Vai Indietro   FitUncensored Forum >
Personal pages
> Work in Progress
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Work in Progress Dove postare il proprio programma di preparazione atletica, le proprie esperienze, il proprio diario personale.

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Work in Progress

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#646)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 29-08-2017, 09:17 PM


Sai che ti capisco, e siccome ti capisco e mi sono trovata in situazioni simili, ti dico che il cambiamento ti farà bene, benissimo.
Coraggio Ross .


Rispondi Citando
Vecchio
  (#647)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,175
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 30-08-2017, 12:35 AM


Le tragedie si definiscono tali per il finale. Il tuo mi pare debba ancora essere scritto, quindi visto che ormai hai fatto lo spoiler ti tocca metterti di impegno per sorprenderci con un altro finale. Possibilmente lieto fine, tipo "Minchia raga, sto Giappone me piace na cifra. Me sa proprio chemme fermo". PS: mi sono fidanzata con un italo-giapponese originario de Roma. Ce se sente."
Rispondi Citando
Vecchio
  (#648)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,844
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 30-08-2017, 10:36 AM


Proporrei un finale piu' tonico:

Quote:
Originariamente inviato da orange Visualizza Messaggio
PS: mi sono fidanzata con un italo-giapponese originario de Roma. Mo' scappo che c'ho a' sescion de Crossiftte
Rispondi Citando
Vecchio
  (#649)
Osaki_ Osaki_ Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 415
Data registrazione: Sep 2015
Località: Caserta
Età: 28
Invia un messaggio via Skype a Osaki_
Predefinito 31-08-2017, 11:07 PM


Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Sai che ti capisco, e siccome ti capisco e mi sono trovata in situazioni simili, ti dico che il cambiamento ti farà bene, benissimo.
Coraggio Ross .
Lo so che mi farà bene... Immagino che quando tornerò mi sentirò tipo SuperWoman, capace di tutto, in qualsiasi posto del mondo.
Però, adesso... porca miseria, pensare positivo adesso è troppo difficile!

Quote:
Originariamente inviato da orange Visualizza Messaggio
Le tragedie si definiscono tali per il finale. Il tuo mi pare debba ancora essere scritto, quindi visto che ormai hai fatto lo spoiler ti tocca metterti di impegno per sorprenderci con un altro finale. Possibilmente lieto fine, tipo "Minchia raga, sto Giappone me piace na cifra. Me sa proprio chemme fermo". PS: mi sono fidanzata con un italo-giapponese originario de Roma. Ce se sente."
Così però crei uno spoiler dello spoiler! E io invece ti spoilero il triplo salto mortale dello spoiler: vi aspetterete impazientemente un finale diverso da quello tragico, ma il finale sarà esattamente il finale tragico che non vi aspettavate più!
Ma poi: perché proprio de Roma? Perché non di Napoli o addirittura di Caserta?
La vedo improbabile: forse vi siete dimenticati che vivrò nel campus di un istituto femminile? Qualche maschio alfa (rari, rarissimi) li vedrò, forse, per strada... (se ci andrò mai, per strada... )

Quote:
Originariamente inviato da IlPrincipebrutto Visualizza Messaggio
Proporrei un finale piu' tonico:
PS: mi sono fidanzata con un italo-giapponese originario de Roma. Mo' scappo che c'ho a' sescion de Crossiftte
Ah-ah-ah! Chigau! Kurosshifitte desu ne~
(Solo sul giapponese mi posso pigliare qualche soddisfazione!! ...Sempre SE volevi abbozzare qualcosa di giapponese)

E comunque sti dialetti improvvisati (ecco, forse non era giapponese...) lasciano un pochino a desiderare, eh...
Rispondi Citando
Vecchio
  (#650)
Osaki_ Osaki_ Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 415
Data registrazione: Sep 2015
Località: Caserta
Età: 28
Invia un messaggio via Skype a Osaki_
Predefinito 25-11-2017, 04:40 PM


*entra in punta di piedi...*
Toc, toc... C'è nessuno? Buonaseeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeera!
No, aspetta, cosa dico! Non è sera, ci sarà ancora la luce laggiù! E allora... buon pomeriiiiiiiiiiiggio!

Da quanto teeeeeempo, eh?
In realtà qui è mezzanotte (tanto sapete già da dove vi scrivo, no? ) e sarebbe tipo ora di andare a dormire, però mi andava di farvi un riassunto flash e aggiornarvi sulla situazione dato che avete sopportato molto moooooolto pacatamente i miei scleri pre-partenza. Direi che ve lo meritate almeno questo, no?

Duuuuunque... da dove cominciamo?
Vabbè, oltre ai pasti nell'aereo ovvi, sono andata subito a Kyoto per il matrimonio della mia amica. Nonostante fossi senza internet sono riuscita a raggiungere il posto, ad incontrarla e siamo uscite pure a pranzo assieme col neo-maritino. Durante quei 10 giorni a Kyoto non ho mangiato moltissimo, spesso facevo la colazione o con cookies super grassi e latte intero (i primi giorni) o con yogurt greco, avena e frutta secca (i giorni successivi; portati da casa) e un pranzo tardi (di solito verso le 15/16) abbondante comprato nei konbini. Camminavo tantissimo, circa 10/15km al giorno perché andavo a visitare più posti nella stessa giornata, andando su e giù per la città poi quando cominciavano a farmi davvero male i piedi, prendevo qualcosa al volo da mangiare e tornare nell'ostello e lì rimanevo fino a fine giornata. Qualche volta mi facevo anche qualche insalatina con petto di pollo bollito sempre del konbini, giusto perché mi ero scocciata pure delle schifezze (ma è stata una cosa rara).
Passati 10 giorni circa, mi sono definitivamente trasferita a Tokyo. Di nuovo, i primi giorni andavo di pasti pronti, molto facili e sazianti (dato che il riso è sempre abbondante qui... fin troppo) ma appena ho avuto l'occasione sono andata a fare la spesa facendo il possibile per non vendermi un rene.
La verdura è carissima: UN broccolo, UN cavolfiore piccolo, UN qualsiasi cosa sta sopra l'euro, anche 2. Roba che non ci fai nemmeno un pasto tanto che è poco. Le prime settimane sono andata di lattuga e verza come verdura. Ora piano piano sto cercando di variare un pochino. Ho scoperto che la zucca giapponese ha i valori nutrizionali della patata... per dire. Quindi devo stare pure attenta ai valori di quello che credo sia ortaggio/verdura perché spesso non è quello che credo. Ho scoperto una fonte proteica bellissima e buonissima ossia il "cottage cheese" che è un latticino che assomiglia tantissimo alla ricotta e di cui mi sono follemente innamorata. Tofu sempre presente. Seitan inesistente, così come i legumi che sono molto poco presenti (a parte la soia). Insomma, devo fare l'abitudine a molte cose e non è semplicissimo però piano piano riesco a seguire la mia normale alimentazione.
Quale alimentazione?
Allora, avevo chiesto al pt un allenamento e una dieta per i primi tempi. Questa dieta era da 1300kcal con 1 giorno on e un giorno off di carboidrati. Ho deciso di farla così da potermi "sgonfiare" un pochino data l'alimentazione "bizzarra" di quel periodo e magari ripartire con una sorta di reverse diet aumentando piano piano le kcal per arrivare ad una normocalorica. Ora sono a 1450kcal circa sempre con carb cycling (ma più complicata). Purtroppo un po' la solitudine, un po' il fatto che essendo da sola nessuno mi guarda e posso fare quello che voglio, devo dire che purtroppo le kcal basse si fanno sentire e spesso mi ritrovo a mangiare o molta frutta secca o roba proteica che ho comprato su internet per sopperire alla mancanza di proteine a colazione. In più, quelle poche volte in cui mi capita di uscire, praticamente mi abbuffo e arrivo ad un quantitativo calorico talmente esagerato che, settimanalmente parlando, la mio ipocalorica si trasforma in una normocalorica. Insomma, provo a fare del mio meglio ma non è facilissimo.
Mangiare fuori è impossibile. Quantitativo di carboidrati e grassi esagerato a scapito SEMPRE delle proteine. Se vuoi mangiare solo carne, questa ha del quantitativo di grasso esagerato. Quindi mangiare fuori non sforando troppo un pasto normale è fuori discussione, a meno che non sia sashimi.

Per quanto riguarda l'allenamento, mi sto allenando nella mia piccola stanzetta a corpo libero. Da tempo sono iscritta in un gruppo di homeworkout su Facebook dove sono caricati diversi programmi di trainer americani, italiani e di altra nazionalità. Ho chiesto un po' un consiglio e mi è stato suggerito un programmino di un trainer italiano. Per ora mi trovo bene, non è male. Sento lavorare i muscoli e, per quanto i doms non siano un segno di buon allenamento, sentirli fa sempre piacere. Credo che seguirò questo programma per 3 o 4 mesi (ripetendolo daccapo ogni volta). Poi magari deciderò sul da farsi, magari comprare qualche pesetto, un elastico o una fitball oppure continuare col corpo libero in maniera diversa. Per ora questa è la soluzione più fattibile sia per una questione economica (qui le palestre costano abbastanza... meno di 60/80 euro al mese non si trova nulla e io non ho più le stesse risorse di quando ero a casa) sia per una questione di comodità. Oltretutto in palestra non saprei cosa fare, se non esercizi un po' a caso e perché pagare di nuovo il pt non è possibile, né ne ho voglia.
Attualmente non aspiro a nessun fisico, mi basta mantenere quello che ho il meglio che posso. E pare ci stia riuscendo, perché per il primo mese le misure sono rimaste invariate e la cosa mi ha reso molto felice.

Per ora, questo è tutto. Spero vi abbia fatto piacere sapere che sono ancora viva e che me la sto cavando benone. (sono sicura che mi state maledicendo invece ahahah)
Mi dispiace averti sfracassato i co**ns pre-partenza
Vi auguro un buon fine giornata... mentre io vado già a letto!
Alla prossima
Rispondi Citando
Vecchio
  (#651)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,844
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 26-11-2017, 07:38 PM


<soliloquio: ON>

Ho cominciato da un mese un'esperienza unica, in un paese cosi' lontano dal mio, con alle spalle una cultura millenaria. E' tutto cosi' diverso, c'e' una sorpresa ad ogni angolo, un esperienza nuova ogni giorno.
Non vedo l'ora di dire ai miei amici che tipo di yogurth si trova nei supermercati.


<soliloquio: OFF>

:-)


Seriamente parlando: grazie dell'aggiornamento, spero di leggerne altri. Mi pare che le cose siano partite col piede giusto, e sono convinto miglioreranno ancora.

Un salutone.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#652)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,175
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 28-11-2017, 12:35 PM


Ah, ma allora non è così tragica questa esperienza in Giappone

Tienici aggiornati e buon proseguimento.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#653)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 28-11-2017, 02:09 PM


Ma ilc ottage cheese non sono i fiocchi di latte? Cioè, che c'è da scoprire? Illuminami!

Non commento perché ci sentiamo in pvt e so che sta andando bene, anche se, a dir la verità, lo sapevano anche gli altri. Perché era ovvio.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#654)
Osaki_ Osaki_ Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 415
Data registrazione: Sep 2015
Località: Caserta
Età: 28
Invia un messaggio via Skype a Osaki_
Predefinito 29-11-2017, 04:00 PM


Quote:
Originariamente inviato da orange Visualizza Messaggio
Ah, ma allora non è così tragica questa esperienza in Giappone
Ok, non è tragica come pensavo, ma non è che ora credete che vada tutto liscio... perché non è così.
Non ho il ciclo da 2 mesi e ho ripreso con le abbuffate (che, ok, non sono abbuffate da bulimica/anoressica con la pancia che tira e voglia di vomitare -anche se all'ultimo sgarro abbastanza-) però comunque mangio con molta voracità e con una fame assurda... Questo ovviamente manda completamente all'aria questo mio micro-tentativo di reverse perché se aumento le calorie di botto rischio di fare lo stesso errore che feci anni fa: prendere 10kg.
Quindi, andiamoci piano con la positività, insomma...

Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Ma ilc ottage cheese non sono i fiocchi di latte? Cioè, che c'è da scoprire? Illuminami!
In teoria sì, ma la consistenza è completamente diversa. Da noi hanno molta acqua e quindi anche meno proteine. Qui sembrano quasi disidratati (tant'è che io aggiungo acqua per renderli cremosi con la pasta) per cui sono molto più proteici. Inoltre, sembra esserci anche una versione spalmabile (che ho comprato ma ancora non ho aperto) che ha lo stesso nome.
Non lo so quale sia la scoperta, ma la cosa mi ha elettrizzata troppo e ora lo urlerò dappertutto.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#655)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,175
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 29-11-2017, 04:37 PM


Cosa credi, che qui la vita sia tutte rose e fiori?
E poi pensa a te, anche qui avevi di che lamentarti, cose buone e altre meno buone. Li cambia un po' tutto, ma come qui hai difficoltà, problemi, intoppi. Come il resto del mondo.
Dico questo non per sminuire le problematiche che affronti, ma per condividerle, nel senso che non sei te sfigata ad avere il fato avverso. Va così.
Quindi già il fatto di trovarti bene e essere contenta di cosa fai e della scelta la vedo come una cosa molto positiva. Poi sul resto ci si lavora.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#656)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 29-11-2017, 05:49 PM


Ross, gli Alpina non hanno praticamente acqua, ma che fiocchi c'avete in Campania? Pure a pro non stanno messi male. Urge approfondimento su 'sto cottage cheese jappo.

Discorso alimentazione: se non sono "da manuale del DCA", allora sono mangiate, eccezioni, insomma, non chiamarle con un nome che, oltre che loro, etichetta anche te. Ci proviamo?
Non puoi fare l'errore di anni fa perché oggi non sei la Rossella di anni fa.
Bacini.

Ultima Modifica di Acid Angel : 29-11-2017 05:55 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#657)
Osaki_ Osaki_ Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 415
Data registrazione: Sep 2015
Località: Caserta
Età: 28
Invia un messaggio via Skype a Osaki_
Predefinito 01-12-2017, 04:01 PM


Quote:
Originariamente inviato da orange Visualizza Messaggio
Cosa credi, che qui la vita sia tutte rose e fiori?
E poi pensa a te, anche qui avevi di che lamentarti, cose buone e altre meno buone. Li cambia un po' tutto, ma come qui hai difficoltà, problemi, intoppi. Come il resto del mondo.
A parte la battuta, ovviamente con la mia affermazione non volevo mica dire che per voi tutto è una passeggiata...
Quote:
Originariamente inviato da orange Visualizza Messaggio
Dico questo non per sminuire le problematiche che affronti, ma per condividerle, nel senso che non sei te sfigata ad avere il fato avverso. Va così.
Quindi già il fatto di trovarti bene e essere contenta di cosa fai e della scelta la vedo come una cosa molto positiva. Poi sul resto ci si lavora.
Non è una questione di "fato". È che le cose stanno andando benino perché io voglio assolutamente che sia così e per dire che, ok, va benino ma ovviamente in generale stavo meglio a casa che qui, in ogni caso (vedi ciclo sparito e abbuffatine che erano praticamente sparite dalla mia vita).

Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Ross, gli Alpina non hanno praticamente acqua, ma che fiocchi c'avete in Campania? Pure a pro non stanno messi male. Urge approfondimento su 'sto cottage cheese jappo.
Gli Alpina è vero, sono più compatti, ma questi ancora di più, te lo posso assicurare. Però più o meno sono come quello (prima pensavo più alla Jocca). Le pro qui sono 17gr per 100gr. Non credo arrivino ad una simile quantità quelli in Italia... mi ricordo fossero sui 10gr di pro o ricordo male?
Oggi ho usato la versione "cremosa", più simile alla Philadelphia (sempre più compatto e asciutto, però) ma credo che lo userò più per la colazione lo yogurt greco qui è un pochino più acquoso di quello in Italia (sì anche questo è diverso ahahahh Oltre ad avere la versione bianca CON zuccheri aggiunti... ovviamente più reperibile di quello senza).

Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Discorso alimentazione: se non sono "da manuale del DCA", allora sono mangiate, eccezioni, insomma, non chiamarle con un nome che, oltre che loro, etichetta anche te. Ci proviamo?
Non mi veniva un altro nome sinceramente... Non sono da manuale, ma la cosa mi preoccupa un po' perché vorrei capirne la causa così da evitarle, ma non riesco proprio a capire cosa ci sia che non vada... Anche perché mi capita in determinati momenti della giornata specifici e non in altri (tipo a pranzo e a cena).
Quote:
Originariamente inviato da Acid Angel Visualizza Messaggio
Non puoi fare l'errore di anni fa perché oggi non sei la Rossella di anni fa.
Bacini.
Questo è verissimo, non la stessa Rossella né psicologicamente né fisiologicamente parlando. Ma si può sempre incappare in nuovi errori... e per una volta non vorrei combinare guai, per cui la paura è comunque dietro l'angolo, sempre pronta.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#658)
Osaki_ Osaki_ Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 415
Data registrazione: Sep 2015
Località: Caserta
Età: 28
Invia un messaggio via Skype a Osaki_
Predefinito 01-03-2018, 04:21 PM


Eccomi di nuovo qui, stessa ora stesso posto. Ahahah

Lascio sempre un salutino veloce perché non è che abbia chissà quante cose da dire... In teoria la dieta è ancora la stessa, l'allenamento è un po' cambiato (un po' più pesante), ma comunque sempre in casa e sempre a circuito (+ 2 bottiglie da 2 litri come "peso").
Il ciclo è tornato poi, dopo 2 mesi di stop.
Mi sto lasciando un po' andare, con tutto... Ok mi interessa mangiare sano ma se mi si invita a qualcosa vado senza se e senza ma. Sono andata a fare un viaggio da sola in una città a 5h da Tokyo per rivedere l'amica che si sposò e, nonostante l'idea di mangiar bene ci fosse, non l'ho considerata per niente e ho mangiato un po' come mi pareva.
Sono ingrassata? Non lo so. In fondo, non mi interessa più di tanto.
Le misure sono rimaste più o meno le stesse, ma ovviamente la composizione corporea è cambiata e allo specchio la cosa di nota. Non mi sento eccessivamente grassa, però. Credo di essere semplicemente una ragazza con un fisico nella norma. Mi alleno, sì, ma a volte vado pure a voglia (tipo oggi volevo fare un HIIT ma per pigrizia è saltato). Purtroppo non sarà quell'allenamento a migliorarmi, perché comunque sia, senza pesi la perdita di massa muscolare è inevitabile.
Spesso compenso le grandi mangiate con giornate ipocaloriche il giorno dopo. Forse non è la soluzione giusta, ma è la cosa che più mi fa sentire tranquilla e pronta a ripartire.
La palestra mi manca un sacco... Veramente tantissimo. Ci sarebbe la possibilità di andarci, ma la soluzione è abbastanza "scomoda". Non lo so, forse vedrò ad Aprile quando ricomincerà l'Università e una parvenza di routine.

Insomma, provo a godermi quello che ho adesso, così com'è, nel bene e nel male.

Buon prosieguo di giornata a voi.

Ultima Modifica di Osaki_ : 01-03-2018 04:31 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#659)
Acid Angel Acid Angel Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,821
Data registrazione: Aug 2010
Età: 43
Invia un messaggio via Skype a Acid Angel
Predefinito 05-04-2018, 12:23 PM


Ross, mannaggia, leggo solo ora l'aggiornamento. Sta accadendo quello che mi profilavo prima della tua partenza. Tu non te ne rendi conto, ma stai avendo la prova sul campo dei passi da GIGANTE che hai fatto.
E, stranamente, il Giappone ha aiutato entrambe in questo senso!!!

Bacio.


Edit: Non te lo scrivo abbastanza: sono orgogliosissima di te.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#660)
Osaki_ Osaki_ Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 415
Data registrazione: Sep 2015
Località: Caserta
Età: 28
Invia un messaggio via Skype a Osaki_
Predefinito 12-06-2018, 05:30 PM


Ritorna Osaki in punta di piedi... Anche se frega un c****o a nessuno, probabilmente.

Che dire?
Sto cominciando tipo ad impazzire. Ho deciso di cercare lavoro qui, l'ho trovato e ora sono tipo una trottola impazzita. Ho anche l'esame per la certificazione linguistica di giapponese il prossimo mese (che non passerò) e, tra quello e il lavoro (che mi occupa TUTTO il weekend), sto veramente cominciando a stressarmi un (bel) po'.
Continuo ad allenarmi a corpo libero, ma molto meno seriamente. Ogni tanto il mood va un po' giù (come in questi giorni... di ciclo), mi dico che non serve a un cavolo quello che sto facendo, che mi sembro la solita cogliona che crede di fare chissà cosa con i pesi delle Barbie e quindi finisco per non fare manco quello. Poi mi viene voglia di endorfine a cavolo e riprendo. Magari mi alleno 1-2 volte una settimana. Oppure quella dopo 4. Insomma, non solo non faccio un cavolo di niente, ma sono pure poco costante.

Ora anche l'alimentazione sta diventando un problema. Sto cominciando a sentirmi un po' in colpa dopo mangiato, a diminuire i carboidrati per giorni perché quando sgarro, lo faccio troppo pesantemente. Quasi mi abbuffo, perché mangio senza fame e solo per "voglia". E si sa, quello che conta è la media calorica e il mio metabolismo purtroppo l'ho settato a circa 1500kcal. Poche, lo so. Avrei voluto fare una reverse, ma sono senza bilancia e mi è stato sconsigliato. Di comprarla per poi rimanerla qui, che quasi sicuramente la buttano, non mi va. Stesso pensiero del c***o fatto mesi fa per i manubri componibili. E ora mi pento di tutte queste decisioni del cavolo che ho preso.

Quindi, boh, non va proprio benissimo. Già, proprio all'ultimo le cose dovevano peggiorare. Ormai nella mia testa vorrei solo tornare per ricominciare ad allenarmi davvero.
Riprendere gli squat, gli stacchi, tornare ad alzare quasi il mio peso in ghisa come qualche anno fa. Imparare a giostrare l'alimentazione e imparare a capire il mio corpo. Provare. Sperimentare.

Non voglio tornare a casa, per tutto il resto. Ma se penso a questo ambito della mia vita, tornerei a casa anche domani perché sono arrivata quasi al limite.

Spero andrà meglio, ma...

(Il problema in generale è l'idea di DOVER tornare. Probabilmente se sapessi di dover vivere la mia vita qui, avrei trovato già la soluzione. Ma il pensiero di "mancano X mesi, non vale la pena fare questa cosa ora che tra poco torno" mi destabilizza e mi fa procrastinare tutto a quando tornerò a casa.)
Rispondi Citando
Rispondi



Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0