Vai Indietro   FitUncensored Forum >
HealthCare
> Medicina e Farmacologia
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Medicina e Farmacologia Medicina generale e farmacologia.

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Medicina e Farmacologia

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#1)
bruce bruce Non in Linea
One of Us
 
Messaggi: 73
Data registrazione: Jan 2010
Question Mie analisi - 08-06-2015, 11:29 PM

Mie analisi


Salve a tutti, ho da poco fatto le analisi del sangue e delle urine. Da premettere che per un mese circa ho seguito una dieta discussa qui... Consiglio alimentazione periodo massa
Però l'ho modificata per cercare di asciugarmi un pò, ho sostituito la colazione con i bianchi d'uovo 250gr e 25gr di pane integrale con spremuta di pompelmo...poi ho quasi eliminato, gradualmente, i carboidrati per il resto della giornata. Per le proteine in polvere le prendevo solo una volta al giorno, per il resto solo cibo. Acqua 1,5-2L al giorno.
Quello che non mi va a genio è il colesterolo totale che nonostante abbia mangiato carne solo 3-4 volte a settimana non è cambiato. Devo dire però che ho abusato di P. crudo...tutti i giorni 50gr e non ho più mangiato mandorle che anni fa insieme a tanto pesce, i valori, scesero da 200 a 186.
Poi le PROTEINE TOTALI...nel limite della norma?! come mai? anche se la mia Dott.ssa mi ha detto che va tutto bene, io non capisco questo valore così al limite, mi aspettavo di meno. Voi che ne pensate ....
in ultimo, in questo ultimo mese ho aumentato moto il sale nei cibi...ne avevo una forte voglia, so che questo può alterare i risultati delle proteine totali è vero?
Che ne pensate? grazie


Icone Allegate
mie-analisi-2015-06-08-23.13.42.jpg  mie-analisi-2015-06-08-23.14.04.jpg  
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 14,735
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 08-06-2015, 11:42 PM


Quanti anni hai e a quando risalgono le ultime analisi?
Comunque il colesterolo è un valore che è più influenzato dal metabolismo che dalla dieta. Non dico che la dieta non incida, ma è più la predisposizione a portare ad avere valori alti.
Ovviamente parlo di persone che mangiano normalmente e hanno una dieta bilanciata, perchè in caso contrario la dieta può diventare molto più determinante.
Altri discorsi non ne faccio, sia perchè non sono medico sia perchè hai parlato con il tuo, e nel caso ci fosse stato qualcosa da fare te lo avrebbe detto.

Per il sale andrebbe quantificato, perchè il tanto o poco non sono giudicabili.
In ogni caso aumentare il sale quando fa caldo, si suda e si beve molto è normale, sia quando si sente il bisogno sia perchè è effettivamente una necessità dell'organismo.
Quindi non è necessariamente un male, ma tutto dipende da cosa si intende per "tanto".
(sulla possibile variazione della analisi invece non ne so nulla)
Rispondi Citando
Vecchio
  (#3)
bruce bruce Non in Linea
One of Us
 
Messaggi: 73
Data registrazione: Jan 2010
Predefinito 09-06-2015, 12:05 AM


Quote:
Originariamente inviato da orange Visualizza Messaggio
Quanti anni hai e a quando risalgono le ultime analisi?
Comunque il colesterolo è un valore che è più influenzato dal metabolismo che dalla dieta. Non dico che la dieta non incida, ma è più la predisposizione a portare ad avere valori alti.
Ovviamente parlo di persone che mangiano normalmente e hanno una dieta bilanciata, perchè in caso contrario la dieta può diventare molto più determinante.
Altri discorsi non ne faccio, sia perchè non sono medico sia perchè hai parlato con il tuo, e nel caso ci fosse stato qualcosa da fare te lo avrebbe detto.

Per il sale andrebbe quantificato, perchè il tanto o poco non sono giudicabili.
In ogni caso aumentare il sale quando fa caldo, si suda e si beve molto è normale, sia quando si sente il bisogno sia perchè è effettivamente una necessità dell'organismo.
Quindi non è necessariamente un male, ma tutto dipende da cosa si intende per "tanto".
(sulla possibile variazione della analisi invece non ne so nulla)
Grazie Orange per avermi risposto....ho 36 anni... queste analisi le ho fatte 10gg fa...le altre circa 2 anni fa. Ma nn le ho con me quindi non riesco a fare tutti i confronti.
Per il colesterolo credo ci sia una familiarità...mia madre lo ha a 250 da sempre... per questo cercherò di assumere omega 3-6 e mangiare di nuovo mandorle per abbassarle..poi farò le analisi e vediamo se funziona...
Hai detto che il colesterolo è un valore che è più influenzato dal metabolismo che dalla dieta...non capisco...prima avevo un metabolismo molto più veloce..poi da 5-6 anni a questa parte la pancetta si è fatta vedere per questo è aumentato anche il colesterolo? intendi questo?
Per il sale....ti assicuro che ad ogni forchettata di insalata aggiungo un pizzico di sale mangio molto salato, come scusa utilizzo il fatto che ho la pressione bassa...inoltre su internet ho letto che le proteine totali possono essere alte anche all'eccessivo uso di sale.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#4)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 14,735
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 09-06-2015, 12:28 AM


Se sono di 2 anni fa non hanno molto valore per quello che pensavo io.
In questo tempo non hai un parametro efficace per vedere l'incidenza della dieta.
Se erano di pochi mesi potevi ragionare sul tipo di dieta e valutare, ma in un arco di due anni è difficile capire se non entrano in gioco altri fattori.

Per "metabolismo" intendo più un fattore genetico, non parlavo solo del fabbisogno giornaliero o della facilità a mettere peso o pancia.
Poi magari le due cose sono correlate, ma qui saranno più specifici chi le ha studiate queste cose.
Comunque se hai casi in famiglia di colesterolo alto può essere molto probabile che la dieta ha poco a che fare con quel valore.

Il sale invece è effettivamente troppo. Spero che la descrizione sia un'iperbole, se no sei un caso grave
Rispondi Citando
Vecchio
  (#5)
sOmOja sOmOja Non in Linea
Power Doctor -[]-----[]-
 
Messaggi: 2,840
Data registrazione: Jun 2005
Età: 36
Predefinito 09-06-2015, 02:48 PM


ciao, premesso che senza conoscere la tua storia e la ragione (se ce n'è una) per cui hai fatto queste analisi non dovrei esprimermi

ad ogni modo, guardando quelle carte io starei tranquillo
i valori sono tutti nella norma, ad eccezione del colesterolo totale.
c'è però da dire che il rapporto tra col. totale e Hdl è 3.5, ampiamente sotto il valore limite per l'uomo (<5), quindi il rischio cardiovascolare è basso.

probabilmente, dovendo attuare delle modifiche alla dieta, agirei maggiormente sui carboidrati piuttosto che sul colesterolo in sè.
se decidi di integrare con poli insaturi utilizza esclusivamente omega3, dal momento che la nostra alimentazione è già mediamente ricca (e sbilanciata) di omega 6.

presumibilmente mantenendo una buona attività fisica (ipotizzo che ti alleni già a sufficienza) e riducendo la pancetta i valori dovrebbero scendere ulteriormente.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#6)
bruce bruce Non in Linea
One of Us
 
Messaggi: 73
Data registrazione: Jan 2010
Predefinito 10-06-2015, 10:16 PM


Quote:
Originariamente inviato da sOmOja Visualizza Messaggio
ciao, premesso che senza conoscere la tua storia e la ragione (se ce n'è una) per cui hai fatto queste analisi non dovrei esprimermi

ad ogni modo, guardando quelle carte io starei tranquillo
i valori sono tutti nella norma, ad eccezione del colesterolo totale.
c'è però da dire che il rapporto tra col. totale e Hdl è 3.5, ampiamente sotto il valore limite per l'uomo (<5), quindi il rischio cardiovascolare è basso.

probabilmente, dovendo attuare delle modifiche alla dieta, agirei maggiormente sui carboidrati piuttosto che sul colesterolo in sè.
se decidi di integrare con poli insaturi utilizza esclusivamente omega3, dal momento che la nostra alimentazione è già mediamente ricca (e sbilanciata) di omega 6.

presumibilmente mantenendo una buona attività fisica (ipotizzo che ti alleni già a sufficienza) e riducendo la pancetta i valori dovrebbero scendere ulteriormente.
Ciao Somoja...le analisi le ho fatte per semplice controllo, visto che erano circa 2 anni che non le facevo.
Per il colesterolo: ti ringrazio per il consiglio...allora opterò per omega 3...so che la forbice è da 1 a 5 e che devo stare tranquillo, ma già è un mese che ho abbassato tantissimo i carb ed il mio punto vita si è ristretto di 5cm in un mese ma ovviamente non conosco i valori prima di questa nuova alimentazione, quindi non posso fare paragoni.
Io ci sono rimasto un pò male per l'esame delle urine, precisamente le proteine totali: le ho 79 su 80 come mai? se non ho esagerato con l'assunzione di proteine, stò sui 120gr al gg e pesavo 74kg, ora 70/71kg. Bevo 1,5-2L di acqua al giorno. In passato non bevevo tutta quest'acqua e assumevo circa 150-180gr di prot. ma non avevo questo valore. Ecco perchè mi pongo la domanda....come mai?
Poi non ho capito un altra cosa...la mia dott.ssa ha fatto richiesta del T3-T4...ma non ho risultati...sulle analisi c'è scritto che quando il valore del TSH è inferiore a 0.20 o superiore a 4.20 non è misurabile ...non capisco
Grazie
Grazie
Rispondi Citando
Vecchio
  (#7)
sOmOja sOmOja Non in Linea
Power Doctor -[]-----[]-
 
Messaggi: 2,840
Data registrazione: Jun 2005
Età: 36
Predefinito 11-06-2015, 05:07 PM


non capisco questa fissazione per le proteine che sono nella norma
come le vorresti? più alte o più basse? ma soprattutto perchè?

I tiroidei se sono stati richiesti andrebbero misurati (anche se la misurazione richiede un procedimento costoso)
ad ogni modo, se il TSH è nella norma (nel range), i tiroidei sono generalmente normali perchè ad ogni variazione degli stessi, l'asse ipotalamo-ipofisi risponde modificando il TSH.
Esistono anche casi in cui il TSH e la T4 sono normali (magari il tsh è solo al limite superiore e la t4 al limite inferiore) mentre la t3 è bassa (sindrome da bassa t3) ma non si tratta di una condizione tipica del giovane e se non hai sintomi specifici non c'è motivo di sospettarla.
se vuoi maggiori chiarimenti chiedi al tuo medico di famiglia.

per questo le analisi fatte "tanto per controllare" non hanno molto senso secondo me (e secondo la comunità scientifica)
Rispondi Citando
Vecchio
  (#8)
bruce bruce Non in Linea
One of Us
 
Messaggi: 73
Data registrazione: Jan 2010
Predefinito 11-06-2015, 10:36 PM


Quote:
Originariamente inviato da sOmOja Visualizza Messaggio
non capisco questa fissazione per le proteine che sono nella norma
come le vorresti? più alte o più basse? ma soprattutto perchè?

I tiroidei se sono stati richiesti andrebbero misurati (anche se la misurazione richiede un procedimento costoso)
ad ogni modo, se il TSH è nella norma (nel range), i tiroidei sono generalmente normali perchè ad ogni variazione degli stessi, l'asse ipotalamo-ipofisi risponde modificando il TSH.
Esistono anche casi in cui il TSH e la T4 sono normali (magari il tsh è solo al limite superiore e la t4 al limite inferiore) mentre la t3 è bassa (sindrome da bassa t3) ma non si tratta di una condizione tipica del giovane e se non hai sintomi specifici non c'è motivo di sospettarla.
se vuoi maggiori chiarimenti chiedi al tuo medico di famiglia.

per questo le analisi fatte "tanto per controllare" non hanno molto senso secondo me (e secondo la comunità scientifica)
Ok...è vero...mi sto fissando, cioè ho il timore che anche se non assumo una quantità di proteine elevata, penso (ignorantemente) che i miei reni non lavorino come dovrebbero o che non siano in grado di filtrare bene le poche proteine che assumo. Quindi, penso che essendo al limite, possano sfociare poi in un qualcosa di più!? 79 su 80 è normale? va bene così? troppe pippe mentali?Ecco perchè ho scritto questo post...perchè chi fa sport e si alimenta come me potrebbe darmi qualche info in merito.
Anni addietro bevevo meno acqua e mangiavo più proteine e i valori non erano così al limite.
Per misurare le proteine nelle urine devo fare per forza le analisi? c'è un metodo più veloce che posso fare io?
Per il t3 e t4 ho capito grazie.
Le analisi le ho fatte perchè facendo sport, utilizzando degli integratori (non in maniera assidua), assumendo più proteine del normale, la mia dott.ssa ha acconsentito a farmi fare un controllo....tutto quà! Inoltre abbiamo colto l'occasione anche per fare una tac alla testa per sospetta sinusite. Ed ecco le analisi.
Ti ringrazio Somoja
Rispondi Citando
Vecchio
  (#9)
sOmOja sOmOja Non in Linea
Power Doctor -[]-----[]-
 
Messaggi: 2,840
Data registrazione: Jun 2005
Età: 36
Predefinito 12-06-2015, 08:22 AM


semplicemente le proteine plasmatiche non sono un indice di funzionalità renale.
Le proteine plasmatiche hanno delle funzioni importantissime che adesso non approfondisco e sono i valori al di sotto della norma che in genere correlano con una condizione patologica.
la funzionalità renale si valuta principalmente con l'azotemia e la creatininemia
eventualmente con la proteinuria, per la quale serve la raccolta delle urine (non ci sono metodi di misurazione alternativi)
Rispondi Citando
Vecchio
  (#10)
bruce bruce Non in Linea
One of Us
 
Messaggi: 73
Data registrazione: Jan 2010
Predefinito 13-06-2015, 03:22 PM


Quote:
Originariamente inviato da sOmOja Visualizza Messaggio
semplicemente le proteine plasmatiche non sono un indice di funzionalità renale.
Le proteine plasmatiche hanno delle funzioni importantissime che adesso non approfondisco e sono i valori al di sotto della norma che in genere correlano con una condizione patologica.
la funzionalità renale si valuta principalmente con l'azotemia e la creatininemia
eventualmente con la proteinuria, per la quale serve la raccolta delle urine (non ci sono metodi di misurazione alternativi)
Ooooh questo volevo sapere...dalle proteine totali non si capisce se l'attività renale è buona o meno...ma dall'azotemia e la creatininemia!
Per controllare i suddetti valori posso farlo anche a casa mia da solo? acquistando degli stick in farmacia, o devo per forza recarmi in un centro analisi? Grazie ancora!
Rispondi Citando
Vecchio
  (#11)
sOmOja sOmOja Non in Linea
Power Doctor -[]-----[]-
 
Messaggi: 2,840
Data registrazione: Jun 2005
Età: 36
Predefinito 14-06-2015, 07:54 PM


se per valutare la salute dei reni fosse sufficiente misurare creatinina e azotemia non ci sarebbe bisogno di laurearsi in medicina e chirurgia (6 anni) e specializzarsi in nefrologia (5 anni) per fare il nefrologo, perdona la schiettezza.

non cercare di semplificare eccessivamente le cose, te lo dico anche se sono convinto che le tue paure siano infondate e penso che tu sia sano come un pesce.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#12)
bruce bruce Non in Linea
One of Us
 
Messaggi: 73
Data registrazione: Jan 2010
Predefinito 15-06-2015, 11:16 PM


Quote:
Originariamente inviato da sOmOja Visualizza Messaggio
se per valutare la salute dei reni fosse sufficiente misurare creatinina e azotemia non ci sarebbe bisogno di laurearsi in medicina e chirurgia (6 anni) e specializzarsi in nefrologia (5 anni) per fare il nefrologo, perdona la schiettezza.

non cercare di semplificare eccessivamente le cose, te lo dico anche se sono convinto che le tue paure siano infondate e penso che tu sia sano come un pesce.
Non ti preoccupare..non la prendo così alla leggera e so bene i sacrifici che ci vogliono per specializzarsi in queste materie.
Cmq non intendevo minimizzare, ma semplicemente mi faceva piacere sapere come posso capire se i miei reni stanno sotto stress ecc. poi correrei subito dal mio Medico!
Ripeto, nella mia ignoranza, pensavo che le proteine totali nei limiti della norma, erano un segnale valido per capire che i reni sono in stress....poi (la cosa più sbagliata, lo so), ho fatto un serch su google e ti escono cose che una persona, come me, non istruita in materia di medicina ecc. rappresenta in modo sbagliato. Ecco perchè scrivo qui e cerco di confrontarmi e avere info da persone, come te, che ne sanno di più!
Quindi posso stare tranquillo e continuare la mia alimentazione. Prossima volta quando rifarò le analisi faccio scrivere anche azotemia giusto per avere un quadro più completo.
Grazie Somoja delle info che mi hai dato
Rispondi Citando
Vecchio
  (#13)
bruce bruce Non in Linea
One of Us
 
Messaggi: 73
Data registrazione: Jan 2010
Unhappy 23-02-2017, 10:47 PM


Salve a tutti....riprendo il post con nuove analisi...ma questa volta con meno paranoie e con una domanda..... oggi nel ritirare le analisi ho riscontrato lo stesso problema... colesterolo alto....appena decido di aumentare un po la massa il colesterolo aumenta e
contemporaneamente il girovita, da 86 cm(cmq tanto) a 90cm...per poterlo abbassare mi sono accorto che devo ridurre i carboidrati ma come faccio poi ad aumentare la massa? io sto a 250gr di carb 150/180gr prot e 70/80gr di grassi su una quota calorica di circa 2500kcal...sono alto 1,74cm e peso attualmente 71kg...devo aggiustare l'alimentazione ma come?come integrazione prendo omega 3, 2 perle al dì...proteine in polvere e creatina...non so che fare...avevo pensato di calare molto i carboidrati ma poi come faccio ad aumentare un pò la massa? dopo le prime analisi ho calato i carboidrati e diminuito il punto vita ma ho anche esagerato e mi sono svuotato in termini di massa, in compenso il colesterolo è sceso a 184...ma devo fare questo per migliorare un po il quadro? Gentilmente, chi mi può dare qualche dritta
Rispondi Citando
Vecchio
  (#14)
bruce bruce Non in Linea
One of Us
 
Messaggi: 73
Data registrazione: Jan 2010
Predefinito 23-02-2017, 10:58 PM


Non riesco a caricare il file...quindi scrivo
Azotemia 60mg.............15-45mg
glicemia 104mg.............70-110
bilirubina totale e frazionata
tot 1,32mg.........0,30-1,20
diretta 0,34mg...........0,00-0,30mg
indiretta 0,98mg
colesterolo tot 235mg
HDL 79MG
LDL 134MG
trigliceridi 48mg.......<130
creatinina 1,19
GOT 32
GPT 31
AMILASEMIA 91
PROT. TOT 8,2............6,4-8,3

Praticamente il colesterolo, azotemia e blirubina sfasati
Rispondi Citando
Vecchio
  (#15)
orange orange Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 14,735
Data registrazione: Apr 2008
Predefinito 23-02-2017, 11:33 PM


Per ogni cosa ti consiglio di rivolgerti al tuo medico. Qui i Dottori non ci sono più, almeno credo ma Somoja non scrive più da un po'. Quindi dubito ci sia qualcuno qualificato per poterti dire qualcosa.
Rispondi Citando
Rispondi



Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0