sto leggendo su piu siti hanno rovinato la razza invece che preservarla e hanno rovinato anche il mastino napoletano dato che i cani erano uguali l'unica differenza era nelle misure
gia nel passato la selezione sulle due razze era fatta in modo che il corso fosse un animale tutto fare e da caccia mentre il "mastino napoletano" un cane pesante e forte da guardia ma alla fine i cani erano uguali

quindi quando sarà cerchero un allevamento serio dove si preserva la razza oppure vedro in un altro modo
cmq continuerò ad informarmi dato che adesso la mia prima scelta sarebbe il cane corso
Rispondi Citando
Vecchio
  (#348)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 14,717
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 23-09-2010, 10:12 PM


Fai bene ad informarti in rete, ma poi penso che la scelta definitiva sarà quando li vedrai dal vivo. Secondo me è li che poi capirai realmente quale preferisci
Rispondi Citando
Vecchio
  (#349)
Devilman Devilman Non in Linea
On the straight line away
 
Messaggi: 10,390
Data registrazione: Feb 2005
Località: Inferno
Età: 41
Predefinito 23-09-2010, 10:48 PM


Non è così che si sceglie un cane, a maggior ragione un molosso.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#350)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 14,717
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 24-09-2010, 10:20 AM


Per questo ho solo tartarughe

Ma oltre a leggere le varie caratteristiche, abitudini, alimentazione e poi andare negli allevamenti uno cosa deve fare?
Rispondi Citando
Vecchio
  (#351)
Doc Doc Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 11,284
Data registrazione: Sep 2009
Località: Lombardia
Età: 53
Predefinito 24-09-2010, 12:19 PM


Certo orange leggere le varie caratteristiche da più fonti è importantissimo, per esempio per un "banale" Amstaff, diversi libri e riviste dicono che è opportuno che vada ad un padrone con una buona esperienza di cani, fare diversamente e basarsi solo sul fatto che piace è pericoloso.
Se scrivono così dell' amstaff come pensi potrebbero considerare la variante del cane corso a cui faceva riferimento Greatscape sopra? Quando si esce dallo standard, non è detto che cambi solo la struttura fisica, ma anche la componente di aggressività, docilità, dominanza etc.
... e poi sono cavoli acidi!
Rispondi Citando
Vecchio
  (#352)
MOLLOTUTTO MOLLOTUTTO Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 1,614
Data registrazione: Oct 2008
Età: 38
Predefinito 24-09-2010, 01:41 PM


Quote:
Doc
Visualizza Messaggio
Certo orange leggere le varie caratteristiche da più fonti è importantissimo, per esempio per un "banale" Amstaff, diversi libri e riviste dicono che è opportuno che vada ad un padrone con una buona esperienza di cani, fare diversamente e basarsi solo sul fatto che piace è pericoloso.
Se scrivono così dell' amstaff come pensi potrebbero considerare la variante del cane corso a cui faceva riferimento Greatscape sopra? Quando si esce dallo standard, non è detto che cambi solo la struttura fisica, ma anche la componente di aggressività, docilità, dominanza etc.
... e poi sono cavoli acidi!
Grazie Liborio e David...

Si..i Stavo per dire la stessa cosa.. L'ENCI è importante , tutela le razze e ne segui i cambiamenti .... Anche se potrebbe fare molto di più...

Io comunque prendo l'amstaff senza tenere in considerazione il pitbull , neanche un po , nonostante le similitudini , non si può non dire che l'amstaff sia più affidabile ed equilibrato del APBT... In genere , poi come sempre le eccezioni" smentiscono" la regola...

Comunque ho letto i tuoi post precedenti , conosco bene le differenze e le origini di questi cani...
Rispondi Citando
Vecchio
  (#353)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 14,717
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 24-09-2010, 02:18 PM


Quote:
Doc
Visualizza Messaggio
Certo orange leggere le varie caratteristiche da più fonti è importantissimo, per esempio per un "banale" Amstaff, diversi libri e riviste dicono che è opportuno che vada ad un padrone con una buona esperienza di cani, fare diversamente e basarsi solo sul fatto che piace è pericoloso.
Se scrivono così dell' amstaff come pensi potrebbero considerare la variante del cane corso a cui faceva riferimento Greatscape sopra? Quando si esce dallo standard, non è detto che cambi solo la struttura fisica, ma anche la componente di aggressività, docilità, dominanza etc.
... e poi sono cavoli acidi!

Per aver un cane così capisco perfettamente il discorso dell'esperienza e delle capacità nel gestirlo, però uno come fa a farsi l'esperienza?
Facciamo che io cresco in una famiglia che ha un cane simile, crescendo in una famiglia esperta imparo a gestirlo a mia volta. Ma se uno non ha mai avuto un cane in casa cosa fa? Anche se partisse con un cane più "docile" alla fine quando prenderà un cane impegnativo avrà capito un pò di cose su come si gestisce un cane ma non quelle che servono per gestirne uno così "forte", potenzialmente pericoloso e dominante.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#354)
greatescape greatescape Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 20,462
Data registrazione: Jun 2007
Invia un messaggio via MSN a greatescape
Predefinito 24-09-2010, 02:44 PM


ciao intanto lo standard del cane corso è sbagliato e non è vero che l'enci tiene all'originalità delle razze a giudicare da quello che hanno fatto con il corso e mastino napoletano andando a rovinare il vero standard e aspetto di questi cani
questo genere di cani poi con la famiglia sono molto protettivi e buoni
poi problemi puoi averli con tutti i cani perche ogni cane ha le sue individualità anche se in linea generale saranno secondo lo standard descritti
secondo me state esagerando su tutte queste considerazioni ho anche detto che nel caso comprassi un corso sarei intenzionato a frequentare un corso di addestramento

il corso dell'enci non è il vero corso io voglio quello originale
poi conoscevo una ragazza che aveva un allevamento di cani corso di famiglia e molto esperta di cani quindi penso che chi meglio di lei possa sapere come sono questi cani
Rispondi Citando
Vecchio
  (#355)
MOLLOTUTTO MOLLOTUTTO Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 1,614
Data registrazione: Oct 2008
Età: 38
Predefinito 24-09-2010, 02:57 PM


Quote:
orange
Visualizza Messaggio
Per aver un cane così capisco perfettamente il discorso dell'esperienza e delle capacità nel gestirlo, però uno come fa a farsi l'esperienza?
Facciamo che io cresco in una famiglia che ha un cane simile, crescendo in una famiglia esperta imparo a gestirlo a mia volta. Ma se uno non ha mai avuto un cane in casa cosa fa? Anche se partisse con un cane più "docile" alla fine quando prenderà un cane impegnativo avrà capito un pò di cose su come si gestisce un cane ma non quelle che servono per gestirne uno così "forte", potenzialmente pericoloso e dominante.
Ma per questo intanto devi rivolgerti da un allevatore serio , e partire con una femmina sarebbe la cosa migliore... oltre al fatto che devi documentarti , e parecchio... Già quando arrivi davanti a una cucciolata devi essere in grado di capire i segnali che quei cuccioli ti mandano... Se sei preparato e seguito da un allevatore buono , haio già fatto un passo avanti... ed avrai un minimo di certezze in più rispetto a cosa ti stai portando a casa..

La gente va a prendere un cane di queste razze qua .. e fa domande assurde ai proprietari... è letteralmente impreparata ...

Io comunque del cane corso so poco... so delle contese che ci sono state e ci sono ancora all'interno del club di razza.. tra allevatori e ENCI.. ma poi non so nulla...

Un mio amico ha preso un maschio , in uno dei migliori allevamenti d'Italia , in Romagna ... è molto imponente... ma anche tanto equilibrato...e affidabile..
Rispondi Citando
Vecchio
  (#356)
Doc Doc Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 11,284
Data registrazione: Sep 2009
Località: Lombardia
Età: 53
Predefinito 24-09-2010, 03:32 PM


Quote:
orange
Visualizza Messaggio
Facciamo che io cresco in una famiglia che ha un cane simile, crescendo in una famiglia esperta imparo a gestirlo a mia volta. Ma se uno non ha mai avuto un cane in casa cosa fa? Anche se partisse con un cane più "docile" alla fine quando prenderà un cane impegnativo avrà capito un pò di cose su come si gestisce un cane ma non quelle che servono per gestirne uno così "forte", potenzialmente pericoloso e dominante.
Invece è proprio come scrivi tu, facendosi le ossa con un cane che perdona un po di più eventuali errori, con un secondo cane è probabile che ne farai meno e saprai di più dove correggerti. Poi la perfezione non è di questo mondo ma provarci è utile
Poi non dico che uno debba cominciare con un uno schifo di cane, ma ad esempio un signor cane come il Pastore tedesco per dirne uno o il Boxer per nominarne un' altro, necessitano, meno di altri, di padroni esperti, questo non vuole dire che sia un "lavoro" facile educarli, però è più alla portata.



Quote:
greatescape
Visualizza Messaggio
il corso dell'enci non è il vero corso io voglio quello originale
Io non ho mai detto che il corso dell' enci sia il corso originale, ma il corso allevato da allevatori che seguono gli standard ENCI è più probabile che abbia anche un carattere rispondente allo standard, oltre che l' aspetto, mentre un cane allevato fuori dagli standard può essere qualsiasi cosa e riservare sorprese spiacevoli, e il parere di un singolo (per quanto esperto) lascia un po il tempo che trova.

Tu come fai a sapere come è quello originale se è così poco diffuso, in generale , più sono "originali" e più sono cani "caldi", cioè difficili.

Però io non ho nessun interesse a non farti prendere anche una tigre originale se vuoi, lo dicevo per te ma anche per il cane; E' pieno di cani abbandonati perchè crescendo il padrone non è in grado di gestirlo. Tutti questi saranno stati convinti di essere perfettamente in grado di gestirli all' inizio, poi...

Quote:
MOLLOTUTTO
Visualizza Messaggio
Ma per questo intanto devi rivolgerti da un allevatore serio , e partire con una femmina sarebbe la cosa migliore...

Un mio amico ha preso un maschio , in uno dei migliori allevamenti d'Italia , in Romagna ... è molto imponente... ma anche tanto equilibrato...e affidabile..
Anche a me piace molto il Corso, preso in un allevamento serio che segua gli standard è un cane stupendo anche se comunque non facilissimo, prenderlo al di fuori di questo è un terno al lotto.

Quote:
MOLLOTUTTO
Visualizza Messaggio
Io comunque prendo l'amstaff senza tenere in considerazione il pitbull , neanche un po , nonostante le similitudini , non si può non dire che l'amstaff sia più affidabile ed equilibrato del APBT... In genere , poi come sempre le eccezioni" smentiscono" la regola...
Assolutamente, i Pit mi affascinano, ma è probabile che mediamente gli Amstaff siano più equilibrati, e qui ci si può riagganciare al discorso sopra

Ultima Modifica di Doc : 24-09-2010 03:37 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#357)
MOLLOTUTTO MOLLOTUTTO Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 1,614
Data registrazione: Oct 2008
Età: 38
Predefinito 24-09-2010, 03:45 PM


Quote:
Doc
Visualizza Messaggio
Invece è proprio come scrivi tu, facendosi le ossa con un cane che perdona un po di più eventuali errori, con un secondo cane è probabile che ne farai meno e saprai di più dove correggerti. Poi la perfezione non è di questo mondo ma provarci è utile
Poi non dico che uno debba cominciare con un uno schifo di cane, ma ad esempio un signor cane come il Pastore tedesco per dirne uno o il Boxer per nominarne un' altro, necessitano, meno di altri, di padroni esperti, questo non vuole dire che sia un "lavoro" facile educarli, però è più alla portata.





Io non ho mai detto che il corso dell' enci sia il corso originale, ma il corso allevato da allevatori che seguono gli standard ENCI è più probabile che abbia anche un carattere rispondente allo standard, oltre che l' aspetto, mentre un cane allevato fuori dagli standard può essere qualsiasi cosa e riservare sorprese spiacevoli, e il parere di un singolo (per quanto esperto) lascia un po il tempo che trova.

Tu come fai a sapere come è quello originale se è così poco diffuso, in generale , più sono "originali" e più sono cani "caldi", cioè difficili.

Però io non ho nessun interesse a non farti prendere anche una tigre originale se vuoi, lo dicevo per te ma anche per il cane; E' pieno di cani abbandonati perchè crescendo il padrone non è in grado di gestirlo. Tutti questi saranno stati convinti di essere perfettamente in grado di gestirli all' inizio, poi...



Anche a me piace molto il Corso, preso in un allevamento serio che segua gli standard è un cane stupendo anche se comunque non facilissimo, prenderlo al di fuori di questo è un terno al lotto.
Esattamente... Oppure se uno vuole risparmiare qualcosa ma avere più o meno le stesse garanzie.. Può rivolgersi ad un privato che abbia determinati requisiti ... Io la mia la presi da una famiglia che aveva sia il maschio che la femmina , pedigree eccellente , linee di sangue prestigiose e zero consanguineità tra la coppia ... Gente che ama la razza e che ha fatto subito un buon imprinting alla figliata... Non ho avuto dubbi , aveva due femmine e un maschio... io volevo il maschio inizialmente , ma nel frattempo che stavo li ... col mio cane scattò subito una "chimica" ...la sentì mia... ci siamo scelti.. ma dimostrava già un buon carattere...

500 euro , la avessi presa in allevamento la avrei pagata il doppio..
Rispondi Citando
Vecchio
  (#358)
Doc Doc Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 11,284
Data registrazione: Sep 2009
Località: Lombardia
Età: 53
Predefinito 24-09-2010, 06:02 PM


Quote:
MOLLOTUTTO
Visualizza Messaggio
500 euro , la avessi presa in allevamento la avrei pagata il doppio..
Credo siano stati i 500 euro meglio spesi della tua vita

E' bellissimo avere un cane come compagno di viaggio...

Quando hai sviluppi della tua ricerca dell' amstaff fammelo sapere, mi affascinano.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#359)
MOLLOTUTTO MOLLOTUTTO Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 1,614
Data registrazione: Oct 2008
Età: 38
Predefinito 24-09-2010, 08:36 PM


Quote:
Doc
Visualizza Messaggio
Credo siano stati i 500 euro meglio spesi della tua vita

E' bellissimo avere un cane come compagno di viaggio...

Quando hai sviluppi della tua ricerca dell' amstaff fammelo sapere, mi affascinano.
Assolutamente ... è stata la cosa più bella della mia vita , le donne .. le macchine .. nulla è paragonabile... è diverso , il cane da tutto... specie se lo tieni come facevo io , accanto a me.. Aveva il suo angolo , non la ho mai fatta salire su letti e divani , ma ogni tanto veniva e mentre dormivo poggiava la sua testa sul mio petto ... e stava li ... serena.. come fa a non mancarti ?? Quando avevo problemi , lei mi riconciliava con la vita...con la natura...

L'amstaff vado a vederli domani ho parlato al telefono , ne ha 3 , ma non so ne il colore , ne il sesso per ora...

Io la voglio femmina , e mi piacerebbe tanto il bianco pezzato di qualunque colore... spero che su tre possa esserci la "mia" ..

Ecco le idee che ho in testa :
















Una femmina cosi (il colore , alcuni di questi sono maschi)... la dritta di questa cucciolata me la ha data una signora che tiene uno dei migliori allevamenti d'Italia ... solo che adesso sono fuori paese e non hanno cuccioli , ma ha garantito lei..mi ha detto di rivolgermi qua.. Vediamo , domani vi faccio sapere.. io sono cosi .. se una cosa la voglio fare , la faccio... Spero solo che sia tutto ok..altrimenti attenderò un altra occasione..

Ti piacciono cosi doc ??

Ultima Modifica di MOLLOTUTTO : 24-09-2010 08:38 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#360)
Doc Doc Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 11,284
Data registrazione: Sep 2009
Località: Lombardia
Età: 53
Predefinito 24-09-2010, 09:20 PM


I cuccioli sono tutti splendidi, mi piacciono di più quelli pezzati con il nero, ma anche i marroncini sono stupendi.

La foto dell adulto che hai messo non mi fa impazzire, lo trovo troppo masiccio, quasi gonfio; è un campione, lo so ma li preferisco così, guarda questa femmina (il cane non la padrona ) la trovo con linee più leggere, più "da lavoro":

Rispondi Citando
Rispondi



Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2010

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0