Vai Indietro   FitUncensored Forum >
Allenamento - Le Basi
> Bodybuilding
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Bodybuilding Puro bodybuilding, pochi fronzoli e molta ghisa.

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Bodybuilding

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#1)
Roraibig Roraibig Non in Linea
Rookie
 
Messaggi: 18
Data registrazione: Nov 2009
Località: Pordenone
Età: 47
Predefinito pettorali asimmetrici - 22-02-2010, 06:50 PM

pettorali asimmetrici


Ciao
Ho un problema di asimmetria: nonostante io sia destrorso, ho il pettorale sinistro tondo e sodo, mentre quello desto più piatto e meno sviluppato. Sto lavorando con serie extra per il destro meno sodo, ma senza esagerare per evitare di sbilanciare i complementari (dorsali ecc.). Sospetto sia lo stretching: infatti dormivo con il braccio sinistro in stratching tutta la notte e mi sto sforzando a cambaire posizione mettendo in stretch quello destro. Anche solo digitando al computer, sento tondo e stimolato il sinistro, mentre il destro non lo sento...
Ho bisogno di consigliO. come faccio a far gonfiare il destro?

grazie


Rispondi Citando
Vecchio
  (#2)
Fr4nc3sk0 Fr4nc3sk0 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 1,333
Data registrazione: Sep 2006
Età: 32
Predefinito 22-02-2010, 09:56 PM


ho un problema simile anche io... però si nota soprattutto quando sono in posizione rilassata...
Rispondi Citando
Vecchio
  (#3)
Novellobb Novellobb Non in Linea
One of Us
 
Messaggi: 78
Data registrazione: Oct 2009
Età: 33
Predefinito 23-02-2010, 03:41 PM


Lo stesso problema che ho io e mi tormenta da anni.ho allenato solo il pettorale destro per 6 mesi e mi ha fatto divntare anche i dorsali sproporzionati..adesso alleno i pettorali come se fossere normali Ma questo pettorale destro non vuole proprio somigliare al sinistro..cmq
potreste andare da qualche fisioterapista Bravo e magari vedere se ci sono dei fasci muscolari contratti che possono impedire un normale sviluppo
Rispondi Citando
Vecchio
  (#4)
Roraibig Roraibig Non in Linea
Rookie
 
Messaggi: 18
Data registrazione: Nov 2009
Località: Pordenone
Età: 47
Predefinito 23-02-2010, 04:29 PM


fisioterapista? dovrei provare: oggi ho chiesto al medico curante e mi ha detto.. di attaccarmi al tram
ci sarà pure un modo. sto facendo stretching a go go... speriamo basti
Rispondi Citando
Vecchio
  (#5)
Bulge Bulge Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 672
Data registrazione: Jun 2009
Località: Milano
Predefinito 23-02-2010, 06:31 PM


Roraibig, prima di tutto mi pare di capire sia un problema "posturale" se così si può dire. La prima cosa da fare per non accentuare ancora di piu l'assimmetria è correggere la posizione del sonno. Per quanto riguarda l'allenamento, più ti alleni in modo asimmetrico, secondo me, più vai ad aggiungere scompensi negli antagonisti. Quindi ti consiglierei di dare tempo alle cose di riequilibrarsi aiutandoti con lo stretching. Al limite potresti pensare di stressare POCO di più il lato meno sviluppato con maggior volume a parità di carico (ad es. 1 serie aggiuntiva e comunque mai a cedimento).
Rispondi Citando
Vecchio
  (#6)
GundamRX91 GundamRX91 Non in Linea
Mobile Suit Moderator
 
Messaggi: 11,540
Data registrazione: Apr 2005
Località: Sassari
Età: 56
Invia un messaggio via MSN a GundamRX91 Invia un messaggio via Skype a GundamRX91
Predefinito 24-02-2010, 10:16 AM


Ho avuto lo stesso problema per anni pure io, sino a quando ho iniziato a lavorare, per diversi mesi, solo con i manubri: ho fatto le distensioni su panca in tutte le salse e il problema si e' risolto perfettamente
Ah, dimenticavo.... nel frattempo, praticamente, zero stretching
Rispondi Citando
Vecchio
  (#7)
Roraibig Roraibig Non in Linea
Rookie
 
Messaggi: 18
Data registrazione: Nov 2009
Località: Pordenone
Età: 47
Predefinito 24-02-2010, 10:54 AM


2 pareri opposti per lo stesso problema... Grazie ad entrambi. io proverei a seguire entrambi in un mix che non può di certo peggiorare la situazione: farei una serie extra per il pettorale MENO sviluppato e stretching SOLO per quel pettorale. Mi sto impegnando a dormire nella posizione "esatta e contraria" di quella viziata e non è facile. Prima ero pancia in giù, leggermente sul fianco sinistro, cuscino in verticale lungo il busto con braccio sinistro piegato sotto il cuscio (quindi strecciato)... girando tutto al contrario sono scomodissimo... per fortuna sono cocciuto
Rispondi Citando
Vecchio
  (#8)
GundamRX91 GundamRX91 Non in Linea
Mobile Suit Moderator
 
Messaggi: 11,540
Data registrazione: Apr 2005
Località: Sassari
Età: 56
Invia un messaggio via MSN a GundamRX91 Invia un messaggio via Skype a GundamRX91
Predefinito 24-02-2010, 11:33 AM


non ho ben capito la serie extra per il pettorale meno sviluppato... spero non intenderai del lavoro unilaterale???
Rispondi Citando
Vecchio
  (#9)
Fr4nc3sk0 Fr4nc3sk0 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 1,333
Data registrazione: Sep 2006
Età: 32
Predefinito 24-02-2010, 11:48 PM


Quote:
Ho avuto lo stesso problema per anni pure io, sino a quando ho iniziato a lavorare, per diversi mesi, solo con i manubri: ho fatto le distensioni su panca in tutte le salse e il problema si e' risolto perfettamente
Ah, dimenticavo.... nel frattempo, praticamente, zero stretching
appena raggiungo dei discreti carichi negli esercizi fondamentali potrei fare un mix di WO con manubri e allenamenti normali
Rispondi Citando
Vecchio
  (#10)
Roraibig Roraibig Non in Linea
Rookie
 
Messaggi: 18
Data registrazione: Nov 2009
Località: Pordenone
Età: 47
Predefinito 25-02-2010, 10:27 AM


Quote:
Originariamente inviato da GundamRX91 Visualizza Messaggio
non ho ben capito la serie extra per il pettorale meno sviluppato... spero non intenderai del lavoro unilaterale???
intendo una serie unilaterale... ti dico esattametne cosa sto facendo. se faccio 4 serie da 6 ripetizioni alla Chest Press usando entrambi i pettorali (bilaterale), dopo ognuna delle 4 serie faccio stretching solo del pettrale meno svuluppato e aggiungo una serie di 6 ripetizioni dello stesso pettorale meno sviluppato. quindi farei 4x6 bilaterale con stretch solo lato debole + 1x6 solo lato debole con strech.
cosa te ne pare? può andare? tutto sommato stimolo del 25% inpiù un pettorale: ti semrba troppo? troppo poco? grazie
Rispondi Citando
Vecchio
  (#11)
NetUnix NetUnix Non in Linea
One of Us
 
Messaggi: 40
Data registrazione: Jan 2007
Età: 46
Predefinito 25-02-2010, 04:12 PM


Cari colleghi...

se la dismetria è di origine congenita, ovvero legata ad alterazioni dello sviluppo embrionale, c'è ben poco da fare.
Mi spiego: capita, non raramente, che per varie cause durante il periodo di accrescimento embrionale, di trovarsi di fronte ad individui sani affetti da ipogenesia o addirittura agenesia di uno (raramente entrambe) dei muscoli gran pettorali. Questo difetto si escplica al proprio caso limite nella sindrome di Poland.

In soldoni mancano alcununi fasci del muscolo in questione per cui c'è ben poso da fare ....

Purtroppo ne so qualcosa

un indagine seria si conduce con:

- Ecografia che dimostra l'eventuale deficit di massa muscolare
- l'Elettromiografia che evidenziando la carenza di attivazione rispetto l'arto controlaterale dimostra il deficit funzionale

Ultima Modifica di NetUnix : 25-02-2010 04:15 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#12)
Roraibig Roraibig Non in Linea
Rookie
 
Messaggi: 18
Data registrazione: Nov 2009
Località: Pordenone
Età: 47
Predefinito 25-02-2010, 07:02 PM


Quote:
Originariamente inviato da NetUnix Visualizza Messaggio
Cari colleghi...

se la dismetria è di origine congenita, ovvero legata ad alterazioni dello sviluppo embrionale, c'è ben poco da fare.
Mi spiego: capita, non raramente, che per varie cause durante il periodo di accrescimento embrionale, di trovarsi di fronte ad individui sani affetti da ipogenesia o addirittura agenesia di uno (raramente entrambe) dei muscoli gran pettorali. Questo difetto si escplica al proprio caso limite nella sindrome di Poland.

In soldoni mancano alcununi fasci del muscolo in questione per cui c'è ben poso da fare ....

Purtroppo ne so qualcosa

un indagine seria si conduce con:

- Ecografia che dimostra l'eventuale deficit di massa muscolare
- l'Elettromiografia che evidenziando la carenza di attivazione rispetto l'arto controlaterale dimostra il deficit funzionale
elettromiografia: chiedo al medico curante di prescrivermela? mi fa un po' strano fare un esame per una cosa estatica. il pettorale meno sviluppato non è morto.. è solo un po' meno sviluppato. non ho balume medico, ma non sembra qualcosa di decisamente evidente. certo ceh anche solo digitando sento il sinistro lavorare e destro non lo sento proprio... cerco chei può farmi l'esame. Abito a Pordenone: spero si possa fare in zona:
grazie per la dritta
Rispondi Citando
Rispondi
Tags:




Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0