Vai Indietro   FitUncensored Forum >
HealthCare
> Injury Clinic
REGISTRATI FAQ Calendario Personal Trainer Gratis Segna come Letti

Injury Clinic Metodi rigenerativi alternativi per infortuni muscolo scheletrici e recupero post training

Ciao amico visitatore, cosa aspetti? Apri una discussione subito nella sezione Injury Clinic

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio
  (#1)
nicodemo nicodemo Non in Linea
UncensoredMember
 
Messaggi: 146
Data registrazione: Dec 2006
Predefinito ....spalla nuovi dolori... - 21-04-2015, 10:15 AM

....spalla nuovi dolori...


Ciao
è da un pò che non scrivo, e mi tocca "rifarlo" purtroppo nella sezione più brutta
Da ca 10 anni svolgo attività sportiva in palestra in maniera piuttosto assidua (gli ultimi 2 anni anche crossfit e weithlifitg annesso). Circa 6 mesi fa cominciando ad avvertire dolori alla spalla sx, ho effettuato una RMN di cui riporto gli "elementi problematici":
"Lo spazio sottoacromiale è ridotto con segnale iperemico della borsa SAD. Arco acromiale di tipo 2"....."Il tendine del sovraspinato mostra iniziale fibrillazione del suo profilo articolare per sofferenza parziale di tipo A1 secondo Snyder, regolare il footprint"....."Minima alterazione di segnale per solco sub-labrale e millimetrica formazione cistica sublabrale"
Il resto (compreso il CLB) tutto nella norma.
Dopo riposo e fisioterapia il dolore era scomparso. Da un paio di mesi però riprendendo un'attività minima in palestra (evitando ovviamente il crossfit ma anche riducendo attività overhead) il dolore è ricomparso.
Si tratta di un dolore presente praticamente sempre, non di notte per fortuna, e che non si accentua con i movimenti del braccio (in pratica no painful arc) questa volta però è più intenso e sembra però più localizzato nella parte anteriore della spalla e si irradia anche sul bicibite.
E' possibile che il quadro clinico precedente si sia aggravato?( 6 mesi fa un ortopedico aveva interpretato la sofferenza come minima lacerazione parziale, un altro come infiammazione da impingement) Ritenete utile effettuare una nuova RMN a distanza di 6 mesi?
grazie


Rispondi Citando
Vecchio
  (#2)
sOmOja sOmOja Non in Linea
Power Doctor -[]-----[]-
 
Messaggi: 2,840
Data registrazione: Jun 2005
Età: 40
Predefinito 21-04-2015, 05:29 PM


ciao, hai una sindrome da impingement con borsite subacromiale e lieve tendinopatia del sovraspinoso
il tuo acromion tipo 2 non aiuta ma non è neanche limitante come un acromion tipo 3.
hai mai subito delle lussazioni o sublussazioni di spalla?

probabilmente devi solo aggiustare il tiro negli allenamenti, modificando le esecuzioni
ad esempio stai attento alla fase di incastro dei movimenti di spinta sopra la testa, concentrati molto nell'adduzione delle scapole nelle distensioni su panca se le fai, individua i movimenti che accentuano il dolore e modula quelli.

ripetere una rmn a 6 mesi con quale finalità?
vuoi sospendere l'attività? fallo comunque
vuoi sottoporti ad un intervento di acromionplastica? non credo
vuoi ripetere il ciclo di fkt per ridurre il dolore? puoi farlo comuque

se vuoi inserire del lavoro di prevenzione dovresti concentrarti sui depressori dell'omero (grande dorsale e grande pettorale), sugli stabilizzatori della scapola (soprattutto gran dentato e porzione inferiore del trapezio), soprattutto con movimenti di isolamento per evitare di aggravare il danno e per migliorare la tua capacità di reclutamento specifiche.

Ultima Modifica di sOmOja : 21-04-2015 05:32 PM.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#3)
milo milo Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 9,441
Data registrazione: Feb 2006
Età: 54
Predefinito 21-04-2015, 06:24 PM


Quote:
Originariamente inviato da sOmOja Visualizza Messaggio
...se vuoi inserire del lavoro di prevenzione dovresti concentrarti sui depressori dell'omero (grande dorsale e grande pettorale), sugli stabilizzatori della scapola (soprattutto gran dentato e porzione inferiore del trapezio)...
Teoricamente i dip alle parallele allenano tutte queste funzioni, con i relativi muscoli, o sbaglio?
Rispondi Citando
Vecchio
  (#4)
nicodemo nicodemo Non in Linea
UncensoredMember
 
Messaggi: 146
Data registrazione: Dec 2006
Predefinito 21-04-2015, 09:05 PM


Ciao grazie x gli interventi. Non mi sembra di aver subito lussazioni. In realtà sento degli scrosci ogni volta che ruoto la spalla sopra la testa (tipo movimento stile dorso per intenderci), ma secondo l'ortopedico non era dovuta a lassità....ma da un po d'artrosi all'articolazione acromio-claveare (non ha dato peso al solco sub labrale)

Ripetere l'rmn? il motivo ovviamente è la paura di aver peggiorato il quadro clinico (lesione sovraspinato??/clb lesionato per impingement??) con la ripresa degli allenamenti anche se ci sono andato cauto. In pratica ho seguito questo iter:
1) riposo/fkt passiva
2) introduzione di esercizi con theraband (row, bear hug, extrarotazioni, pulldown) plank, "centramento testa omerale con kb -posizione iniziale Turkish get up
3) introdotto circuito ytwl e scaption (2/3 kg).
4) Dopo un paio di mesi d'accordo con la fisioterapista inizio lavoro in palestra eseguendo:
- pulley/ db row/ lat/lat pull down con corde
-chest press (per il gran dentato secondo la fisioterpista)
-curls e tricipiti
Con l'introduzione di qualche serie di stacco, swing e snatch con kb ed il dolore si è ripresentato.
Da qui i miei dubbi: tutto il lavoro fatto in precedenza è stato inutile... anzi ho fatto ancora più danni?
Aspetto che passi il dolore? Ripeto tutto l'iter? riprendo per adesso solo gli elastici? o continuo con altri esercizi preventivi?
grazie mille
Rispondi Citando
Vecchio
  (#5)
sOmOja sOmOja Non in Linea
Power Doctor -[]-----[]-
 
Messaggi: 2,840
Data registrazione: Jun 2005
Età: 40
Predefinito 21-04-2015, 10:32 PM


@milo: si, ma per chi soffre di impingement e di borsite subacromiale non sempre le parallele sono pain free

@nicodemo:
hai lavorato bene sulla carta, se durante il periodo di riabilitazione e reintroduzione all'allenamento non hai avuto problemi probabilmente hai lavorato bene davvero.
il lavoro di bilanciamento muscolare non si può abbandonare dall'oggi al domani e alcuni atleti particolarmente predisposti all'infortunio non possono abbandonarlo mai.
io ad esempio soffro con il piriforme e devo dedicare parte della giornata a trattarlo e ho dovuto adattare volume\intensità\frequenza di allenamento di squat e stacco alla mia condizione (continuo comunque a staccare e squattare pesante).

nel tuo caso è probabile che ancora tu non fossi pronto a gesti atletici che richiedono un timing di attivazione degli stabilizzatori della scapola e dell'omero eccellente, come lo snatch
del resto non so neanche dire se la tua esecuzione di stacco e di swing siano corrette e se invece non siano quelle a crearti problemi.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#6)
nicodemo nicodemo Non in Linea
UncensoredMember
 
Messaggi: 146
Data registrazione: Dec 2006
Predefinito 22-04-2015, 09:07 AM


Il "problema" se vogliamo chiamarlo così è che il dolore (diciamo 2/3 in una scala di 10) è praticamente sempre presente e non si accentua con il tipo di esercizio effettuato perfino il KB snatch non mi da particolare fastidio (anzi durante l'allenamento tende ad affievolirsi). Non riuscendo ad individuare il "problema" ho paura e tanta (ho conoscenti che si sono sottoposti a riparazioni di cuffia con tempi di recupero dolorosissimi e lunghi) di peggiorare il danno -se non l'ho già fatto- semplicemente allenandomi, da qui l'idea espressa nel primo di voler ripetere la Risonanza: da una parte vorrei continuare ad allenarmi, ma dall'altra vorrei farlo senza timore.

Lo so che è una decisione personale, ma secondo te sOmOja, accantonando x il momento la RMN, aspetto che il dolore/fastidio passi del tutto? o riprendo con esercizi di prevenzione con elastici e macchine isotoniche (pulley, chest press, lat...)?
In altre parole come ho letto in qualche tuo altro post, in questo caso il fare (almeno il minimo) è meglio del non fare?

Altra curiosità, se ne siete a conoscenza, potrebbe essere utile tentare con infiltrazioni di fattori di crescita o con la proloterapia?
Rispondi Citando
Vecchio
  (#7)
IlPrincipebrutto IlPrincipebrutto Non in Linea
All the Truth Member
 
Messaggi: 10,839
Data registrazione: Sep 2009
Predefinito 22-04-2015, 09:59 AM


@Somoja:

ma in caso di impingement, non sarebbe sufficiente eseguire un corretto lavoro di spinta overhead, ponendo la massima cura nella fase finale del movimento (vale a dire, uno shrug come si deve) ?

Vedo che nel programma di riabilitazione seguito mancano totalmente i movimenti overhead, e mi sembra una omissione sorprendente.

Buona giornata.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#8)
sOmOja sOmOja Non in Linea
Power Doctor -[]-----[]-
 
Messaggi: 2,840
Data registrazione: Jun 2005
Età: 40
Predefinito 22-04-2015, 01:48 PM


@nicodemo: il fare può essere meglio del non fare, se fatto bene.
reinserire gli esercizi terapeutici, alleggerendo quelli più pesanti può essere utile
naturalmente si tratta di consigli generici perchè senza vederti non sono in grado di dirti se il dolore provenga realmente dal sovraspinoso, anche perchè di per sè la degenerazione tendinea non è sintomatica (visto che l'interno del tendine non è innervato) e i sintomi provengono dalle strutture viciniori, come la guaina tendinea, la borsa, le capsule articolari della gleno omerale e della acromion-clavicolare

@principe:
dipende dal tipo di danno e se il movimento overhead può essere eseguito senza dolore e senza aggravare il danno,
perchè spingere sopra la testa senza generare impingement richiede già un ritmo scapolo-omerale corretto, le basse velocità aiutano ma non sempre sono sufficienti. Bisognerebbe analizzare la mobilità della scapola.
Per questo motivo gli esercizi come il bear hug e altri di "isolamento" possono trovare un posto nella riabilitazione di un cingolo che in effetti non nasce per lavorare a pezzi ma come un'insieme.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#9)
nicodemo nicodemo Non in Linea
UncensoredMember
 
Messaggi: 146
Data registrazione: Dec 2006
Predefinito 22-04-2015, 05:04 PM


@ sOmOja: grazie x i consigli. A questo punto penso di riprendere gli esercizi con i theraband e con qualche macchina isotonica riducendo il volume (3 volte alla settimana invece delle 5). Una volta scomparso il dolore (speriamo in un mesetto/ 6 dettimane) continuo comunque a farli aggiungendo di volta in volta esercizi più "complessi" e "gravosi" per l'articolazione; non so pensavo DL poi KB swing, push up/BP, MP, pull up, KB snatch ovviamente con opportuna progressione di volume/carichi.
Sono esercizi fattibili, ovviamente dando per scontato una corretta esecuzione, x la mia situazione clinica? A questo proposito quando la RMN parla di fibrillazione del tendine anche l'ortopedico ha parlato di tendinopatia, ma si tratta di infiammazione (tendinite), tendinosi, o rottura parziale? é una situazione reversibile? si tratta dell'iniziale sfilacciamento del calzino destinato a diventare un buco?

@ principe: l'ortopedico mi aveva ammonito di evitare il + possibile tutte le attività overhead (non so se era un'ammonizione perenne o temporanea); il fisioterapista mi aveva suggerito nell'ultimo stadio di riabilitazione la shoulder press e con un bilanciere "leggero" la Bradford press (ovviamente non l'ha chiamata così...), ma x timore l'ho evitate....per poi passare stupidamente subito allo snatch..
Rispondi Citando
Vecchio
  (#10)
sOmOja sOmOja Non in Linea
Power Doctor -[]-----[]-
 
Messaggi: 2,840
Data registrazione: Jun 2005
Età: 40
Predefinito 22-04-2015, 05:50 PM


nico, noi medici abbiamo una visione fragile del corpo umano
siccome molte patologie della spalla si presentano nei soggetti che svolgono attività overhead, automaticamente bisogna evitare le attività overhead perchè sono dannose.

in verità credo che il problema sia il modo in cui si muove il braccio overhead, di certo la posizione con braccio sollevato prolungata è da sconsigliare (ma lo sono tutte le posture prolungate per una serie di motivi).
Rieducare i muscoli (e quindi il cervello che li comanda) a muoversi e poi reinserirli nello schema motorio overhead che madre natura ha previsto e che quindi non può essere così disastrosa.

la tendinosi descritta sembra lieve e generalmente in questo stadio è reversibile.
non è neanche detto che debba guarire al 100%, può restare buona anche così com'è senza modificarsi.
Rispondi Citando
Vecchio
  (#11)
nicodemo nicodemo Non in Linea
UncensoredMember
 
Messaggi: 146
Data registrazione: Dec 2006
Predefinito 23-04-2015, 09:12 PM


Ciao Somoja oggi mi sono fatto vedere nuovamente dal fisioterapista che mi aveva seguito ed anche secondo lui il mio dolore non dipende dal sovraspinoso, ma da una condizione di instabilità/sofferenza del tendine del bicipite, in particolare di un possibile sfregamento del tendine del bicipite con il sottoscapolare. Questo xchè oltre al fatto che il dolore si irradia sul muscolo del bicipite, sento a volte una sensazione di "pizzico" a braccio completamente intraruotato quando scendo dai 130° ai 90° (immagina la fase di tirata di uno snatch prolungata oltre il dovuto e poi invece di aprire ed andare overhead riscendere al livello delle spalle sempre in intrarotazione). I classici test di impingement dovrebbero essere invece negativi; lui mi ha suggerito di continuare a far tutto però di evitare per adesso esercizi overhead e negli altri una contrazione completa del bicipite. Partendo ovviamente dal presupposto che il fisioterapista non è un medico e quindi non prendo i suoi test/sue parole come oro colato, ma con una tale diagnosi (ti pare plausibile?) continuo con lo stesso percorso terapeutico? in realtà la non eccessiva contrazione del bicipite mi risulterà difficile......
ancora grazie.n
Rispondi Citando
Rispondi



Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivo
Pingbacks are Attivo
Refbacks are Disattivato



Powered by vBulletin Copyright © 2000-2010 Jelsoft Enterprises Limited
Fituncensored Forum - © 2005-2012

-->

Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0