Vai Indietro   FitUncensored Forum >
Streaming Video
> Video List
> Video Bodybuilding
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Video Bodybuilding
I video di bodybulding: allenamenti, posing e competizioni

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Video Bodybuilding

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#46)
Alberto86 Alberto86 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 3,130
Data registrazione: Jul 2009
Età: 32
Predefinito 29-03-2010, 11:19 AM


Quote:
Originariamente inviato da Trokji Visualizza Messaggio
invece ti sbagli, nessuno l'ha mai fatto. la creatina veniva veicolata sempre con quantità di glucosio abb irrisorie

io lo facevo con abbondanti carbo semplici ma il risultato era calo di energie improvvise durante l'allenamento e aumento di massa grassa nel lungo periodo.....poi sincermaente io non ho mai capito chi compra integratori pieni zeppi di carboidrati per poi affermare che siano miracolosi!!!!


Rispondi Citando
Vecchio
  (#47)
Trokji Trokji Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,462
Data registrazione: Jun 2006
Predefinito 29-03-2010, 12:08 PM


Quote:
Originariamente inviato da IronPaolo Visualizza Messaggio
Guarda Trokji, io concordo con questa linea di pensiero. Aggiungo: da ogni posizione contraria è possibile trarre insegnamenti, spunti, riflessioni. Come filosofia di vita, quando l'ho usata correttamente, mi ha dato sempre benefici.

Il problema è che questo approccio presuppone una simmetria, che vorrei riuscire a spiegare.

Un tizio mi racconta della sua esperienza, delle sue letture, dei suoi studi, e da questi mi dice le sue conclusioni parlandone come di un SUO, personale, vissuto. Posso non concordare, ma quello che mi dice è un fatto: gli effetti su di lui e sul suo mondo ci sono stati, posso analizzarli ma ci sono stati.

Ora, Thiebadeau non si pone in questo modo, ma come Poliquin e tantissimi altri Guru o tali assolutizza la sua posizione rendendo quello che dice vero per tutti.

Perciò il comportamento non è simmetrico: perchè allora io dovrei prodigarmi a prendere pezzi di quello che dice? E' chiaro che, in parte, ciò che dice sia vero. Mica è una cazzata mangiare durante l'allenamento, integrare durante l'allenamento, bere o scaccolarsi... solo che, come del resto dici tu, "è una cosa da provare!"

Ma... che valore può avere una cosa da provare che è sbandierata come metodo innovativo e tutto il resto?

Per questo motivo a me non piace Thiebadeau come non piace più Poliquin e tutta questa gente: alla fine... vendono. Ma non vendono in maniera corretta ed equilibrata: c'è ogni tot mesi una "novità innovativa", un ebook nuovo, un metodo nuovo, un modo di mescolare gli integratori nuovo.

Chiaro, posso sicuramente "provare" quello che mi sembra vada bene per me, ma è un modo di ragionare che mi sembra che questa gente non meriti: così facendo Thiebadeau dice delle cose parzialmente applicabili quando invece spara cazzate inenarrabili perchè "parzialmente applicabile" significa "inutilizzabile dalla maggior parte delle persone" quando invece sono spacciate come "vere e valide per tutti".

Che sia una persona intelligente è indubbio, però farsi prendere per il culo da una persona intelligente è sempre farsi prendere per il culo e il giudizio su quello che dice non può essere scisso dal fatto che lui vende e vive di quello che dice. Ovvio: quello che dice non è sbagliato, ma dopo quasi 10 e-book e centinaia di articoli in cui ha detto di tutto e di più... faccio sempre più fatica a trovarci qualcosa di utilizzabile nella pratica.
Boh paolo io di Thibedeau non avevo letto molto prima. L'unica cosa che avevo letto ultimamente e mi aveva interessato era il metodo di ciclizzazione dei carboidrati. Sul tuo discorso in generale concordo solo in parte..io sono alla ricerca di idee nuove da sperimentare (pensando che possano essere ragionevoli e che possano funzionare in maniera plausibile). Ad esempio in questo caso del tipo di allenamento di thibedeau non c'è nulla di innovativo, o almeno nulla che mi interessi particolarmente.
Altra cosa che ignori però è che gli ebook che sono usciti, di thibedeau e di altri sono stati spesso gratis. in questo caso è chiaro che lui voglia vendere integratori ma come me ce ne saranno molti (e magari quelli proveranno per davvero) che comprerano altrove gli integratori in maniera più economica di quelli venduti da thibedeau (e lui sa benissimo che a parte i neofiti nessuno si butterà a capofitto sui suoi integratori). Detto questo capisco che per chi fa powerlifting parlare di cose diverse possa essere un trauma, ma lo è per tutti quando si esce dalle nostre "sicurezze". io di certo non dico che questo funzioni sicuramente o sia un approccio definitivo per diventare enormi, dico però che spesso si considera spazzatura tutto quello che viene dall'america da gente che non è secca . però in un forum di allenamento coi pesi mi aspettavo maggiore apertura mentale, capisco che certamente chi fa powerlifting non proverà questo metodo nè altri per il body building, ma allora dite che non lo provate perché non vi porterebbe benefici per le gare, non che è spazzatura a priori
Rispondi Citando
Vecchio
  (#48)
IronPaolo IronPaolo Non in Linea
Psycho Lifter
 
Messaggi: 1,687
Data registrazione: Jun 2005
Località: Arezzo
Età: 50
Predefinito 29-03-2010, 12:36 PM


Ma... apertura mentale non significa mica che uno deve buttarsi su qualsiasi idea nuova...

Il fatto che a me piaccia il PL non significa nulla. Tanto per dire, nelle cose che non mi interessano o che giudico delle stronzate, io semplicemente sospendo il giudizio: "se ne parlano... evidentemente sono importanti e hanno senso, è a me che non me ne frega niente ma ciò non significa che siano stronzate".

Per questo motivo io ho massima apertura mentale. Ad esempio, di tutto quello che avete scritto non ho capito assolutamente niente e di sicuro mai ciclizzerò i carboidrati, una tortura per me indicibile. Ciò non significa che stiate dicendo idiozie ma solo che a me non me ne frega nulla. Più aperto di così ah ah ah

Però conosco il Thib ed è sicuramente vero che gli ebook sono gratis e tutto il resto, ma è anche vero che questo da minimo il 2004 sforna idee su idee ad una velocità spaventosa.

Ora: non ho la competenza per capire se di nutrizione siano idee innovative o idiozie stellari, ma per quanto riguarda l'allenamento il problema è che la produzione di schemi su schemi, idee su idee è proprio o di un team di ricercatori con alteti ed atleti per testarle, oppure è solo il frutto di intuizioni e supposizioni.

Che siano grandi intuizioni è magari fuori discussione, che si possano portare sempre e solo grandiosi risultati in OGNI libro... meno. Questo è ciò che mi dà fastidio.

Le idee grandiose vanno testate e limate, provate e riprovate per definirne gli ambiti di applicazione. Se non si vuole fare così, va bene lo stesso, ma sarebbe correttezza verso chi legge e poi compra... dirlo. Invece no: X-plosion, X-blast, black book, secrets...

Tutto questo non mi fa propendere verso un giudizio positivo verso questa persona, alla lunga.

E guarda che a me il Thib è simpatico e gli passo le enormi puttanate che dice sui suoi carichi stellari che nessuno ha mai visto, sia nel powerlifting che nel weightlifting. E gli passo anche il fatto che dicano che sia un dopato, e gli passo anche certe sue foto di trasformazione da un sacco di strutto a uno strafisico roccioso, perchè non ho mai giudicato i suoi metodi di allenamento sulla base di questi aspetti folkloristici, però alla fine... basta grandiose idee ogni e-book, su...
Rispondi Citando
Vecchio
  (#49)
Trokji Trokji Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,462
Data registrazione: Jun 2006
Predefinito 29-03-2010, 12:51 PM


Il mio discorso apertura mentale non era su di te nello specifico ma su molti interventi di altri che ho visto in questo thread. Quello che dici è tutto giusto ed io condivido di sospendere la valutazione. Sì è probabile che lui esageri quando parla di risultati eccetra.. i risultati magari ci sono ma sono la metà o meno di quelli da lui riportati (almeno questa impressione mi sono fatto girando per il suo forum), ma sono comunque rilevanti. Io non nego che ci siano gli aspetti negativi che dici e qui condivido la tua analisi.. dico però che tra tante idee uno che ha voglia e tempo può sperimentare e magari trovarne qualcuna valida che gli consente di migliorare i suoi risultati in palestra
Rispondi Citando
Vecchio
  (#50)
Gianlu..... Gianlu..... Non in Linea
FIPL Moderator
 
Messaggi: 11,338
Data registrazione: Nov 2006
Località: Genova
Età: 33
Predefinito 29-03-2010, 02:02 PM


apertura mentale significa ascoltare e ragionare su qualunqe cosa detta da chiunque senza preconcetti.

io l'ho fatto, però resto convinto che non sia un buon metodo (parlo dell'alimentazione pre e during)... io non lo proverei. ma non perchè faccio allenamenti da PL... non lo consiglierei neanche alla maggiornaza delle persone che conosco e fanno "BB"

questo non vuol dire che lo boccio in senso assoluto, ma che lo vedo utilizzabile solo in contesti particolari...

il problema è che le cose SEMPLICI NON VENDONO!! e allora tutti ad inventarsi robe sempre più fantasiose....
Rispondi Citando
Vecchio
  (#51)
Dimitry Dimitry Non in Linea
UncensoredMember
 
Messaggi: 127
Data registrazione: Aug 2007
Predefinito 29-03-2010, 02:11 PM


Quando uno è alle origini fa libri di solito migliori; i primi 2 libri di Thib per me restano i migliori, proprio perchè essendo i primi aveva molto da dare e ha dato quasi tutto in quelli.

In quelli, in realtà, c'è molto di altri allenatori, il suo merito è stato quello di codificare, catalogare ed ordinare davvero con un bel lavoro.

Quando hai fatto due capolavori di sintesi, poi è difficile ripetersi però così, perchè hai sparato quasi tutto..

Un pò come Paolo che voleva fare un libro di 3.000 pagine perchè ci credo che preso dall'entusiasmo ci voleva mettere tutto.

Sul doping: lui ha ammesso, poi è stato sul punto di rimetterci le penne per una emorragia interna, lo hanno salvato prendendolo proprio per i capelli in ospedale..credo che adesso abbia capito...tanto che ora, è si un bel fisico definito, ma non esagerato o mostruoso.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#52)
Training65 Training65 Non in Linea
UncensoredMember
 
Messaggi: 118
Data registrazione: Jun 2008
Predefinito 16-04-2010, 10:17 AM


Scusate ,SECONDO VOI,quale sono i TIMING migliori per mangiare Carbo(con Proteine sempre?quali Pro??) nei gioni con eppoi senza workout???E quali mangiare e per un 80 Kg quante mangiare in media...obittivo:+ Forza senza aumentare eccessivamente di peso corporeo.So ke e' soggettivo ma....solo qualke indicazione.

Ultima Modifica di Training65 : 16-04-2010 10:23 AM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#53)
Training65 Training65 Non in Linea
UncensoredMember
 
Messaggi: 118
Data registrazione: Jun 2008
Predefinito 19-04-2010, 08:48 AM


Niente da dire?
Rispondi Citando
Vecchio
  (#54)
Trokji Trokji Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,462
Data registrazione: Jun 2006
Predefinito 19-04-2010, 11:00 AM


Mi sa che sei OT.. apri un thread specifico ma prima fai un search
Rispondi Citando
Vecchio
  (#55)
philox philox Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 1,186
Data registrazione: Sep 2008
Località: Modena
Età: 38
Predefinito 20-04-2010, 04:35 AM


Quote:
Originariamente inviato da Gianlu..... Visualizza Messaggio
il problema è che le cose SEMPLICI NON VENDONO!! e allora tutti ad inventarsi robe sempre più fantasiose....
Le cose semplici non vendono perchè affinchè funzionino bisogna farle bene e costantemente, cosa che molti (non mi riferisco alle persono che sono intervnute qua sia chiaro) non vogliono fare.

Ho capito perfettamente in "non merita" di IronPaolo..Se uno vende una verità assoluta, si non merita che Trokji o qualcun altro per lui, la provi!!Sbaglio?

Sarei curioso però di sapere come la pensa IronPaolo sull'allenamento che si vede nei video (se l'hai visto), dato che sull'allenamento lo considero veramente un guru
Rispondi Citando
Vecchio
  (#56)
Trokji Trokji Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,462
Data registrazione: Jun 2006
Predefinito 20-04-2010, 10:47 AM


Le cose semplici funzionano ma funzionano poco e solo per poco tempo
Rispondi Citando
Vecchio
  (#57)
IronPaolo IronPaolo Non in Linea
Psycho Lifter
 
Messaggi: 1,687
Data registrazione: Jun 2005
Località: Arezzo
Età: 50
Predefinito 20-04-2010, 11:21 AM


Quote:
Originariamente inviato da philox Visualizza Messaggio
Sarei curioso però di sapere come la pensa IronPaolo sull'allenamento che si vede nei video (se l'hai visto), dato che sull'allenamento lo considero veramente un guru
Non avevo visto il video, nè letto l'articolo, lo ammetto. Ieri sera mi sono messo al PC concentrato e mi sono sciroppato un po' di roba.

Per prima cosa non mi considero un guru dell'allenamento, anzi... un conto è parlare di pesi, magari anche sperimentare su se stessi e farsi le seghe biomeccaniche, un conto è prendere un tizio ed allenarlo, lui, specificatamente, stargli dietro. Non è la stessa cosa.

Per quello che ho visto e letto, ti faccio una premessa: è impossibile astrarsi completamente dall'"evento osservato", giudicare i fatti in maniera asettica dato che il proprio vissuto ha un impatto.

Nel mio caso, è una vita che leggo la roba di Chris, la roba degli ameriKani, leggo T-nation, vedo video di questo tipo. La saturazione è avvenuta già da tempo, perciò non c'è assolutamente nulla di innovativo e rivoluzionario, e si diventa cinici.

Tienilo sempre presente da ora in poi

L'articolo è scritto nella forma che proprio detesto, ma visceralmente ah ah ah anzi, francamente, mi sembra che solo un deficiente potrebbe scrivere cose del genere e solo un minus habens potrebbe crederci.

Prendi questo pezzo del paragrafo iniziale:

"build muscle as fast as humanly possible — week after week — until you see a body in the mirror that you barely recognize"

"costruisci muscoli alla massima velocità umanamente possibile, settimana dopo settimana, fino a che non vedrai allo specchio un corpo che farai fatica a riconoscere".

Come si dice dalle mie parti: "ma ti cavi dai coglioni". Ma dai... ma andiamo... se fossi 1 grammo più grosso per tutte le volte che ho usato un programma con questa dichiarazione d'intenti sarei 5 volte Coleman.

"Si ma è per enfatizzare, è per fare scena, è per invogliare il lettore, è il tono". Ok, va tutto bene, ma, cazzo... OGNI SANTA VOLTA CHE LEGGO QUESTE COSE C'E' QUESTO TONO, perciò o i lettori cambiano ogni volta e ogni volta sono nuovi e da invogliare, oppure... che palle... ancora non l'hanno capito che non è così semplice ottenere un risultato?

Questo sensazionalismo ha rotto.

E basta anche con l'uso dei paroloni tecno-scientifici, quelli che fanno presa sul pubblico (di deficienti, permettete eh...).

High Impact Video, Interactive Workout Chart... ma su, ma chi vuoi prendere per il culo...

"we filmed all workouts in HD video, using three synchronized and stabilized cameras"

"Abbiamo filmato tutti gli allenamenti con telecamere HD, usando tre telecamere sincronizzate e stabilizzate".

Ma bravi loro, proprio bravi... hanno preso 3 cam HD commerciali, che sono stabilizzate perchè tutte lo sono, già le miniDV del 3000 a.C. erano stabilizzate, le hanno piazzate su 3 cavalletti, hanno fatto le riprese come fanno TUTTI al mondo e poi hanno, forse, sincronizzato i video in un software tipo il Windows DVD Maker, non è che ci vuole la scala eh...

L'interactive Workout Chart è una fottutissima tabellina con serie e ripetizioni, possiamo renderla fantascientifica quanto si vuole, ma sempre un fogliaccio con scritto quello che devi fare rimane.

Anaconda Protocol, Perfect Rep, altri paroloni che decisamente mi irritano e che non mi fanno propendere per una qualità dei contenuti perchè, alla fine, la forma è importante quanto il contenuto.

Appunto per i contenuti: il programma in se è anche valido e alcuni punti meritano attenzione.

1) "The I,BODYBULDER Program is designed for advanced level and elite lifters. This doesn't mean that we don't want intermediate-level lifters participating, because we do. We want to encourage anyone who's serious, and who has enough lifting experience under his belt, to jump right in and get on the program"

"Il programma I, BODIBUILDER è progettato per un livello avanzato e per sollevatori d'elite. Questo non significa che non vogliamo sollevatori di livello intermedio, perchè li vogliamo. Vogliamo incoraggiare chiunque sia serio e che ha sufficiente esperienza nei sollevamenti a saltare dritto nel programma".

Perciò, massima chiarezza. Il problema è che questo è veramente un programma per chi ha una tecnica ottima e una anzianità d'allenamento notevole, dato che si basa su set multipli a basse ripetizioni.

Paradossalmente, se uno è grosso, forte e abituato al 3x8, questa roba è un boost terrificante. Direi uno con 3x8x140 di squat e 3x8x110 di panca. Ma se uno NON E' così questa roba è solo mortale e più che altro inutile perchè c'è di meglio.

Sicuramente per uno grosso che fa il culturista un periodo a ripetizioni più basse non può che portare vantaggi: maggior reclutamento, maggior stimolo nervoso, tutto questo su una struttura che è in grado di reggere l'impatto.

Poi, come sempre, arrivati all'adattamento questa roba è tassantissima e si pone un problema: per continuare è necessario specializzarsi, cioè passare proprio al PL. Ma dato che il grosso è un culturista, che fa? Semplice: smette e torna al 3x8.

Ma allora perchè fare tutto questo puzzo con video e cacchiate varie? E' un programma da pesista fatto fare ad un culturista. Punto.

Se uno invece è "intermedio" e mi ci gioco il testicolo sinistro anche l'ultimo dei secchi pensa di essere intermedio, non avrà modo di sfruttare le basse rip che non possono essere usate per un semplice periodo, dato che sono la base per imparare la tecnica.

In pratica, sei secco e dovresi SEMPRE allenarti così, lasciando fare le stronzate sulla velocità spasmodica o sulle % di carico, perchè le basse ripetizioni sono il modo migliore per imparare. Ma tu non è che in 4 settimane... hai imparato. Ti ci vogliono MESI a carichi per te "giusti", perciò questo NON E' il programma spaziale che fa per te, perchè lo considerererai come un modo per diventare grosso quando invece è un modo per imparare. Usi nel modo sbagliato le basse ripetizioni.

2) Vengono usati i "feeler set", cioè delle ripetizioni parziali a carichi elevati per attivare "neuralmente" i muscoli in modo da partire con il lavoro allenante al meglio.

Questa è una idea intelligentissima, solamente che diventa un pezzo di questa ricetta, usata in questo programma e magari persa in tutti gli altri. Non è una idea ovviamente nuova. Pavel Tsatsouline già anni fa ne parlava, chiunque sa che fare un parziale prima dell'esercizio aumenta il feeling.

Il problema è estremizzare il concetto e a me sembra che il feeler set diventi un pezzo dell'allenamento, impegnativo e anche inutile.

E' paradossale che puoi chiamare la stessa cosa in modi differenti: feeler set, ripetizione parziale o anche "movimento fatto a cazzo" e in tutti e tre i contesti avrà o meno valore e sarà ganzo oppure una idiozia. Semmai sarebbe interessante comprendere i meccanismi neurologici dell'attivazione post-tetanica o del recupero dello schema motorio.

3) ce n'era un'altra ma me la sono scordata ah ah ah

In sintesi, il programma non è male ma così enfatizzato che ti aspetti chissà che cosa quando è solo un programma a basse ripetizioni.

Ciò che mi dà fastidio è che si prendono 3 concetti e si estremizzano alla follia: basse ripetizioni, alte velocità di esecuzione, feeler sets. Se invece prendiamo un altro metodo, magari un altro di Chris di 4 anni fa, ci sono altri 3 concetti tirati al massimo dei giri e anche quelli promettevano risultati stratosferici.

Il problema è sempre il solito: publish or perish. Non è che non sappiamo come diventare forti e grossi, oramai è ben noto come fare.

Solo, è complicato perchè il corpo umano si oppone all'ipertrofia, inutile raccontarsela, e deve essere continuamente stimolato con stimoli sembre diversi ma anche sempre uguali, ci vuole tempo ed è impossibile stabilire delle regole valide per tutti, standard.

Il fatto che si sappia come diventare grossi non significa che sia semplice farlo. E all'interno dell'Enciclopedia della Grossezza c'è un capitolo che Chris e tutti i guru stracciano sempre: "non è detto che tutti possano diventare grossi, non è detto che ciò che si desidera potrà essere ottenuto".

In altre parole, sappiamo come diventare grossi ma sappiamo anche che molti non lo diventeranno. E questo non piace.

Ma... come andrà a finire questo film? Chi proverà questo programma otterrà risultati, meno di quanto promesso ma si divertirà perchè alla fine è roba che ha una solida base fisiologica e sono finiti i tempi delle cazzate del principio weider olistico o della precongestione o l'insieme di programmi assurdi che se ci schiantavi era perchè non avevi le palle. Sicuramente un enorme passo in avanti.

Però è come sempre un programma a termine: dopo 6-8 settimane di questa roba l'adattamento sarà massimo e più che altro si sarà spento l'entusiasmo e si comincerà a pensare "ma io 2 seriettine belle da 8 rip me le sparo, dai". E si riproverà quel pompaggio lattacido che prima aveva rotto ma che adesso piace di nuovo.

Ma Chris a questo punto ci proporrà un altro programma, che so... lo Snake Plissken Protocol o il 380 Tri-Phase Protocol o il Thor's Hammer Protocol. E via, altro giro, altra corsa.

Il mio consiglio, come sempre, è di provare questa roba ma di cercare di capire cosa la fa funzionare, astrarne i principi, capire cosa c'è dietro. Allora potrai inventare il tuo Anaconda Protocol, il Biscia Protocol (C) che però funzionerà, perchè cablato su di te.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#58)
Training65 Training65 Non in Linea
UncensoredMember
 
Messaggi: 118
Data registrazione: Jun 2008
Predefinito 20-04-2010, 01:24 PM


grande IronPaolo...complimenti!!!!
perche' non fai un programma x Intermedi o meglio dai dei principi su cui basare un programma x max Ipertrofia,magari alternato ad uno di Forza?
Rispondi Citando
Vecchio
  (#59)
Gianlu..... Gianlu..... Non in Linea
FIPL Moderator
 
Messaggi: 11,338
Data registrazione: Nov 2006
Località: Genova
Età: 33
Predefinito 20-04-2010, 01:43 PM


Quote:
Originariamente inviato da Trokji Visualizza Messaggio
Le cose semplici funzionano ma funzionano poco e solo per poco tempo
questo non è affatto vero.... solitamente infatti sono proprio i principianti a complicarsi la vita, per mirare al massimo, ottenendo sicuramente di meno.... perchè si perono di vista le cose veramente importanti...


ora mi leggo la risp di paolo...
Rispondi Citando
Vecchio
  (#60)
Gianlu..... Gianlu..... Non in Linea
FIPL Moderator
 
Messaggi: 11,338
Data registrazione: Nov 2006
Località: Genova
Età: 33
Predefinito 20-04-2010, 01:54 PM


Quote:
Originariamente inviato da ironpaolo
Il mio consiglio, come sempre, è di provare questa roba ma di cercare di capire cosa la fa funzionare, astrarne i principi, capire cosa c'è dietro. Allora potrai inventare il tuo Anaconda Protocol, il Biscia Protocol (C) che però funzionerà, perchè cablato su di te.
la conclusione mi sembra perfetta
Rispondi Citando
Rispondi



Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0