Vai Indietro   FitUncensored Forum > Angolo del divertimento > Il Club
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Il Club Il luogo di ritrovo dove discutere tra amici come al bar

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Il Club

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#31)
Trokji Trokji Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,462
Data registrazione: Jun 2006
Predefinito 30-11-2010, 04:05 PM


beh Liborio ci vuole un equilibrio. Quello che tu dici in gran parte è vero, però è vero che oggi le donne mediamente guadagnano molto meno degli uomini. In più sono poche le donne indipendenti e che lavorano, specie in Italia, o che occupano posizioni di rilievo nel mondo del lavoro.
Questo in parte è dovuto ad una certa visione della donna, ma al tempo stesso sono molte donne, per fattori culturali, nate con certe idee (o meglio che le hanno sviluppate per influenze culturali ed un certo tipo di educazione) ad evitare l'emancipazione, per loro "scelta", specie al sud.
Ovvio non si può fare di tutta l'erba un fascio, ci sono donne menager di alto livello, direttrici di aziende, attrici, donne che sfruttano gli uomini come uomini "oggetto", quindi si ribalta la situazione.
Ma qui si parla di grandi numeri, della società, non dei casi isolati.
E' ovvio che sono tematiche molto complesse, dove le strumentalizzazioni, le convenienze da una parte e dall'altra (sia uomini sfruttati/sfruttatori, donne sfruttate/sfruttatrici e movimenti vari) sono molto frequenti
Rispondi Citando
Vecchio
  (#32)
LiborioAsahi LiborioAsahi Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,115
Data registrazione: Sep 2008
Località: Mvtina
Età: 35
Predefinito 30-11-2010, 04:18 PM


Quote:
Trokji
Visualizza Messaggio
beh Liborio ci vuole un equilibrio. Quello che tu dici in gran parte è vero, però è vero che oggi le donne mediamente guadagnano molto meno degli uominie ci sarà un perchè.. In più sono poche le donne indipendenti e che lavorano, specie in Italia, o che occupano posizioni di rilievo nel mondo del lavoro.
Questo in parte è dovuto ad una certa visione della donna, ma al tempo stesso sono molte donne, per fattori culturali, nate con certe idee (o meglio che le hanno sviluppate per influenze culturali ed un certo tipo di educazione) ad evitare l'emancipazione, per loro "scelta", specie al sudforse al sud è "più vero", non so, il problema è proprio questo. Questa falsa informazione di facciata non da info. Qua in emilia romagna di sicuro non è un fenomeno di rilievo come lo si vuole dare a credere..
Ovvio non si può fare di tutta l'erba un fascio, ci sono donne menager di alto livello, direttrici di aziende, attrici, donne che sfruttano gli uomini come uomini "oggetto", quindi si ribalta la situazione.Però il partito dei mammoni bistrattati io non lo vedo in giro
Ma qui si parla di grandi numeri, della società, non dei casi isolati.
E' ovvio che sono tematiche molto complesse, dove le strumentalizzazioni, le convenienze da una parte e dall'altra (sia uomini sfruttati/sfruttatori, donne sfruttate/sfruttatrici e movimenti vari) sono molto frequenti
Forse il problema, anche qua, è confondere distinzione con discriminazione. Si arriverà a dire che anche avere un utero sarà discriminante e voluto dall'uomo. Son movimenti mossi da bassi sentimenti secondo me, qualcuno si salverà ma affogato in mezzo a quel mare di ipocrisia e accidia non lo noterà mai nessuno.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#33)
Trokji Trokji Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,462
Data registrazione: Jun 2006
Predefinito 30-11-2010, 04:47 PM


Che l'Italia spesso sia spaccata in due non è un mistero! Però non mi puoi dire che il fatto che le donne siano effettivamente meno pagate degli uomini , in generale, sia una cosa positiva (non l'hai detto, ma spero converrai con me che non lo è, è sintomo che a livello culturale, di educazione, di leggi o altro c'è qualcosa che separa ancora da una parità di integrazione, di diritti e doveri).
Il sud è così quindi, ovvio il nord sia economicamente diverso e spesso anche culturalmente, ma questo non cambia la sostanza del problema.
Come detto prima ci sono strumentalizzazioni e vittimismo, ma non puoi dire che il problema non esista .
Rispondi Citando
Vecchio
  (#34)
Trokji Trokji Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,462
Data registrazione: Jun 2006
Predefinito 30-11-2010, 04:50 PM


Quote:
LiborioAsahi
Visualizza Messaggio
Forse il problema, anche qua, è confondere distinzione con discriminazione. Si arriverà a dire che anche avere un utero sarà discriminante e voluto dall'uomo. Son movimenti mossi da bassi sentimenti secondo me, qualcuno si salverà ma affogato in mezzo a quel mare di ipocrisia e accidia non lo noterà mai nessuno.
Distinzione è ovvio che ci sia, gli uomini e le donne non sono uguali, ma devono avere pari diritti e doveri. Questo per me vuol dire anche che la gentilezza, la galenteria ecc non sono cose dovute ad una donna,così come il fatto che debba essere un uomo a prendere le decisioni o a proporsi /esporsi in un rapporto. pari diritti e doveri, a livello legislativo e culturale (non c'è tuttora), che non vuol dire essere uguali
Rispondi Citando
Vecchio
  (#35)
LiborioAsahi LiborioAsahi Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,115
Data registrazione: Sep 2008
Località: Mvtina
Età: 35
Predefinito 30-11-2010, 07:25 PM


Sarebbe bello. Ma è un utopia mai vista. Le femministe dichiarano di volere i "vantaggi" del maschio, ma di perdere tutti quelli tipici delle donne non ne hanno mai parlato . E mai ne parleranno.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#36)
David23 David23 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 3,856
Data registrazione: Oct 2009
Predefinito 30-11-2010, 08:05 PM


spike a lampedusa gli abbiamo costruito un centro di accoglienza pagato da noi eppure fanno gli scioperi.

fino a pochi anni fa l'acqua e l'elettricità agli zingari,rom,nomadi la pagavamo noi eppure giravano in mercedes e rolex.

nella città dove abito ormai ci sono dei posti,quartieri dove ci sono solo loro e se ci passi la sera si finisce male.è normale???
Rispondi Citando
Vecchio
  (#37)
Trokji Trokji Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,462
Data registrazione: Jun 2006
Predefinito 30-11-2010, 08:07 PM


Se davvero è così sono loro stesse a non volere la parità..
Io penso sia solo così per alcune però
Rispondi Citando
Vecchio
  (#38)
Devilman Devilman Non in Linea
On the straight line away
 
Messaggi: 10,390
Data registrazione: Feb 2005
Località: Inferno
Età: 41
Predefinito 30-11-2010, 08:15 PM


Quote:
David23
Visualizza Messaggio
spike a lampedusa gli abbiamo costruito un centro di accoglienza pagato da noi eppure fanno gli scioperi.

fino a pochi anni fa l'acqua e l'elettricità agli zingari,rom,nomadi la pagavamo noi eppure giravano in mercedes e rolex.

nella città dove abito ormai ci sono dei posti,quartieri dove ci sono solo loro e se ci passi la sera si finisce male.è normale???
Attento, queste cose non sono state fatte dagli stranieri nè sono stati loro a volerle, le hanno fatte i nostri governanti ed è con loro che te la devi (dobbiamo) prendercela, non con gli stranieri.

Zingari a parte sono d'accordo con Spike, se si lascia apertura all'integrazione si riesce davvero a emarginare la feccia che delinque.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#39)
Devilman Devilman Non in Linea
On the straight line away
 
Messaggi: 10,390
Data registrazione: Feb 2005
Località: Inferno
Età: 41
Predefinito 30-11-2010, 08:19 PM


Parità per le donne?

Ma se abbiamo il governo più maschilista che si ricordi a memoria d'uomo!

Ogni TG è un frullare di servizi su vip e vippette in toppless, una pubblicità su due sfrutta ogni spazio del corpo femminile per vendere i più disperati prodotti, le riviste lasciamo perdere...di cosa parliamo, di violenza sulle donne??
Rispondi Citando
Vecchio
  (#40)
LiborioAsahi LiborioAsahi Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,115
Data registrazione: Sep 2008
Località: Mvtina
Età: 35
Predefinito 30-11-2010, 08:59 PM


Ma quello al massimo è un vantaggio per le signorine.
Poverine a dover far vedere che son stragnocche facendosi fare 2 foto e prendendo i soldi che un muratore prende in 3 anni...mi dispiace proprio per loro, poverine.
Oppure facciamo esempi non da tv, ma di vita quotidiana. Pensate che poverine quelle ragazze che si ritrovano a prendere 100€ a sera (2-3ore) per portare 3 volantini in croce in diversi locali della loro città, beccandosi spesso da bere a gratis (sempre perchè son delle povere vittime).
Oppure pensiamo a quella che il giorno dell'esame universitario col prof.uomo casualmente si mette scollata come una mucca da latte. è una vittima del sistema anche lei.
Poi tante altre piccole cose:Entrare in discoteca?Pagare da bere nei locali?Farsi offrire da mangiare?Guidare e conseguentemente pagare la benzina?

E non sto generalizzando. SO benissimo di ragazze che hanno lo schifo solo a pensare di esporre la propria avvenenza per un posto lavorativo o che non si fasnno offrire nemmeno un caffe. Ma il trend medio non è di certo questo.
Ma il mondo è maschilista.

Per come la vedo io sarebbe come dire che per esserci la parità debba partorire io.


p.s.: del governo preferisco dire solo che da quando cambierà almeno, non ci potrà essere di peggio.

Ultima Modifica di LiborioAsahi : 30-11-2010 09:04 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#41)
LiborioAsahi LiborioAsahi Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,115
Data registrazione: Sep 2008
Località: Mvtina
Età: 35
Predefinito 30-11-2010, 09:03 PM


Questi son problemi all'italiana.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#42)
Veleno Veleno Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 6,442
Data registrazione: Jun 2007
Località: Non omologata
Età: 47
Predefinito 30-11-2010, 09:31 PM


Quote:
LiborioAsahi
Visualizza Messaggio
Ma quello al massimo è un vantaggio per le signorine.
Poverine a dover far vedere che son stragnocche facendosi fare 2 foto e prendendo i soldi che un muratore prende in 3 anni...mi dispiace proprio per loro, poverine.
Oppure facciamo esempi non da tv, ma di vita quotidiana. Pensate che poverine quelle ragazze che si ritrovano a prendere 100€ a sera (2-3ore) per portare 3 volantini in croce in diversi locali della loro città, beccandosi spesso da bere a gratis (sempre perchè son delle povere vittime).
Oppure pensiamo a quella che il giorno dell'esame universitario col prof.uomo casualmente si mette scollata come una mucca da latte. è una vittima del sistema anche lei.
Poi tante altre piccole cose:Entrare in discoteca?Pagare da bere nei locali?Farsi offrire da mangiare?Guidare e conseguentemente pagare la benzina?

E non sto generalizzando. SO benissimo di ragazze che hanno lo schifo solo a pensare di esporre la propria avvenenza per un posto lavorativo o che non si fasnno offrire nemmeno un caffe. Ma il trend medio non è di certo questo.
Ma il mondo è maschilista.

Per come la vedo io sarebbe come dire che per esserci la parità debba partorire io.


p.s.: del governo preferisco dire solo che da quando cambierà almeno, non ci potrà essere di peggio.
E secondo te, per le donne questa è una conquista?
Rispondi Citando
Vecchio
  (#43)
LiborioAsahi LiborioAsahi Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 15,115
Data registrazione: Sep 2008
Località: Mvtina
Età: 35
Predefinito 30-11-2010, 09:40 PM


Per quelle che lo fanno si.
Per le altre no.
Ora queste per il no saranno "perbene" o perbeniste o rosicone.

Cmq se l'italia non aspetta altro che fare le 7 disera per vedere 30culi e 60tette in un programma con Scotti o Conti cosa ci si deve fare? Meglio per le stragnocche che hanno la possibilità di farsi un lavoro poco impegnativo e molto remunerativo.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#44)
Veleno Veleno Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 6,442
Data registrazione: Jun 2007
Località: Non omologata
Età: 47
Predefinito 30-11-2010, 10:18 PM


Già, meglio. Perchè rischiare di essere considerate PERSONE...
Rispondi Citando
Vecchio
  (#45)
Devilman Devilman Non in Linea
On the straight line away
 
Messaggi: 10,390
Data registrazione: Feb 2005
Località: Inferno
Età: 41
Predefinito 30-11-2010, 11:08 PM


Bimbi miei, però quando in tv c'è Belen tutti i maschietti a sbavare e ridacchiare con gli amici su cosa le farebbero...o no?

Se quella scappata di casa è milionaria e ce la spiaccicano ovunque di chi è la colpa?

Se la donna media (medio ignorante) sogna per la figlia un futuro da velina di chi è la colpa, oltre che dell'ignorante stessa?

L'esempio per le persone comuni arriva sempre dall'alto, da chi ci governa, da chi decide cosa dobbiamo leggere o guardare in tv...direi che ho detto tutto...
Rispondi Citando
Rispondi
Tags: , ,




Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2010

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0