Vai Indietro   FitUncensored Forum > Angolo del divertimento > Il Club
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Il Club Il luogo di ritrovo dove discutere tra amici come al bar

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Il Club

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#31)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,839
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 16-07-2018, 12:26 PM


Quote:
orange
Visualizza Messaggio
Quindi niente a che vedere con le idiozie da suprematisti bianchi lette in questi giorni.
Se posso permettermi, in queste ore ho letto pure parecchie idiozie da parte dei suprematisti del multi-kulti a tutti i kosti.


Modric sara' pure' stato scoppiato, ma non ha mai perso la palla. E' davvero un gran giocatore. Ho un caro amico inglese, tifoso del Tottenham. Mi ha detto che quando chi guarda il calcio ingles,e si chiede spesso perche' gli Spurs hanno venduto Bale. Chi tifa Spurs invece, si chiede ancora come mai abbiano dato via Modric.

Chiudo con una nota su MBappe. Ha i mezzi per diventare un giocatore molto bravo, forse persino un giocatore bravissimo. Ma i peana che gli sono stati indirizzati sono un miscuglio di prematuro e di grottesco. Lo hanno paragonato a Pele'; no dico, gente, ripigliatevi. Avete idea di che cosa rappresenti e cosa abbia fatto Pele'? E voi gli paragonate un ragazzino che nel primo tempo si e' ingambato sul pallone un paio di volte, e se l'e' fatto portare via a piacere da difensori e centrocampisti croati assortiti?
Ma per piacere; se si continua a incensarlo a questo modo, lo si rendera' antipatico. Come gia' successo per Pogba, che e' entrato in campo al 46esimo, ed ha giocato davvero per circa dieci minuti, con la partita gia' decisa.

Dei francesi, il miglior mondiale mi pare lo abbia fatto Varane.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#32)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,168
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 16-07-2018, 01:00 PM


Quote:
IlPrincipebrutto
Visualizza Messaggio
Se posso permettermi, in queste ore ho letto pure parecchie idiozie da parte dei suprematisti del multi-kulti a tutti i kosti.
Chiaro, ma visto il mio inizio non potevo certo essere accusato anche di quello
A me del discorso razziale interessa zero, non apprezzo solo le forzature. E per guardare in casa nostra parlo di Camoranesi, Eder, Motta e compagnia, gente naturalizzata solo per fini tecnici che con l'Italia avevano poco a che fare. Se la Francia ha fatto lo stesso con qualcuno dei loro vale lo stesso discorso.
Io trovo brutto anche l'avere un CT straniero. Se fossi la FIFA specificherei che una nazionale deve essere in ogni suo aspetto. permetterei CT stranieri solo per i paesi emergenti, diciamo che oltre una certa posizione nel ranking puoi anche avere un CT e uno staff tecnico straniero, sperando che ti aiutino a crescere.

Per Modric è vero quello che dici, ma ho detto "stracotto" proprio per quello. Con la tecnica ha comunque giocato una buona partita, ma chi ha visto come può giocare sa che quello era un Modric a mezzo servizio. Di certo è il più meritevole di vincere il Pallone d'Oro. Per quello che vale, visto che ai miei occhi ha smesso di avere credibilità quando lo ha vinto Summer. Cosa ampliata ulteriormente nel 2010 quando lo hanno letteralmente regalato a Messi. Triplete dell'Inter, Mondiale alla Spagna. Pallone d'Oro a Messi.

Quoto anche su Mbappe, ma oggi è pieno di "montati", anche se tecnicamente buoni.
Avrebbe bisogno di un Allenatore con la A maiuscola per crescere con la testa a posto, e sistemare le lacune sul campo.
Probabilmente anche di un ambiente più equilibrato, cosa che manca del tutto al PSG. Ora c'è un nuovo allenatore, vediamo come lo gestirà.
(Sempre che rimanga lì, dopo aver perso Ronaldo il Real dovrà pur comprare qualcuno, e non so se prende Hazard, o se prende solo lui).
Rispondi Citando
Vecchio
  (#33)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,168
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 16-07-2018, 04:10 PM


Prima ho dovuto chiudere il commento anzitempo.
Aggiungo che invece in Italia, escluso il talentuosissimo e fenomenale Balotelli, facciamo sempre l'opposto.
Ogni giovane è sempre troppo giovane, non è mai abbastanza forte, non è pronto e mille altre scuse per non farli giocare.
Poi però, in quelle rare situazioni in cui hanno avuto fiducia, qualcosa di buono sta uscendo.
Non dico di arrivare agli eccessi di esaltazione estera, con palloni d'oro annunciati e quant'altro, però se oggi l'Italia ha una carenza di talento è solo perché il sistema calcio non ha saputo valorizzarli. Non certo perché di colpo sono diventati tutti scarsi.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#34)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,839
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 18-07-2018, 04:40 PM


Quote:
orange
Visualizza Messaggio
escluso il talentuosissimo e fenomenale Balotelli
Nice trolling, per un attimo c'ero cascato...Aspetta! Dici sul serio?


Rimanendo in tema, chi si ricorda di Guivarch, il centravanti della Francia campione del mondo 1998?

https://twitter.com/FootyHumour/stat...89364065062912
Rispondi Citando
Vecchio
  (#35)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,168
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 18-07-2018, 05:35 PM


All'inizio c'ero cascato anch'io. Quando ha esordito dalla primavera e sembrava un campione annunciato. Poi l'ho conosciuto meglio
(In una delle primissime partite in prima squadra, Juve-Inter 2 a 3 con doppietta di Balotelli).

La statistica di Giroud volevo postarla qualche giorno fa, quando ho parlato proprio del suo "peso" in attacco (dicendo appunto che tanto valeva mettere un centrocampista in più e far giocare Griezman più vicino alla porta). Però il dato mi sembrava più una bufala delle pagine social. Insomma, 0 goal è cosa certa, ma che non avesse nemmeno tirato in porta mi sembrava un'esagerazione.
Potrebbe essere l'erede perfetto della coppia Kalinic - Andrè Silva al Milan.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#36)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,168
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 18-07-2018, 05:49 PM


L'altro giorno stavo pensando proprio alla questione "bomber" e a come all'Italia manchi un attaccante di riferimento. Non a caso il nostro miglior marcatore in attività è De Rossi (21) seguito proprio da Balotelli (14).
La cosa però non è strana, sia se pensiamo alla pochezza degli ultimi anni (Zaza, Pellè, Eder - visto che i nostri non ci bastano).
La cosa diventa ancora più curiosa vedendo che i nostri migliori marcatori all time sono Riva, Meazza e Piola con 35, 33 e 30 goal (anni 60, anni 30 e anni 40).
Quindi nonostante tutti gli attaccanti avuti negli anni 90 nessuno è mai arrivato a almeno 30 goal.
Oggi si gioca di più, ma fa pensare che c'è Lukaku che ha 25 anni e ha già fatto 40 goal in nazionale, Neymar 26 anni e 57 goal o C.Ronaldo a 85 goal.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#37)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,839
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 20-07-2018, 11:43 AM


Quanto segue non c'entra molto coi mondiali, se non proprio di striscio, ma per tenere il thread vivo questo e altro.
Apprendo che il Liverpool ha pagato oltre 60 milioni per Alisson.

Apprendo anche che la Juventus ne ha spesi 12 per Perin.

Improvvisamente, mi e' venuta voglia di prendere a pattoni la dirigenza del Genoa (non e' la prima volta).
Rispondi Citando
Vecchio
  (#38)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,168
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 23-07-2018, 12:30 AM


Con Preziosi presidente che ti aspetti. Almeno è rimasto solo lui dell'affiatata coppia che formava con Capozucca.

Un'altra cosa strana fatta quest'anno è aver dato gratis Salcedo all'Inter.
Salcedo è quel giovane che, insieme a Pellegri, l'Inter aveva preso per la modica cifra di 60 milioni di Euro la scorsa Estate. Poi, grazie al governo cinese (Mao lo benedica), Suning ha smesso di sperperare danari in giro per il mondo ed è iniziato il periodo di austerità.
Chissà che roba losca c'era dietro. Certo, per arrivare ai capolavori del Chievo con i valori dei giovani pompati fino al 900% c'è ancora margine. O forse no.

Su Allison invece non li avrei mai spesi quei soldi. Va bene tutto, ma per una stagione buona il portiere brasiliano a quei costi non lo azzardo. Dopo aver visto Dida e Julio Cesar...


... dicevo.
Ottimi portieri, hanno avuto parentesi dove erano il meglio nel ruolo. Ma sono durati poco. Dida credo 2 anni, Julio 3/4.
Non dico che deve essere così per tutti, ma quei soldi mi sembrano un'esagerazione anche se in Premier hanno parametri diversi. BGasta pensare a tutti gli scarponi che passano da una squadra ad un altra anche per 30 o 35 milioni di Sterline. O anche a Van Daik, difensore olandese che non so come si scrive il nome, preso proprio dal Liverpool per 80 milioni. Credo di Sterline, non ricordo la valuta, ma la cifra era quella.
E aggiungo che Allison lo pagheranno 72, spiccio più, spiccio meno. I 12 di bonus sono i soliti escamotage per togliere parte del totale spacciandolo come aleatorio. Ma sono facilmente raggiungibili e pressoché certi.

Perin invece a quei prezzi è ottimo. Più che la mancanza di esperienza a certi livelli non lo avrei pagato molto per la tenuta fisica, perché ne ha passate di tutti i colori. Se non sbaglio 3 infortuni alle ginocchia. Però in ottica Juve ci sta, perché tanto c'è Scezny (si è capito chi intendo ).
Non so dire quanto sarebbe il suo valore, ma il doppio di quanto è stato pagato sarebbe stato più corretto.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#39)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,839
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 25-09-2023, 03:19 PM


Quote:
IlPrincipebrutto
Visualizza Messaggio
Lo dico qui perche' ne rimanga traccia per i posteri; sul tiraccio di Uribe, Pickford ha fatto una parata fantascientifica.
Non mi interessa che la palla probabilmente sarebbe uscita comunque; e' un gesto che a me e' parso semplicemente mostruoso.
Realizzo soltanto adesso che non ho dato ovvio seguito a questo mio messaggio di 'qualche' tempo fa.
Rimedio subito con quanto segue.

Quella di Pickford e' una delle parate atleticamente piu' memorabili che abbia mai visto. Ma quella di Martinez in finale e' la parata del secolo; per la mia generazione, diventera' l'equivalente di quella di Zoff contro il Brasile per la generazione prima, e di quella di Banks su Pele' per quella ancora precedente.

Ci possono essere state parate piu' difficili o piu' spettacolari, ma per importanza, pressione e influenza sul risultato di una intera competizione, non c'e' niente che le si avvicini.

Ed e' stata una parata, non un colpo di fortuna. Ha aspettato il tiro, poi e' partito. Una parata da pallamano estrema, con la coppa del mondo in palio.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#40)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,168
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 25-09-2023, 08:09 PM


La mia rimane quella di Julio Cesar al Camp Nou su Messi nella semifinale di ritorno del 2010.
Partita giocata quasi tutta in 10 a difendere il 3 a 1 dell'andata. Prendere anche solo un goal contro quel Barcelona voleva dire poi prenderne altri (uno poi lo abbiamo preso, ma ormai era finita).
Messi
si accentra da destra e calcia sul palo lontano, classica azione dove segna "sempre". Julione si allunga e la spinge fuori con la punta delle dita.

Mentre una che ho sempre in mente per motivi contrari, è quella di Dudek su Sheva nella finale di Istanbul. Quella del 3-0, 3-3, vince il Liverpool ai rigori.
Perché a volte ci si dimentica che il Milan poteva fare il 4-3 e salvare una delle partite più assurde della storia. Invece...
Culo? Mi pare chiaro, però anche solo avere il riflesso di colpirla lo rende notevole.

Rispondi Citando
Vecchio
  (#41)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,168
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 25-09-2023, 08:21 PM


Quote:
ma per importanza, pressione e influenza sul risultato di una intera competizione, non c'e' niente che le si avvicini.
Come combinazione di fattori non so, probabilmente è vero. Ma credo che i limiti della memoria potrebbero incidere molto in queste cose. Anche se al massimo si trovano alla pari.
Per batterla servirebbe una parata alla Pickford in quel contesto, perché l'uscita a Kamikaze è meno "tecnica" (anche se c'è una tecnica anche nelle uscite basse di quel tipo).

Quella di Julio Cesar è stata super decisiva e più atletica, però era una semifinale.
Quella di Dudek molto fortunata sulla ribattuta, ma di meno ha solo che era una Champions e non un Mondiale. Perché era o il recupero, o anche lì nei supplementari.

Ultima Modifica di orange : 25-09-2023 08:28 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#42)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,839
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 26-09-2023, 04:06 PM


Quote:
orange
Visualizza Messaggio
Quella di Julio Cesar è stata super decisiva e più atletica, però era una semifinale.
E' una grandissima parata, ed ha tenuto l'inerzia della partita sui binari dell'Inter, ma mancava ancora un sacco di tempo alla fine della partita.

Quella di Dudek era decisiva dal punto di vista del risultato finale, ma nemmeno lui si e' reso conto di cosa stava facendo. Va detto che e' il momento in cui Sheva si spense, e non si riaccese piu'.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#43)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,839
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 26-09-2023, 04:26 PM


Comunque, l'argentino ci ha preso gusto.



(da 1:13)
Rispondi Citando
Vecchio
  (#44)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,168
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 26-09-2023, 06:58 PM


Quote:
IlPrincipebrutto
Visualizza Messaggio
E' una grandissima parata, ed ha tenuto l'inerzia della partita sui binari dell'Inter, ma mancava ancora un sacco di tempo alla fine della partita.
Ma è stata quella l'importanza. 1 goal non cambiava per il discorso qualificazione, si poteva anche prendere, e averlo preso nel finale ha permesso di reggere lo stesso gli ultimi minuti.
Se lo prendevi lì era finita, ne prendevi altri 2 o 3.
In quel periodo il Barca era inarrestabile, ha vinto la Champions nel 2009 e nel 2011 senza troppi affanni.
Purtroppo quest'anno non siamo riusciti a fare un altro sgarbo a Guardiola.

Poi non voglio assolutamente dire che quella è la parta più decisiva della storia. Ci mancherebbe.
Di certo però è tra le top (se non la più importante) di quella dell'Inter
Rispondi Citando
Rispondi



Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2010

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0