Vai Indietro   FitUncensored Forum >
Allenamento - Le Basi
> Integrazione
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Integrazione L'azione fisiologica, i protocolli d'assunzione, le materie prime ed i prodotti in commercio. Discutiamone senza censure e veti commerciali

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Integrazione

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#1)
CRAZYMIKE CRAZYMIKE Non in Linea
One of Us
 
Messaggi: 38
Data registrazione: Jan 2007
Età: 37
Predefinito Aiuto Su Termogenico - 29-10-2007, 05:22 PM

Aiuto Su Termogenico


salve vorrrei qualche consiglio su dei termogenici ne ho trovato uno,
"therma pro" della prolab che contiene:Coleus Forskohlii (root Extract 125 mg ? Forskohlin 25mg), Citrus Aurantium (Fruit Extract 334mg-synephrine 20mg), Caffeine (200 mg), White Willow Bark (Powder-75 mg,) Cayenne Pepper (50 mg), Ginger (Root Powder-40 mg).
mi sembra interessante, sn indeciso tra questo,il san blaze extreme,il tight,il tight hardcore e l animal cuts.
cosa mi consigliate? c è qualcosa di meglio? grazie

P.S. guru, è scritto bene stavolta???ihihih ciao


Rispondi Citando
Vecchio
  (#2)
Guru Guru Non in Linea
Uncensored Magister
 
Messaggi: 25,331
Data registrazione: Jan 2005
Località: Kalepolis
Età: 43
Predefinito 29-10-2007, 06:11 PM


Si mike, ora è molto più chiaro

Il prodotto della prolab è abbastanza buono, anche se tutti gli analoghi dell'aspirina sarebbero da evitare se li si assume su base stabile, in quanto interferiscono con le prostaglandine che, oltre a mediare l'infiammazione, sono implicate anche nella crescita muscolare.

Oltre a quello, la sinefrina da citrus non ha mai dimostrato di essere efficace nel tempo.

Tieni anche presente che il therma pro apporta 200mg di caffeina per dose che, se da una parte in genere sono tollerati, dall'altra sforano il limite dei 120mg ammessi dal nostro Ministero.

Abbiamo già discusso di tutti quegli integratori, ti ricordo il thread Aiuto Su Integrazione



Bye.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#3)
Anabolic Anabolic Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 408
Data registrazione: Oct 2007
Località: napoli
Invia un messaggio via MSN a Anabolic Invia un messaggio via Skype a Anabolic
Predefinito 30-10-2007, 08:06 PM


Ciao secondo me potresti provare qualche prodotto a base di

The verde, caffeina, Coleus Forskohlii, guggulsteroni, tirosina, acetil-l-carnitina

Guru come li vedi sono una buona sinergia, credo
Rispondi Citando
Vecchio
  (#4)
BLACKEAGLE BLACKEAGLE Non in Linea
Banned
 
Messaggi: 57
Data registrazione: Oct 2007
Predefinito 30-10-2007, 08:49 PM


Secondo me i migliori termogenici sono quelli non in commercio in Italia come il san tight hardcore, l'hydroxicut hardcore ed il thermonex. L'unico termogenico efficace vendibile sul mercato Italiano può essere il meta burn della MRM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#5)
Antò Antò Non in Linea
Ruan
 
Messaggi: 1,806
Data registrazione: Mar 2005
Località: catanisi sugnu
Età: 38
Invia un messaggio via MSN a Antò Invia un messaggio via Skype a Antò
Predefinito 31-10-2007, 09:03 AM


La scelta di un buon termogenico deve rifarsi al tipo di accumulo adiposo che si ha:
1)viscerale o VAT: il grasso si accumula all'interno delle parete addominale facendo apparire l'addome gonfio
2)sottocutaneo o SAT : il grasso si accumula solo sotto l'epidermide, l'addome è piatto, ma la cute è molto spessa.
3)Ginoide: il classico accumulo di grasso femminile, le zone interessate sono: petto, zona soprailiaca, coscie e glutei.

1)Ottimo è il 7 keto DHEA o i suoi metaboliti (7OH-alfa/beta) bloccano l'enzima 11-beta-idrossilasi che converte il cortisone in cortisolo, questo è causa dell'accumulo di VAT.
Altro prooromone utile,a basso dosaggio, è l' 11-OXO, Adrenosterone, a basso dosaggio, 150/300mg al giorno, blocca in maniera irriversebile l'11-beta idrossilasi ( e nn l'11-alfa responsabile delle canversione del cotisone in cortisolo a livello del tessuto adiposo sottocutaneo. Il cortisolo nel SAT stimola la lipolisi). L'adrenosterone al alto dosaggio è il proormone dell' 11-oxo-testosterone e potremme essere "inibente" a livello ipotalamico/ipofisario nel rilascio di GnRH e gonadotropine.
Sinefrina, beta 3 agonista. Il VAT contiene molti recettori beta3, la loro stimolazione aumenta il rilascio di FFA da parte del VAT

2)Stimolanti beta-adrenergici ed alfa- antagonisti: caffeina, efedrina, clenbuterolo, salbutamolo (questi ultimi 2 abbastnaza pericoli visto che sottoregolano i recettori beta-adrenergici nel brevissimo tempo, 2 settimana, divenendo del tutto inutili oltre che inibire il rilascio di TSH e quindi degli ormoni tiroidei "regalando" un pesante calo metabolico una volta cessato l'uso), yohimbina (alfa-antagonista)

3)Antiestrogeni ed antiaromotase: se lo si riscontra in un uomo ciò potrebbe significare un basso rapporto testsoreno/estradiolo e androsterone/estrone. Quindi una preponderanza di estrogeni.
I SERM (selective estrogen receptor modulators) aiutano nel bloccare il legame degli estrogeni con i loro recettori. Sono selettivi, ciò implica che ogni "sostanza" avrà un potere agonista/ antagonista a seconda dei recettori, se ERalfa o beta...
Antiaromatase: questi bloccano il problema alla nascita. Si legano all'aromatase (enzima CYP19) bloccando la conversione degli androgeni in estrogeni. Ve ne sono di vari tipi, ma nn entrerò nel paricolare. Per adesso quello + usato e studiato ed efficace è l'ATD (androstatrienedione) e l'AT o 6OXO. (trovate un'articolo nella sezione "ergogenic drugs")
Rispondi Citando
Vecchio
  (#6)
Anabolic Anabolic Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 408
Data registrazione: Oct 2007
Località: napoli
Invia un messaggio via MSN a Anabolic Invia un messaggio via Skype a Anabolic
Predefinito 31-10-2007, 02:40 PM


OT:
Antò ti vorrei dire la mia situazione:
ho 18 anni, il grasso depositato e molto ginoide, ed anche sottocutaneo, ed un poco viscerale.
Da poco mi sono fatto le analisi

Testosterone: 4,55 0,28 - 11,1 ng/mL
Testosterone libero:13,5 10 - 25 pg/mL
estradiolo: 25,4 13,5 - 59,5 pg/mL
LH: 4,4 1,7 - 8,6 mUI/mL
FSH 2,8 1,5 - 12,4 mUI/mL
PROLATTINA TOT: 5,4 4,04 - 15,2 ng/mL


Se vorrei perdere massa grassa cosa potrei fare?
Penso una dieta tipo la antòbolica e un anti aromatasi?
Rispondi Citando
Vecchio
  (#7)
Antò Antò Non in Linea
Ruan
 
Messaggi: 1,806
Data registrazione: Mar 2005
Località: catanisi sugnu
Età: 38
Invia un messaggio via MSN a Antò Invia un messaggio via Skype a Antò
Predefinito 31-10-2007, 05:24 PM


Quote:
Originariamente inviato da Anabolic Visualizza Messaggio
OT:
Antò ti vorrei dire la mia situazione:
ho 18 anni, il grasso depositato e molto ginoide, ed anche sottocutaneo, ed un poco viscerale.
Da poco mi sono fatto le analisi

Testosterone: 4,55 0,28 - 11,1 ng/mL
Testosterone libero:13,5 10 - 25 pg/mL
estradiolo: 25,4 13,5 - 59,5 pg/mL
LH: 4,4 1,7 - 8,6 mUI/mL
FSH 2,8 1,5 - 12,4 mUI/mL
PROLATTINA TOT: 5,4 4,04 - 15,2 ng/mL


Se vorrei perdere massa grassa cosa potrei fare?
Penso una dieta tipo la antòbolica e un anti aromatasi?
a 18 anni il tuo quadro ormonale è in pieno "setup"...si sta stabilizzando...dovrai apsettare almeno sino a 25 anni prima di provare qualche "integratore" che alteri il tuo sistema endocrino....per adesso pensa solo a mangiare bene ed allenarti al meglio...
L'antobolica puoi provarla...l'antiaromatse lascialo solo perdere per adesso...alla tua età creeresti solo un'alterazione nel tuo sistema endocrino che ti porteresti dietro per tutta la vita, visto che si sta "ottimizzando" alla tua età...
Rispondi Citando
Vecchio
  (#8)
Antò Antò Non in Linea
Ruan
 
Messaggi: 1,806
Data registrazione: Mar 2005
Località: catanisi sugnu
Età: 38
Invia un messaggio via MSN a Antò Invia un messaggio via Skype a Antò
Predefinito 31-10-2007, 05:45 PM


Cmq, se vi sono altre domande/discussioni su "supplementi" illegali qui in italia vi prego di postarle nella sezione "erogenic drugs"...io ho già sbagliato nell'aver postato in questa discussione...vi prego di nn continuare il mio errore...qui si parla solo di integrazione "political correct"...
Rispondi Citando
Vecchio
  (#9)
Anabolic Anabolic Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 408
Data registrazione: Oct 2007
Località: napoli
Invia un messaggio via MSN a Anabolic Invia un messaggio via Skype a Anabolic
Predefinito 31-10-2007, 08:13 PM


Antò mi serve una mano, credo di aver finito lo sviluppo ormai ho anche la cartilagine chiusa.
Secondo te come sta il mio quadro ormonale il testo libero e molto basso e l' estradiolo alto
Non credo si modifichera il qudro ormonale o sempre avuto il grasso ginodeo (nei fianchi) da piccolo, potrebbe essere che da piccolo per molti anni mi hanno fatto fare uso di cortisone per problemi ai bronchi ecc... mi ha potuto sballare l' asse ipotalamo ipofisi???
Aspetto un aiuto
Rispondi Citando
Vecchio
  (#10)
Antò Antò Non in Linea
Ruan
 
Messaggi: 1,806
Data registrazione: Mar 2005
Località: catanisi sugnu
Età: 38
Invia un messaggio via MSN a Antò Invia un messaggio via Skype a Antò
Predefinito 31-10-2007, 08:31 PM


Quote:
Originariamente inviato da Anabolic Visualizza Messaggio
Antò mi serve una mano, credo di aver finito lo sviluppo ormai ho anche la cartilagine chiusa.
Secondo te come sta il mio quadro ormonale il testo libero e molto basso e l' estradiolo alto
Non credo si modifichera il qudro ormonale o sempre avuto il grasso ginodeo (nei fianchi) da piccolo, potrebbe essere che da piccolo per molti anni mi hanno fatto fare uso di cortisone per problemi ai bronchi ecc... mi ha potuto sballare l' asse ipotalamo ipofisi???
Aspetto un aiuto
per la tua età il testo totale e libero sono bassi, ma l'estradiolo è nella norma...
LH ed FSH nn sono ne alti ne bassi quindi nn sembra vi sia alcuna inibizione ne desensibilizzazione dei recettori a livello delle gonadi....a mio avviso ancora il tuo quadro ormonale nn si è del tutto stabilizzato...un antiaromatase farebbe solo danno....anche aumentare il livello di testo libero con integratori naturali porterebbe solo ad avere un calo del testo totale...
fra 2 anni fai nuovamente le analisi e vedi...per adesso aumenta il consumo di grassi saturi ed evita il sovrallenamento....
Il cortisone potrebbe inibire solo il rilascio di pregnenolone e quindi la sintesi di testo dall'androsterone, ma nn inibisce il rilascio delle gonodotropine ipofisarie (LH ed FSH)
Rispondi Citando
Vecchio
  (#11)
Anabolic Anabolic Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 408
Data registrazione: Oct 2007
Località: napoli
Invia un messaggio via MSN a Anabolic Invia un messaggio via Skype a Anabolic
Predefinito 31-10-2007, 08:39 PM


la libido non è neanche tanto alta anzi un paio di anni fa era molto molto più alta possibile è andata a diminuire
Rispondi Citando
Vecchio
  (#12)
Antò Antò Non in Linea
Ruan
 
Messaggi: 1,806
Data registrazione: Mar 2005
Località: catanisi sugnu
Età: 38
Invia un messaggio via MSN a Antò Invia un messaggio via Skype a Antò
Predefinito 31-10-2007, 08:49 PM


Quote:
Originariamente inviato da Anabolic Visualizza Messaggio
la libido non è neanche tanto alta anzi un paio di anni fa era molto molto più alta possibile è andata a diminuire
fai un esame e vedi a che livello sta il DHT....ma nn cercare motivazioni per far uso di certi "integratori", il mio parere è che alla tua età peggiorerebbero solo la situazione, lasciandoti con un quadro ormonale sballato per anni....devi aspettare almeno i 21 o meglio 25 anni....puoi dire quello che vuoi, ma a 18 anni si è ancora nel pieno sviluppo...
Rispondi Citando
Vecchio
  (#13)
NoMoreTrouble NoMoreTrouble Non in Linea
RealUncensoredMofo
 
Messaggi: 468
Data registrazione: Sep 2007
Invia un messaggio via MSN a NoMoreTrouble
Predefinito 31-10-2007, 09:49 PM


Quote:
Originariamente inviato da BLACKEAGLE Visualizza Messaggio
Secondo me i migliori termogenici sono quelli non in commercio in Italia come il san tight hardcore, l'hydroxicut hardcore ed il thermonex. L'unico termogenico efficace vendibile sul mercato Italiano può essere il meta burn della MRM.
tra i primi citati non vendibili in italia quale sarebbe il migliore in caso di grasso misto tra quello viscerale e sottocutaneo?
Rispondi Citando
Vecchio
  (#14)
BLACKEAGLE BLACKEAGLE Non in Linea
Banned
 
Messaggi: 57
Data registrazione: Oct 2007
Predefinito 01-11-2007, 03:59 AM


Quote:
Originariamente inviato da NoMoreTrouble Visualizza Messaggio
tra i primi citati non vendibili in italia quale sarebbe il migliore in caso di grasso misto tra quello viscerale e sottocutaneo?
Guarda secondo me il san tight hardcore

Ultima Modifica di BLACKEAGLE : 01-11-2007 04:01 AM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#15)
BLACKEAGLE BLACKEAGLE Non in Linea
Banned
 
Messaggi: 57
Data registrazione: Oct 2007
Predefinito 01-11-2007, 04:07 AM


Quote:
Originariamente inviato da Antò Visualizza Messaggio
La scelta di un buon termogenico deve rifarsi al tipo di accumulo adiposo che si ha:
1)viscerale o VAT: il grasso si accumula all'interno delle parete addominale facendo apparire l'addome gonfio
2)sottocutaneo o SAT : il grasso si accumula solo sotto l'epidermide, l'addome è piatto, ma la cute è molto spessa.
3)Ginoide: il classico accumulo di grasso femminile, le zone interessate sono: petto, zona soprailiaca, coscie e glutei.

1)Ottimo è il 7 keto DHEA o i suoi metaboliti (7OH-alfa/beta) bloccano l'enzima 11-beta-idrossilasi che converte il cortisone in cortisolo, questo è causa dell'accumulo di VAT.
Altro prooromone utile,a basso dosaggio, è l' 11-OXO, Adrenosterone, a basso dosaggio, 150/300mg al giorno, blocca in maniera irriversebile l'11-beta idrossilasi ( e nn l'11-alfa responsabile delle canversione del cotisone in cortisolo a livello del tessuto adiposo sottocutaneo. Il cortisolo nel SAT stimola la lipolisi). L'adrenosterone al alto dosaggio è il proormone dell' 11-oxo-testosterone e potremme essere "inibente" a livello ipotalamico/ipofisario nel rilascio di GnRH e gonadotropine.
Sinefrina, beta 3 agonista. Il VAT contiene molti recettori beta3, la loro stimolazione aumenta il rilascio di FFA da parte del VAT

2)Stimolanti beta-adrenergici ed alfa- antagonisti: caffeina, efedrina, clenbuterolo, salbutamolo (questi ultimi 2 abbastnaza pericoli visto che sottoregolano i recettori beta-adrenergici nel brevissimo tempo, 2 settimana, divenendo del tutto inutili oltre che inibire il rilascio di TSH e quindi degli ormoni tiroidei "regalando" un pesante calo metabolico una volta cessato l'uso), yohimbina (alfa-antagonista)

3)Antiestrogeni ed antiaromotase: se lo si riscontra in un uomo ciò potrebbe significare un basso rapporto testsoreno/estradiolo e androsterone/estrone. Quindi una preponderanza di estrogeni.
I SERM (selective estrogen receptor modulators) aiutano nel bloccare il legame degli estrogeni con i loro recettori. Sono selettivi, ciò implica che ogni "sostanza" avrà un potere agonista/ antagonista a seconda dei recettori, se ERalfa o beta...
Antiaromatase: questi bloccano il problema alla nascita. Si legano all'aromatase (enzima CYP19) bloccando la conversione degli androgeni in estrogeni. Ve ne sono di vari tipi, ma nn entrerò nel paricolare. Per adesso quello + usato e studiato ed efficace è l'ATD (androstatrienedione) e l'AT o 6OXO. (trovate un'articolo nella sezione "ergogenic drugs")

E della tiramina cosa ne pensi? Dicono che potrebbe essere una valida alternativa all'efedrina.
Rispondi Citando
Rispondi
Tags:




Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0