Vai Indietro   FitUncensored Forum >
HealthCare
> Medicina e Farmacologia
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Medicina e Farmacologia Medicina generale e farmacologia.

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Medicina e Farmacologia

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#1)
0zzY 0zzY Non in Linea
Rookie
 
Messaggi: 5
Data registrazione: Mar 2015
Età: 45
Predefinito Come debellare le emorroidi - 02-03-2015, 05:16 PM

Come debellare le emorroidi


Ciao, premetto che spero di avere azzeccato la sezione giusta del forum per la mia domanda; pratico powerlifting da alcuni anni, e purtroppo ogni tanto mi capita di avere problemi di emorroidi. Sì lo so che l'argomento è un po' considerato un tabù, però dopo avere sofferto tanto "in silenzio" ho compreso che non c'è nulla da vergognarsi nel parlarne.
Trovo un poco di sollievo, durante le fasi acute, dalla riduzione dei carichi di allenamento e dall'applicazione di creme e lozioni, però mi piacerebbe saperne di più sulla chirurgia che mi è stato detto possa essere risolutiva in alcuni casi.
Qualcuno è forse in grado di illuminarmi sull'argomento...?
Grazie mille.


Rispondi Citando
Vecchio
  (#2)
Alberto86 Alberto86 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 3,130
Data registrazione: Jul 2009
Età: 34
Predefinito 04-03-2015, 02:53 PM


Da quello che so (esperienza di conoscenti) l'asportazione chirurgica viene fatta solo in casi gravi ed è alquanto dolorosa nel post-operazione.

Ti consiglierei di contattare un proctologo che esegue la scleroterapia iniettiva, pratica efficace, indolore e che non richiede ricovero. Unica pecca è che va rifatta dopo circa 1 anno e mezzo/2 anni, perché perde la sua efficacia.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#3)
greatescape greatescape Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 20,462
Data registrazione: Jun 2007
Invia un messaggio via MSN a greatescape
Predefinito 04-03-2015, 04:26 PM


io so che in base alla gravità è più o meno dolorosa, avevo conosciuto padre e figlio che avevano fatto entrambi l' operazione, il padre soffri da bestia il post, perchè lui aveva aspettato troppo tempo, il figlio invece tranquillissimo come se non avesse fatto nulla
Rispondi Citando
Vecchio
  (#4)
0zzY 0zzY Non in Linea
Rookie
 
Messaggi: 5
Data registrazione: Mar 2015
Età: 45
Predefinito 17-04-2015, 11:32 AM


Ciao, prima di tutto grazie delle vostre risposte. Sono stato assente per un pò visto che ho avuto dei problemi di famiglia, che mi hanno tenuto lontano anche dalla palestra purtroppo. Nell'ultimo periodo in cui mi sono allenato poco o nulla devo dire che i miei problemi di emorroidi sono diventati meno fastidiosi, insomma una conferma che è proprio il tipo di sport che facciamo che non è proprio un toccasana per il lato B.

Tra i mille impegni sono riuscito però ad andare a farmi visitare da un medico proctologo. Un pò (tanto) imbarazzante ma perlomeno è servito a chiarirmi le idee sul da farsi e c'è una notizia buona e un'altra cattiva. Altro che cremine e lozioni, qui c'è da operare purtroppo, e questa sarebbe ovviamente la notizia cattiva.

Quella buona è che ci sono interventi poco invasivi (non la scleroterapia iniettiva di cui parlava Alberto86 ,ma una tecnica con il doppler) che permettono di rimetterti in sesto alla svelta; non ne ero a conoscenza, ero infatti rimasto fermo a quando le emorroidi te le tagliavano via, punto e basta.

Buono a sapersi, oggi invece ti operano lasciandoti le tue emorroidi ma facendo in modo che si sgonfino e tornino ad stare dove dovrebbero essere. Vi saprò dire come andrà a finire la mia "storia" in giugno, il 3 verrò operato, e speriamo di guarire una volta per tutte!
Rispondi Citando
Vecchio
  (#5)
sOmOja sOmOja Non in Linea
Power Doctor -[]-----[]-
 
Messaggi: 2,840
Data registrazione: Jun 2005
Età: 36
Predefinito 17-04-2015, 03:07 PM


in bocca al lupo
Rispondi Citando
Vecchio
  (#6)
Alberto86 Alberto86 Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 3,130
Data registrazione: Jul 2009
Età: 34
Predefinito 10-05-2015, 09:14 PM


Quote:
Originariamente inviato da 0zzY Visualizza Messaggio
....

Quella buona è che ci sono interventi poco invasivi (non la scleroterapia iniettiva di cui parlava Alberto86 ,ma una tecnica con il doppler) che permettono di rimetterti in sesto alla svelta; non ne ero a conoscenza, ero infatti rimasto fermo a quando le emorroidi te le tagliavano via, punto e basta.
...

La scleroterapia iniettiva sarebbe molto invasiva? Guarda che è una semplice puntura. Io quando la feci, qualche anno fa, non sentì quasi nulla. L'unica pecca, come ti ho detto, è che l'effetto svanisce col tempo.
Per il resto, di tecniche col doppler non ne ho mai sentito parlare.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#7)
0zzY 0zzY Non in Linea
Rookie
 
Messaggi: 5
Data registrazione: Mar 2015
Età: 45
Predefinito 20-05-2015, 04:49 PM


Ciao, chiedo scusa Alberto, nella mia ignoranza non sapevo proprio cosa fosse la scleroterapia iniettiva ed evidentemente ho pensato che fosse qualcosa di più "cruento" di quello che in realtà è.Ad ogni modo non mi è stata proposta per i miei problemi, quindi forse non sarebbe stata nemmeno adatta alla situazione...
Mancano ancora pochi giorni all'operazione ,nel frattempo stringo i denti e cerco di non sforzare troppo...
Rispondi Citando
Vecchio
  (#8)
0zzY 0zzY Non in Linea
Rookie
 
Messaggi: 5
Data registrazione: Mar 2015
Età: 45
Predefinito 09-10-2015, 11:03 AM


Ciao a tutti, dopo 4 mesi!!!
Sì lo so che di tempo ne è passato tanto, ma ne ho sentite molte di persone che hanno cantato vittoria troppo presto e non volevo fare la stessa cosa,quindi ho preferito aspettare che tutto si sistemasse e che se,qualcosa doveva andare male,lo facesse...
Per fortuna l'intervento è andato alla grande.Giusto per dare una spiegazione ad Alberto86 che non ne aveva mai sentito parlare ( neanche io se è per quello!! ) in pratica si è svolto così: con il doppler hanno individuato le piccole vene che alimentano di sangue le emorroidi,poi le hanno chiuse in modo da fare sgonfiare le emorroidi. Visto che soffrivo anche di un leggero prolasso,sono state rimesse nella loro posizione originale. In tutto 40 minuti circa di operazione in anestesia locale e 3-4 giorni di fastidio ma nulla più.
Con tanta prudenza ho ricominciato con la "ghisa" ed evidentemente qualcuno ha guidato da lassù la mano del chirurgo perchè ormai ho quasi dimenticato cosa siano i dolori delle emorroidi. Ho ricominciato a allenarmi in santa pace come quando avevo 20 anni, e ho capito cheè proprio vero che la salute è la cosa più importante !!!!!
Rispondi Citando
Rispondi



Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0