Vai Indietro   FitUncensored Forum >
Allenamento - Le Basi
> Integrazione
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Integrazione L'azione fisiologica, i protocolli d'assunzione, le materie prime ed i prodotti in commercio. Discutiamone senza censure e veti commerciali

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Integrazione

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#31)
gian90 gian90 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,464
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 23-02-2009, 12:29 AM


si per quello non c'e' neanche paragone...ci hai, o almeno a me, hai propio aperto un mondo


Rispondi Citando
Vecchio
  (#32)
IronMaiden IronMaiden Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 450
Data registrazione: Jan 2008
Età: 48
Predefinito 23-02-2009, 12:37 AM


Quote:
Originariamente inviato da manakei Visualizza Messaggio
Intendo dire che che ci sono persone alle quali l'olio torna su ma assumendolo la sera questo fenomeno è attenuato. Non so se gli oli abbiano effetti benefici sul reflusso gastroesofageo.
Ah ok adesso è chiarissimo
Il san era proprio quello di cui parlavo nell'altro 3d ma non avevo voluto mettere il nome, cmq credo che il prezzo si possa dire..io lo compro all'estero 22€ + ss 180softgel da 1,250mg di cui 1gr di CLA...ovvio che l'olio costa ancora meno!

Ultima Modifica di IronMaiden : 23-02-2009 12:45 AM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#33)
greatescape greatescape Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 20,462
Data registrazione: Jun 2007
Invia un messaggio via MSN a greatescape
Predefinito 23-02-2009, 07:27 AM


l'avevo gia visto anche io quello della san uno dei pochi che con ogni caps ti dava 1 gr effettivo di cla ... la comodita delle caps e' sempre imbattibile
speriamo di riscontrare la stessa posivita' dello studio in quanto non l'ho mai preso in maniera stabile
credo che i mesi pre estivi saliro di dosaggio magari abbinando l'olio di cartamo a il prodotto san cosi da arrivare a più di 5 gr giornalieri
Rispondi Citando
Vecchio
  (#34)
NoMoreTrouble NoMoreTrouble Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 468
Data registrazione: Sep 2007
Invia un messaggio via MSN a NoMoreTrouble
Predefinito 23-02-2009, 09:25 AM


Quote:
Originariamente inviato da manakei Visualizza Messaggio
Gli studi in massima parte condotti sul CLA sono stati eseguiti utilizzando il TONALIN (R) che è CLA estratto dal girasole (come già detto, industrialmente si usa il girasole e non il cartamo nonostante questo contenga maggiori concentrazioni di CLA per il minor costo), questo già dovrebbe rassicurare sull'uso di oli vegetali. Inoltre dubito fortemente sia possibile estrarre il CLA da prodotti animali per fini commerciali.
ok
ma secondo mè il semplice olio di cartamo non contiene gli isomeri
Rispondi Citando
Vecchio
  (#35)
gian90 gian90 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,464
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 23-02-2009, 12:10 PM


E secondo te il cla è stratto dal cartamo da dove lo prendono? è un po' come dire che gli omega tre in capsule non siano estratti dall'olio di pesce...

Ultima Modifica di gian90 : 23-02-2009 12:13 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#36)
NoMoreTrouble NoMoreTrouble Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 468
Data registrazione: Sep 2007
Invia un messaggio via MSN a NoMoreTrouble
Predefinito 23-02-2009, 02:20 PM


Quote:
Originariamente inviato da gian90 Visualizza Messaggio
E secondo te il cla è stratto dal cartamo da dove lo prendono? è un po' come dire che gli omega tre in capsule non siano estratti dall'olio di pesce...
si lo estraggiono dall'olio ma poi lo isomerizzano, aggiungendo un doppio legame al carbonio 9 e 11
Rispondi Citando
Vecchio
  (#37)
IronMaiden IronMaiden Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 450
Data registrazione: Jan 2008
Età: 48
Predefinito 23-02-2009, 03:06 PM


Interessante...hai maggori informazioni da postare? O è solo una tua supposizione?
Rispondi Citando
Vecchio
  (#38)
NoMoreTrouble NoMoreTrouble Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 468
Data registrazione: Sep 2007
Invia un messaggio via MSN a NoMoreTrouble
Predefinito 23-02-2009, 03:56 PM


L'acido linoleico è presente in natura in numerosi vegetali che crescono spontaneamente nei prati erbosi. Quando il bestiame al pascolo si nutre di tali erbe, assume contemporaneamente anche acido linoleico, che viene trasformato nel suo sistema digerente in CLA. Quindi il CLA può essere considerato un catabolita derivante dall'incompleta bioidrogenazione degli acidi grassi insaturi, processo che può avvenire nei ruminanti ad opera della microflora o in altri organi degli organismi animali.
Per tale motivo, la fonte primaria di CLA è rappresentata dal latte, dai latticini e dalla carne di bovino adulto, vitello, pollo, maiale ed agnello
Rispondi Citando
Vecchio
  (#39)
NoMoreTrouble NoMoreTrouble Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 468
Data registrazione: Sep 2007
Invia un messaggio via MSN a NoMoreTrouble
Predefinito 23-02-2009, 04:09 PM


http://nutrimenti.simplicissimus.it/lipidi/
spero di non andare contro il regolamneto
Acidi grassi coniugati

L’acido linoleico coniugato (CLA) è il nome che viene dato ad una famiglia di isomeri dell’acido linoleico (cis-9,trans-11(c9,t11) CLA e t10,c12 CLA (figura 5) e presenta doppi legami in conformazione trans. Il CLA è un intermedio della conversione dell’acido linoleico ad acido oleico ad opera dei batteri del rumine. I prodotti di origine animale contengono più CLA dei vegetali e il latte è la fonte principale di CLA nell’alimentazione umana (2-30mg/g di lipidi). I CLA tra cui l’acido rumenico, sono prodotti intermedi della bioidrogenazione ruminale dei grassi alimentari, in particolare dell’acido linoleico (C18:2) e dell’acido linolenico (C18:3). Esistono comunque anche fonti di CLA ottenute per idrogenazione di alcuni olii, soprattutto, quello di girasole e di cartamo.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#40)
NoMoreTrouble NoMoreTrouble Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 468
Data registrazione: Sep 2007
Invia un messaggio via MSN a NoMoreTrouble
Predefinito 23-02-2009, 04:11 PM


Dietary fatty acid sources affect conjugated linol...[J Nutr. 1998] - PubMed Result
Rispondi Citando
Vecchio
  (#41)
gian90 gian90 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 5,464
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 23-02-2009, 04:12 PM


beh dubito che idrogenazione si equivalente ad aggiungere doppi legami al carbonio..o sbaglio?
Rispondi Citando
Vecchio
  (#42)
IronMaiden IronMaiden Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 450
Data registrazione: Jan 2008
Età: 48
Predefinito 23-02-2009, 04:42 PM


Quote:
Originariamente inviato da NoMoreTrouble Visualizza Messaggio
Nutrimenti » Lipidi
spero di non andare contro il regolamneto
Acidi grassi coniugati

L’acido linoleico coniugato (CLA) è il nome che viene dato ad una famiglia di isomeri dell’acido linoleico (cis-9,trans-11(c9,t11) CLA e t10,c12 CLA (figura 5) e presenta doppi legami in conformazione trans. Il CLA è un intermedio della conversione dell’acido linoleico ad acido oleico ad opera dei batteri del rumine. I prodotti di origine animale contengono più CLA dei vegetali e il latte è la fonte principale di CLA nell’alimentazione umana (2-30mg/g di lipidi). I CLA tra cui l’acido rumenico, sono prodotti intermedi della bioidrogenazione ruminale dei grassi alimentari, in particolare dell’acido linoleico (C18:2) e dell’acido linolenico (C18:3). Esistono comunque anche fonti di CLA ottenute per idrogenazione di alcuni olii, soprattutto, quello di girasole e di cartamo.
Da questo sembrerebbe che anche gli oli contengono CLA...interessante quella del latte (io non posso berne purtroppo) ma credo che si riferisse a latte di animali selvatici xkè quelli di allevamento io so che contengono sia nelle carni che nel latte davvero piccole quantità CLA che ne rendono necessaria l'integrazione.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#43)
manakei manakei Non in Linea
UncensoredModerator
 
Messaggi: 2,858
Data registrazione: Jun 2008
Località: Faenza
Età: 47
Predefinito 23-02-2009, 05:45 PM


Ho studiato....
NoMoreTrouble ha ragione sul fatto che l'ac.linoleico non è esattamente = CLA.

Però c'è un però...chi converte l'acido linoleico in CLA?
Il lactobacillus acidophilus, caseii ed il bulgaricus!
Ne producono abbastanza? Direi di si visto che prima della commercializzazione del tonalin(R) usavano olio di cartamo incubato con questi fermenti. Ecco che torna alla ribalta l'importanza della flora batterica!!!
Non vi sentite abbastanza lactobacilli nella panza? Comprateli in sospensione oleosa ed aggiungeteli dentro alla bottiglia di olio di cartamo o girasole.
Oppure aggiungete un cucchiaio d'olio nello yogurt la sera prima per la mattina...
Ma se non avete problemi intestinali dovreste averne a sufficienza!

Non orientatevi sui grassi idrogenati che sono proprio il contrario del CLA come effetto!!!
Rispondi Citando
Vecchio
  (#44)
NoMoreTrouble NoMoreTrouble Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 468
Data registrazione: Sep 2007
Invia un messaggio via MSN a NoMoreTrouble
Predefinito 23-02-2009, 06:14 PM


Quote:
Originariamente inviato da gian90 Visualizza Messaggio
beh dubito che idrogenazione si equivalente ad aggiungere doppi legami al carbonio..o sbaglio?
infatti non l'ho scritto io, ho solo riportato quello che ho trovato
Quote:
Originariamente inviato da IronMaiden Visualizza Messaggio
Da questo sembrerebbe che anche gli oli contengono CLA...interessante quella del latte (io non posso berne purtroppo) ma credo che si riferisse a latte di animali selvatici xkè quelli di allevamento io so che contengono sia nelle carni che nel latte davvero piccole quantità CLA che ne rendono necessaria l'integrazione.
però non ho trovato nulla sulla quantità di cla contenuto negli oli vegetali, e solo info buttate li cosi sul fatto che questi oli contengano cla
Quote:
Originariamente inviato da manakei Visualizza Messaggio
Ho studiato....
NoMoreTrouble ha ragione sul fatto che l'ac.linoleico non è esattamente = CLA.

Però c'è un però...chi converte l'acido linoleico in CLA?
Il lactobacillus acidophilus, caseii ed il bulgaricus!
Ne producono abbastanza? Direi di si visto che prima della commercializzazione del tonalin(R) usavano olio di cartamo incubato con questi fermenti. Ecco che torna alla ribalta l'importanza della flora batterica!!!
Non vi sentite abbastanza lactobacilli nella panza? Comprateli in sospensione oleosa ed aggiungeteli dentro alla bottiglia di olio di cartamo o girasole.
Oppure aggiungete un cucchiaio d'olio nello yogurt la sera prima per la mattina...
Ma se non avete problemi intestinali dovreste averne a sufficienza!

Non orientatevi sui grassi idrogenati che sono proprio il contrario del CLA come effetto!!!
dove hai trovato che il ca viene prodotto da quei batteri?
quindi le ditte tipo tonalin estraggono l'acido linoleico semplice sall'olio di cartamo/girasole, lo concentrano e poi convertono l'acido linoleico semplice in CLA attarverso i lattobacilli?
Rispondi Citando
Vecchio
  (#45)
IronMaiden IronMaiden Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 450
Data registrazione: Jan 2008
Età: 48
Predefinito 23-02-2009, 06:23 PM


E come faccio io a sapere se ne ho abbastanza di questi lactobacilli acidi casei e bulgari? Non posso prendere yogurt xkè sono intollerante al latte, quindi neanche formaggi.
Rispondi Citando
Rispondi
Tags: , , , , , , , ,




Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0