Vai Indietro   FitUncensored Forum >
Homegym
> Le Attrezzature per allenarsi in casa
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Le Attrezzature per allenarsi in casa Come allestire una palestra personale. Soluzioni per ogni budget e necessità

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Le Attrezzature per allenarsi in casa

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#1)
Shade Shade Non in Linea
Moderatore Hollow
 
Messaggi: 6,900
Data registrazione: Dec 2008
Età: 31
Predefinito POWER RACK: Grande alleato per le vostre battaglie - 27-04-2011, 01:46 PM

POWER RACK: Grande alleato per le vostre battaglie


Bene, se state leggendo questo articolo vuol dire che avete deciso di mettere su nel vostro scantinato, soffitta, garage o qualsiasi altro posto sporco buio e polveroso la vostra personale HOME GYM.......... Un posto dedicato solo a voi e al vostro istinto animale, dove allenarsi senza fronzoli sfidando giorno dopo giorno un mare di ghisa..... Chi ne uscirà vivo??
Una cosa è certa....la spunteranno i pesi se non avrete con voi un buon alleato pronto a difendervi a spada tratta in ogni evenienza ovvero Sir. Power rack .....

[left]Partiamo con lo scoprire cos'è un power rack...... Stiamo parlando di una struttura molto semplice a forma di "gabbia" costituita da quattro montanti forellati e uniti tra loro da saldature/perni/bulloni... piú semplice di cosí si muore ...

In nessuna home gym che si rispetti può mancare un power rack, quando ci si allena da soli il pericolo principale è dato principalmente da una mancanza di sicurezza in quanto a meno che non vi alleniate sempre insieme a qualcuno, prima o poi vi capiterà di rimanere piantati in una serie, e in quel momento cosa fate???? cominciate a gridare aiuto sperando che qualcuno vi senta????? Perchè finire come questo tipo non è bello...




In commercio esistono vari tipi di rack che possono soddisfare ogni tipo di gusto e perversione , principalmente si dividono in 4 gruppi :

Power rack



Mezzo rack o Half rack




Sumo rack



Sono tutti abbastanza buoni e vengono incontro alle esigenze e alle tasche della maggior parte degli utenti....
Essendo un attrezzo che praticamnte ha una durata eterna e che cmq comporta una certa spesa va scelto con molta cura e attenzione per far si che risponda perfettamente alle vostre esigenze, ricordate che non siete voi a dovervi adattare al rack ma il rack a doversi adattarsi a voi, quindi se avete delle indecisioni, o semplicemente non sapete quali siano le caratteristiche di un buon rack, vi consiglio di seguire questi semplici consigli......

Come Scegliere un Power rack:

La Struttura:

La struttura portante del vostro rack è come il cemento armato che sorregge un palazzo o come il vostro scheletro, se manca quello tutto il resto è inutile..... E' lui che sorregge tutta la baracca, se utilizzare del filo di ferro per il vostro rack state certi che non durerà molto .....
I tubolari che lo compongono in genere hanno forma rettangolare e devono avere un certo spessore per sopportare eventuali urti o cadute di carico......

Per i tubi del rack più che la grandezza dei tubolari conta di più lo spessore: nel senso che personalmente preferirei un 50x50x5 che un 70x70x3. Questo perché su un tubo così la probabilità che si strappino i buchi è sostanzialmente nulla: considerando le sbarre di sicurezza abbiamo un perno che poggia su ben 4 spessori (2 per tubolare, davanti e dietro) e sfondare una cosa così è virtualmente impossibile (staticamente potrebbe tenere oltre 700-800Kg). L'unico rischio "verosimile" è che se un tubo è troppo sottile in caso di ribaltamento parziale (unico caso in cui la forza peso esca dall'asse longitudinale dei tubi) rischierebbe di piegarsi...

Avere i tubolari belli grossi e spessi però non è tutto, un rack che si rispetti oltre a non dover trabballare tutto quando lo utilizzate, deve avere delle precise caratteristiche costruttive... quali?????
Vi faccio un esempio, guardate questo video, il rack di questo signore è bello grosso e all'apparenza solido, peccato che sia stato progettato da cani, guardate cosa succede non appena perde il controllo del carico:


Questo perchè molti non fanno attenzione ad alcuni particolari......
Nello specifico la base di qualsiasi rack deve necessariamente essere più larga rispetto all'area "di lavoro" dove poggia il bilanciere, sembrerà banale ma molti si fermano solo alla bellezza estetica e alla sua portata, peccato che se ogni volta che fallite un'alzata o riappoggiate con troppa violenza il bilanciere vi si cappotta tutto a dosso, qualsiasi tonnellata regga è sempre inutile......
Quindi assicuratevi sempre che il rack che volete acquistare abbia una base bella ampia che fuoriesca anteriormente e posteriormente dal vostro rack o comunque anche solo nell'area in cui riappoggiare di solito il bilanciere almeno di una trentina di cm......

come questo in figura:




Qualsiasi carico ci sbattiate sopra state certi che sarà molto difficile o impossibile che si ribalti......

Fori:

I montanti del rack sono costituiti da diversi fori dove all'interno andranno agganciati i vari pin e sostegni di protezione per l'appoggio del bilanciere.......
Il rack che dovrete scegliere o fabbricare dovrà avere il maggior numero di fori possibile, questo vi darà l'opportunita di poter avere una maggiore possibilità di "scelta" a seconda della vostra altezza o preferenza nel momento in cui andrete ad eseguire i vostri esercizi.....
Se avete troppi pochi fori vi ritroverete a dovervi VOI adattare al rack e non viceversa, magari non trovate la giusta altezza per lo squat, nel fare la panca vorreste i pin più vicini o più lontani,insomma si capisce bene che questi sono fondamentali per avere una maggior "confort" al suo interno....
Ma attenzione soprattutto se lo autocostruite, non potete mica forellarlo come se lo avestre sparato con una mitragliatrice altrimenti perderà di robustezza e rischierete di "strappare" i montanti se i fori sono davvero troppo ravvicinati.....
Di regola una buona media va dai 16 ai 21 fori (dipende ovviamente sempre dall'altezza del rack) con una disatanza l'uno dall'altro non inferiore a 5cm.......

Barre di protezione:

Una struttura portante forte senza delle buone barre di protezione sono totalmente inutili, sono queste che vi salvano la vita in caso di incidente e vi danno quella sicurezza in più per caricare più ghisa sul bilanciere..........
Ricoprono un ruolo importantissimo, le migliori barre di protezione sono di acciaio dolce pieno (un acciaio che in caso di forte impatto si piega). Per le sbarre di sicurezza è un vantaggio perché è meglio che si pieghino piuttosto che siano molto rigide e che rischino di spezzarsi per un impatto eccessivo, e devono avere un diametro generoso come minimo 25mm, ovvio che poi più grande sarà la distanza tra i montanti del rack è più dovranno essere spesse le barre di sicurezza....

Molti pensano che anche dei semplici tubi cavi possano andare bene in quanto sono in grado di mantenere cmq dei buoni carichi, il punto e che le barre di sicurezza non sono fatte per sorreggere carichi statici ma bensì "dinamici".
Un bilanciere caricato con 100kg cadendo da un'altezza di 1 metro raddoppia a dir poco il proprio peso distruggendo tutto, ad esempio provate ad immaginare un fallimento in uno squat se vi cade nel momento della chiusura farà un botto incredibile e per stare sicuri dovreste usare dei tubi da impalcatura enormi e spessi minimo 3-4mm, ma verrebbe una cosa enorme e a dir poco immonda

PiN:

Servono principalmente come appoggio per il bilanciere...
Questi come le sbarre di sicurezza oltre a dover avere un certo spessore e reggere un carico elevato senza piegarsi devono essere soprattutto COMODI....

Cosa intendo per comodi!!!!! Ho visto molti rack che hanno dei pin minuscoli, magari sono cmq resistenti ma sono a dir poco scomodi in quanto a fine serie dovete "centrarli" e capite bene che una volta terminata una serie faticosa la prima cosa che vi verrà in mente è quella di mollare il bil al più presto, di conseguenza vi serve un appoggio ampio e non qualcosa in cui dovete prendere la mira con il brivido di mancarlo che vi percorre la schiena......

I più comodi se così si può dire, sono i classici a forma cilindrica con le bordature rialzate per evitare che il bil rotoli via:


Come potete notare dalle foro postate, i pin hanno lateralmente dei ganci che li tengono fermi sui montanti, questo perchè può capitare che nello staccare il bil questi ruotino sfilandosi o cmq non rimangano in asse togliendovi la possibilità di riappoggiare il bil....
Più che altro il pericolo maggiore si ha se i pin sono a gancio, mentre se sono a forma di " tubo" (come in figura) anche ruotando non danno alcun tipo
di problema.....

Spazio Interno

Sembrerà una sciocchezza, ma se ci pensate la maggior parte degli esercizi li svolgerete nel rack, di conseguenza dovete avere uno spazio di "lavoro" sufficiente a non farvi sentire cosatipati .
Non potete rischiare di sbattere contro i montanti o dover focalizzare la vostra attenzione sul "non colpire niente"....
Perciò nella scelta del vostro rack tenete presente anche questo aspetto, tenetevi ampi con le misure e non lesinate, fate si che le misure interne siano ALMENO simili a quaste, se sono maggiori meglio ancora:
Alt: 200 /Lun:90 /Lar:102 cm ...........

Altezza

Purtroppo la maggior parte dei rack difficilmente supera i 2 metri di altezza a meno che non lo costruite su misura, sono comunque più che ragionevoli per farci tutto o quasi a meno che già di vostro non siate due metri e mezzo di altezza, in quel caso un half rack è una scelta quasi obbligatoria.......

Un rack abbastanza alto, è molto comodo in quanto ad esempio può permettervi di fare trazioni molto più comodamente rispetto a un rack bassino che vi costringe a stare con le gambe troppo rannicchiate, oppure sarebbe il top per farci military press in totale sicurezza senza rischiare il tracollo

------------------------------------------------------------------------------

Perfetto ci siamo, questa sono le direttive base per scegliere un rack con gli attributi , un rack con queste caratteristiche state certi che non vi deluderà mai.....

Ora parliamo degli "accessori", quando ho scelto il mio rack ho fatto in modo che avesse tutto il necessario per farmi allenare nella maniera più completa possibile senza dover comprate altri accessori extra da dover appendere quì e la in giro per il garage.......

Barra per trazioni

La barra per le trazioni è un accessorio a mio avviso indispensabile soprattutto se non volete comprare una lat.....
Ne esistono di varie forme e misure, dalle barre dritte a quelle sagomate......
Io le ho provate entrambe e mi sono reso conto che come per il bilanciere lo spessore della barra è importantissimo,....
Se la sbarra è troppo sottile (almeno nel mio caso) oltre a farmi male le mani riesco a generare poca forza, al contrario se la sbarra ha uno spessore maggiore (diciamo senza esagerare 28/30mm) il discorso cambia totalmente, ma penso che dipenda anche dalla grandezza delle vostre mani.......

Tra barra dritta e sagomata preferisco mille volte la sagomata aperta al centro in quanto (come detto prima preferisco quella che mi può dare di più) avete la possibilità di effettuare oltre che pull up e chin up anche le trazioni neutre il che non guasta.....


Per esperienza personale vi sconsiglio vivamente di prendere un rack che abbia le barre da trazioni fissate a vite, meglio se sono saldate in quanto a lungo andare rischiano di spanarsi e li vi tocca buttarle, oppure di prendere delle barre ricoperte in gomma... queste a causa del sudore e delle forze a cui sono sottoposte si degradano facilmente e vi ritrovate con pezzettini di gomma strappati sparsi per la home gym la cosa è alquanto fastidiosa oltre che antiestetica.......

Dip Bar

Anche queste come la barra per trazioni hanno bisogno di uno spassore adeguato non inferiore ai 30mm, sia per un fattore di presa che di confort......
Quando scegliete il rack, assicuratevi che vi siano incluse anche queste, ovvio non sono indispensabili e ci sono mille modi per poterle fare all'interno del rack utilizzando altri metodi, ma se le trovate comprese tanto meglio
Di norma delle buone dip bar hanno una portata di almeno 160kg, una cosa a cui stare attenti e propiro lo spessore delle barre assicuratevi se ne avete la possibilità che abbiano uno spessore non inferiore a 3mm o giù di li, altrimenti è altamente probabile che durante i vari utilizzi queste non rimangano perfettamente a livello in quanto si piegano leggermente e vi ritroverete con una dip bar più alta e una più bassa....

Lat/Pulley

Questo è davvero un accessorio per eccellenza, ho avuto 2 rack entrambi con la lat/pulley e mi sento vivamente di sconsigliarle....
La prima cosa che salta all'occhio sono i cavi di acciaio che usano per le carrucole, sono sottilissimi e fermati nelle loro estremita da blocchi a vite (che non servono a una mazza ) infatti un giorno mentre facevo pulley mi si è staccato e mi sono ribaltato
Alla mia lat ho cambiato il cavo mettendone uno più robusto, ma comunque la uso molto poco se non per qualche esercizio accessorio proprio perchè ho la barra per le trazioni libere......
Altra cosa è la scorrevolezza, la maggior parte delle barre su cui scorrono i dischi della lat, sono di forma rettangolare e quindi poco scorrevoli rispetto a quelle da palestra, vi toccherà quindi armarvi di pazienza e ingrassare tutto per bene (oltre che la barra cromata vi tocca smontare anche tutte le carrucole e oliare anche quelle) e ripetere l'operazione almeno ogni 2/3mesi se volete che rimanga "accettabile" il suo utilizzo in quanto si sporca facilmente ........
Se proprio non potete farme a meno e trovate una buona offerta (come è capitato a me ) prendetela altrimenti questo è uno dei pochi casi in cui è meglio averla separata dal rack........



Ultima Modifica di Shade : 09-09-2018 06:43 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#2)
novellino novellino Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 4,438
Data registrazione: Oct 2009
Predefinito 02-06-2011, 12:23 PM


Intanto "svergino" , poi verrà il resto
Grazie a Guru ed Shade
Rispondi Citando
Vecchio
  (#3)
mavors mavors Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 736
Data registrazione: Dec 2009
Località: agrigento
Età: 38
Predefinito 02-06-2011, 06:30 PM


Ciao Tito,gran bel post.
io x il mio rack,ho ideato dei pin molto sicuri,ovvero ho acquistato in una ferramenta ben fornita due bulloni d'acciaio della lunghezza di 15 cm con i dadi ed ho fatto saldare due rondelle(una alla testa del bullone e l'altra a circa 5 cm dalla prima) x bullone..appena posso posto foto
Rispondi Citando
Vecchio
  (#4)
Shade Shade Non in Linea
Moderatore Hollow
 
Messaggi: 6,900
Data registrazione: Dec 2008
Età: 31
Predefinito 02-06-2011, 11:37 PM


Quote:
Originariamente inviato da novellino Visualizza Messaggio
Intanto "svergino" , poi verrà il resto
Grazie a Guru ed Shade
Grazie mi raccomando se ti costruisci il rack poi posta le foto e i progetti

Quote:
Originariamente inviato da mavors Visualizza Messaggio
Ciao Tito,gran bel post.
io x il mio rack,ho ideato dei pin molto sicuri,ovvero ho acquistato in una ferramenta ben fornita due bulloni d'acciaio della lunghezza di 15 cm con i dadi ed ho fatto saldare due rondelle(una alla testa del bullone e l'altra a circa 5 cm dalla prima) x bullone..appena posso posto foto
Grazie mille si se riesci posta pure le foto
Rispondi Citando
Vecchio
  (#5)
Alberto86 Alberto86 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 3,130
Data registrazione: Jul 2009
Età: 32
Predefinito 03-06-2011, 03:59 AM


ah gran bella nuova sezione


forse è il caso di spostare quella discussione che era nella sezione "Il Club" qui?

Attrezzature Howto
Rispondi Citando
Vecchio
  (#6)
mavors mavors Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 736
Data registrazione: Dec 2009
Località: agrigento
Età: 38
Predefinito 03-06-2011, 12:43 PM


Tito,ecco le foto dei Pin




Ultima Modifica di Shade : 03-06-2011 12:53 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#7)
Yashiro Yashiro Non in Linea
inattivo
 
Messaggi: 6,155
Data registrazione: Jan 2010
Predefinito 03-06-2011, 12:50 PM


E' un'ottima idea! Io accorcerei un pò laparte filettata, giusto per aver meno da dover avvitare (alla fine bastano 5-6mm oltre la lunghezza del dado) però effettivamente è molto comodo

Ultima Modifica di Shade : 03-06-2011 12:54 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#8)
Shade Shade Non in Linea
Moderatore Hollow
 
Messaggi: 6,900
Data registrazione: Dec 2008
Età: 31
Predefinito 03-06-2011, 12:54 PM


Ho aggiustato le foto e il messaggio di Yashiro (nel quote) togliendo i link dell'altro forum

Ultima Modifica di Shade : 03-06-2011 01:00 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#9)
mavors mavors Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 736
Data registrazione: Dec 2009
Località: agrigento
Età: 38
Predefinito 03-06-2011, 01:09 PM


Quote:
Originariamente inviato da Yashiro Visualizza Messaggio
E' un'ottima idea! Io accorcerei un pò laparte filettata, giusto per aver meno da dover avvitare (alla fine bastano 5-6mm oltre la lunghezza del dado) però effettivamente è molto comodo
Quote:
Originariamente inviato da Shade Visualizza Messaggio
Ho aggiustato le foto e il messaggio di Yashiro (nel quote) togliendo i link dell'altro forum
Grazie ragazzi,menomale che ci siete voi!
io sono proprio una capra in tecnologia
Rispondi Citando
Vecchio
  (#10)
Gomez Gomez Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 534
Data registrazione: Aug 2009
Predefinito 21-09-2011, 10:48 PM


Leggendo questa ed altre discussioni ho racimolato delle info per il mio rack.
Ho ancora delle domande però.
Inanzitutto ho capito bene:


TUBO SCATOLATO
Per la sicurezza conta più lo spessore anzichè il diametro.
Ottimo il 50*50*5.
Troppo sottile si può sfondare.



BARRE DI SICUREZZA
Salvano la vita.Non devono cedere.
Acciaio dolce (flessibile) PIENO.(Il tubo vuoto dovrebbe essere enorme)
Diametro minimo 25mm.Aumenta assieme alla distanza tra i montanti del rack.


FORI (PER BARRE DI SICUREZZA)
Numero: Dipende dall'altezza.
MEDIA
16 per funzionalità
21 max per SICUREZZA.

Diametro:Relativo alle barre di sicurezza (es 26mm per barre 25mm)

Distanza:minimo 5 cm.Evitare distanze inferiori.Si potrebbe strappare.

**EVENTUALE USO DI TAVOLE PER INSPESSORARE LA PANCA E REGOLARE L'ALTEZZA DA SOTTO I PIEDI.**





MISURE INTERNE
Altezza minima 2.0m (sopra i 2 metri per trazioni comode e military press)

Lunghezza 90 cm
Larghezza 102 cm (107 per bilanceri grandi?)


MISURE ESTERNE
Almeno + 30 cm per lato delle minimo interne per evitare ribaltamenti
Quindi Lunghezza totale 150 cm





PIN:Belli grandi per trovarli con comodita'.
SICUREZZA
Bordature rialzate perchè non casca giu' il bilancere
Quelli a tubo i migliore.
COME LE SBARRE DI SICUREZZA,OTTIMO ACCIAIO,PIENO,SPESSO,CHE NON DEVE CEDERE.





DOMANDE:
Ho capito bene quanto ho riassunto?

La distanza tra i fori si intende tra i due centri giusto?

L'acciaio per le barre qual'e' il migliore a costo umano?Che differenze ci sono?
x le barre: cosa sono quei tappi per non farle uscire?Dove si comprano?

Il materiale dello scatolato?
Il 50*50*5 è quello "definitivo" che userebbe anche Coleman o sbaglio?

Dove si comprano i pin?Qual'e' il nome comune nel gergo dei ferramenta di questi cosi?Sempre pin?


Se io faccio i buchi ogni 5 cm,che è il massimo,devo avere un set di tavole fino a 4 cm per avere una
precisione nelle regolazioni fino a 1 cm,giusto?
Le fisso alla panca come sopra o sotto?Permamente o che posso sceglierle di volta in volta?
E se faccio io buchi ogni 7 o ogni 10?

CHE BARRE DEVO COMPRARE PER SOSTITUIRE UN BILANCERE "COMMERCIALE" CHE NON SI SPEZZI?
Lo stesso tipo delle barre di sicurezza va bene?Ma deve essere piu' spesso essendo piu' lungo ma allora
mi supera i 25mm!Che tipo di acciaio è allora quello dei bilanceri?
Rispondi Citando
Rispondi



Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0